laRegione
i-fronti-in-ucraina-continueranno-a-inasprirsi
Keystone
C’è il rischio che i flussi di rifugiati diventino ancor più importanti
03.07.22 - 13:08
Aggiornamento: 14:20
Ats, a cura di Moreno Invernizzi

‘I fronti in Ucraina continueranno a inasprirsi’

Ne è convinta la ministra della Giustizia Karin Keller-Sutter, secondo cui ‘la situazione potrebbe peggiorare considerevolmente in inverno’

I fronti continueranno a inasprirsi in Ucraina. Ne è convinta la ministra della giustizia Karin Keller-Sutter. Una guerra di logoramento tra gli eserciti ucraino e russo sta per svilupparsi nell’Est e nel Sud del Paese, a suo avviso.

"È lo scenario più probabile per il momento", ha dichiarato Keller-Sutter in un’intervista al SonntagsBlick. Ma un altro scenario la preoccupa. "La situazione in Ucraina potrebbe peggiorare considerevolmente in inverno, se l’approvvigionamento in energia e derrate alimentari non fosse più garantito", ha messo in guardia.

Vi sono già 6,3 milioni di persone sfollate in Ucraina, che vivono – a suo parere – in condizioni molto difficili. "Se non potranno riscaldarsi durante l’inverno e il cibo mancherà, tali persone potrebbero doversi rifugiare in un Paese dell’Europa occidentale".

Inoltre, se i combattimenti si estenderanno a tutta l’Ucraina, "ciò potrebbe provocare flussi di rifugiati ancor più importanti", ha sottolineato la consigliera federale. Keller-Sutter ritiene tuttavia questo scenario poco probabile.

Sovrapposizione di crisi

Le domande d’asilo depositate dagli Ucraini sono in calo in Svizzera, ha aggiunto. "Trattiamo attualmente circa 100 richieste al giorno", contro le 1’800 di poco tempo fa. Complessivamente, 58’391 rifugiati hanno sollecitato lo statuto di protezione S. Keller-Sutter ritiene difficile quantificare il numero di persone che ripartono in Ucraina.

L’invasione russa non è tuttavia la sola sfida, ha proseguito la consigliera federale del Plr. "Viviamo in un’epoca in cui le crisi non si succedono, ma si sovrappongono". La pandemia di Covid-19 potrebbe segnare un deciso ritorno in autunno in Svizzera con, parallelamente, la minaccia di una crisi energetica, ha rilevato.

A questo occorre aggiungere catene di approvvigionamento interrotte che incidono negativamente sulla disponibilità di beni importanti e l’inflazione, secondo Keller-Sutter. "È da tempo che la situazione economica mondiale non è mai stata così fragile". La ministra della giustizia si chiede anche quanto tempo durerà la solidarietà con le persone sfollate in caso di recessione nell’Unione europea.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
karin keller-sutter russiaucraina ucraina
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
12 min
I due centauri morti sul Bernina erano sposati da un mese
Stavano scendendo dal passo con un maxi scooter quando sono stati travolti da due auto
Svizzera
19 min
Boom dei costi, i contadini: alzare i prezzi di pane e latte
I produttori di cereali e latte chiedono aumenti di pochi centesimi dei prezzi al dettaglio per compensare il boom milionario dei costi di produzione
Svizzera
29 min
Svizzeri e viaggi: Edelweiss fa il record di passeggeri
La compagnia svizzera specializzata in voli per vacanzieri ha fatto registrare il più alto numero di passeggeri trasportati in un mese nella sua storia
Svizzera
56 min
Lieto evento allo zoo di Basilea: nascono tre procavie
Si tratta di un roditore tipico dell’Africa subsahriana. Il parto è stato possibile nonostante due operazioni agli occhi per la madre dei cuccioli
Svizzera
3 ore
Il lupo che doveva essere abbattuto a Uri si è dato alla macchia
Per l’animale era stato autorizzato l’abbattimento dopo oltre dieci predazioni. Verosimilmente non è più nel territorio del cantone
Svizzera
5 ore
Caduta fatale per un escursionista 77enne nel Klöntal
È successo ieri nel canton Glarona. Il corpo è stato trovato a 1’512 metri d’altitudine.
Votazioni federali
5 ore
Avs: modifiche apprezzate soprattutto dagli uomini
Secondo il sondaggio di Tamedia e 20 Minuten si prospetta un ‘sì’ anche per l’iniziativa sull’allevamento. ‘No’ invece per l’imposta preventiva.
Svizzera
6 ore
Vallese, alpinista 64enne muore sul Täschhorn
L’uomo, un olandese, si trovava in compagnia di un altro scalatore. Si trovava a circa 3’910 metri d’altitudine quando è caduto dalla parete rocciosa.
Svizzera
7 ore
Ancora nessun bambino ucraino arrivato per assistenza medica
Il Paese aveva chiesto alla Svizzera di accogliere 155 bimbi malati. Prima dell’arrivo sono necessari però dei chiarimenti.
Svizzera
22 ore
Sommaruga in viaggio per festeggiare i 175 anni delle Ffs
La consigliera federale è partita da Baden su un treno a vapore storico. Cerimonia ufficiale in corso alla stazione principale di Zurigo
© Regiopress, All rights reserved