laRegione
01.08.22 - 11:32
Aggiornamento: 14:15

Keller-Sutter: ‘Le nostre libertà vanno difese nel quotidiano’

La consigliera federale, citando l’invasione russa in Ucraina, ha così dichiarato nel suo discorso per il Natale della patria al Moléson

Ats, a cura di Red.Web
keller-sutter-le-nostre-liberta-vanno-difese-nel-quotidiano
Keystone

In occasione del Natale della patria, la consigliera federale Karin Keller-Sutter ha invitato il Paese a difendere le proprie libertà.

"I nostri valori sono in gioco ora", ha affermato la "ministra" di Giustizia e polizia alla luce della guerra in Ucraina in un discorso tenuto dal Moléson (FR), una montagna delle Prealpi meta di escursioni e con una vista mozzafiato sui cantoni di Vaud e Friburgo.

"Stavamo appena superando una crisi sanitaria senza precedenti, quando improvvisamente la Russia ha attaccato l’Ucraina proprio sotto i nostri occhi stupefatti", ha aggiunto la consigliera federale liberale radicale di San Gallo. Da un giorno all’altro, carri armati sono spuntati in una città europea: un Paese viene occupato e aree residenziali vengono distrutte con razzi e mortai.

"Ciò che sembrava evidente non lo è più", ha dichiarato la 58enne in carica dal 2018. "Le nostre libertà, la nostra sicurezza, le nostre istituzioni, la nostra cultura politica devono essere difese. Non solo a Berna, ma anche da parte di ognuno di noi nella vita quotidiana".

Keller-Sutter ha fatto appello al "buon senso" in questo periodo di crisi. Ciò che ha reso forte la Svizzera finora e continuerà a farlo è "una miscela di buon senso, rigore e apertura". "Per scalare una vetta – ha aggiunto – bisogna fare un passo alla volta, stando attenti a dove si mettono i piedi, con cautela e determinazione".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 min
Credit Suisse: Bin Salman valuta un investimento da 500 milioni
La banca elvetica corre alla Borsa di Zurigo sulle ipotesi che il principe ereditario dell’Arabia Saudita possa prendere parte al progetto di rilancio
Svizzera
3 ore
‘Non ubbidisco ciecamente alla dottrina del partito’
Hans-Ueli Vogt è il candidato outsider alla poltrona di Ueli Maurer. Dice di avere ‘molteplici sfaccettature’ e di aderire appieno ai valori dell’Udc.
Svizzera
3 ore
Sedici scodinzolanti neonati per la Fondazione Barry
Doppio lieto evento a fine novembre a Martigny. E a gennaio è prevista un’altra cucciolata di cani San Bernardo
Svizzera
6 ore
Vasta operazione contro la ciberpedocriminalità
Quasi un centinaio le persone fermate dalla Polizia cantonale vodese. Due quelle poste in detenzione preventiva
Svizzera
20 ore
Pericolo marcato di valanghe in molte regioni meridionali
L’allerta riguarda la parte altovallesana delle Alpi, il versante sudalpino centrale, la cresta principale delle Alpi e la zona del Bernina
Svizzera
1 gior
È Zurigo l’El Dorado dei cittadini stranieri
Il 2022 potrebbe essere l’anno record per gli arrivi in riva alla Limmat. Tornano, in particolare, gli italiani
Svizzera
1 gior
Nuotata di San Nicolao da record nella Limmat
Ben 380 persone si sono date appuntamento a Zurigo per la 22esima edizione della tradizionale manifestazione benefica
Svizzera
1 gior
Mercato del lusso, Svizzera scalzata dalla Cina
Il nostro Paese resta in testa nell’orologeria, ma perde il primato per quel che concerne la gioielleria
Svizzera
1 gior
Inabilità al lavoro, impennata delle malattie mentali
Sensibile aumento dei casi di incapacità lavorativa. E non è solo colpa del burnout: altri tipi di diagnosi psicologiche si fanno largo
Svizzera
1 gior
Penuria di sostanze chimiche, laghi a rischio inquinamento
La scarsa reperibilità di sostanze anti-fosforo mette in difficoltà gli impianti di depurazione svizzeri
© Regiopress, All rights reserved