laRegione
23.08.22 - 13:59
Aggiornamento: 16:26

Basta merci pericolose sulla strada del Sempione

‘Il Vallese deve abbandonare il suo comportamento ostinato’: depositata la petizione che chiede al governo locale di esigerne da Berna il divieto

Ats, a cura di Red.Web
basta-merci-pericolose-sulla-strada-del-sempione
Keystone
Un messaggio chiaro

Una petizione lanciata dall’Iniziativa delle Alpi e munita di 4’769 firme è stata depositata oggi a Sion alla Cancelleria di Stato del Canton Vallese. Chiede al governo vallesano di esigere da Berna il divieto di trasportare merci pericolose attraverso il passo del Sempione.

Secondo i firmatari della petizione, i rischi legati ai circa 40 viaggi giornalieri sono troppo elevati per la maggior parte delle persone direttamente interessate. Un solo incidente che coinvolgesse merci pericolose potrebbe infatti causare danni irreparabili alle persone e alla natura della regione alpina.

"Questo è inaccettabile", indica l’Iniziativa delle Alpi in una nota odierna, "tanto più che c’è una galleria ferroviaria attraverso il Sempione e i treni possono trasportare merci pericolose in modo molto più sicuro". Contrariamente a tutti gli altri passi alpini, sul Sempione tali trasporti stradali non sono vietati.

"È altamente discutibile che il governo vallesano accetti tali rischi sulle spalle della propria popolazione, dei residenti (...) e della natura sul Sempione e nella Valle del Rodano. Questo dimostra una mancanza di sensibilità per i bisogni della popolazione", rileva il consigliere nazionale Christophe Clivaz (Verdi/Vs) citato nel comunicato.

La petizione ‘Stop al trasporto di merci pericolose al Sempione’ fa seguito a una risoluzione adottata in maggio dall’Iniziativa delle Alpi, che chiede al Consiglio federale e al governo vallesano di agire in tal senso. La Confederazione ha accordato una proroga fino alla fine dell’anno al Canton Vallese per apportare dei miglioramenti. I firmatari vogliono che il Vallese "abbandoni il suo comportamento ostinato" e si faccia sentire presso le autorità federali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
21 min
I conti in tasca ai Consiglieri federali
Per ciascuno dei ‘sette saggi’ uno stipendio annuo di 456mila franchi, auto di rappresentanza, auto di servizio e abbonamento generale in 1a classe
Svizzera
1 ora
Sotto l’albero mattoncini Lego e console di gioco
A poche settimane dal Natale, Digitec Galaxus fa una radiografia dei regali più gettonati per chi fa spesa online
Svizzera
1 ora
Nella foresta di Welschenrohr ci sono anche i bisonti europei
È articolato sulla durata di dieci anni il progetto che mira alla reintroduzione dell’animale nel Giura solettese
Svizzera
1 ora
L’inflazione non incide sul tasso ipotecario
Quello di riferimento, che serve a determinare le pigioni degli appartamenti in affitto, resta ancorato all’1,25%
Svizzera
13 ore
Ottobre col segno negativo per le vendite al dettaglio
Nel decimo mese dell’anno il giro d’affari ha conosciuto una contrazione del 2,7% rispetto a quello precedente. Stabilità invece su base annua
Svizzera
15 ore
Fermato un uomo in un’area di sosta con 10 kg di cocaina
Incastrato dal fiuto di Arani von der Lodeburg. L’uomo era stato controllato nei pressi di Würenlos, mentre procedeva in direzione di Berna
Svizzera
16 ore
Ancora troppo poco diffusa la cultura del ‘Nutri-Score’
Per il Consiglio federale, la popolazione va maggiormente sensibilizzata sul sistema di caratterizzazione nutrizionale degli alimenti
Svizzera
17 ore
Serata ‘calda’ per i pompieri grigionesi: doppio intervento
Principi di incendi con danni materiali a Fanas (a causa di una candela) e Bargung. Una persona portata all’ospedale per sospetta intossicazione da fumo
Svizzera
17 ore
Critiche alla Posta per il suo ruolo in rapporto alle Pmi
L’Usam rimprovera al gigante giallo la sua posizione predominante nel monopolio delle lettere, sfruttata anche in altri ambiti
Svizzera
19 ore
Scomparsa da giovedì, ritrovata morta a Brügg
Il corpo della donna, una 76enne spagnola residente a Bienne, è stato rinvenuto privo di vita in una chiusa del canale Nidau-Büren
© Regiopress, All rights reserved