laRegione
aumentano-in-gennaio-i-fallimenti-in-ticino-e-in-svizzera
09.02.22 - 12:40
Aggiornamento: 14:45
Ats, a cura de laRegione

Aumentano in gennaio i fallimenti in Ticino e in Svizzera

Le ditte che hanno chiuso per insolvenza nel primo mese del 2022 nel nostro Cantone sono state 20, il 18% in più rispetto a gennaio 2021

I fallimenti aziendali sono fortemente aumentati in Svizzera in gennaio e la stessa evoluzione è stata osservata anche in Ticino: lo indicano i dati pubblicati oggi dalla società di informazioni economiche Dun & Bradstreet (D&B), che mettono anche in luce come si sia attenuata la crescita sul fronte delle nascite di nuove imprese.

Nel primo mese del 2022 le ditte che hanno dovuto chiudere per insolvenza sono state 410 a livello elvetico, il 28% in più dello stesso periodo del 2021. Il Ticino presenta la stessa tendenza, facendo segnare un +18% (a 20), mentre si smarcano i Grigioni (-13% a 7).

“I prossimi mesi mostreranno se proseguirà il significativo aumento dei casi e se si verificherà la tanto attesa ondata di fallimenti legati al coronavirus”, commentano gli esperti di D&B in un comunicato.

Ai fallimenti per incapacità a far fronte ai pagamenti vanno poi aggiunti quelli per lacune nell’organizzazione (articolo 731b del Codice delle obbligazioni): il numero complessivo sale così a 664 (+57%) a livello svizzero, a 54 in Ticino (+35%) e a 16 nei Grigioni (+60%).

Se diverse aziende devono chiudere, molte aprono i battenti: le nuove iscrizioni nella Confederazione sono state 3’812 nel periodo in esame, valore in progressione del 2% su base annua. Ticino (-14% a 140) e Grigioni (-12% a 83) registrano però un calo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
fallimenti svizzera ticino
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
19 ore
Caduta fatale per un’alpinista sul Pilatus
Una donna di 36 anni è morta dopo esser precipitata per centinaia di metri nel settore di Gsäss
Svizzera
20 ore
Gli imprenditori: non ci sarà un aumento astronomico dei salari
Il presidente dell‘Unione svizzera degli imprenditori (USI) Valentin Vogt ritiene irrealistiche le richieste dei sindacati: ’gettano fumo negli occhi’
Svizzera
1 gior
Paura di un inverno al freddo, occhio alle truffe
In Vallese segnalati annunci online fasulli di legna da ardere e pellet a basso costo. Si chiede di pagare in anticipo, ma la merce non viene consegnata.
Svizzera
1 gior
Incidente mortale ieri sera a Schlatt
Forse un malore all’origine del sinistro costato la vita a un novantenne, andato a cozzare contro una scalinata e il muro di un cimitero
Svizzera
1 gior
Ventisettenne annega nel lago di Zurigo
È accaduto attorno alle 13.30, mentre nella città iniziava la Streetparade: ancora da chiarire se il fatto sia collegato all’evento
Svizzera
1 gior
HotellerieSuisse, competitività intatta malgrado il franco forte
Lo sosteniene il presidente Andreas Züllig, secondo cui la competitività della Svizzera ‘è cresciuta globalmente’
Svizzera
1 gior
Un morto e tre feriti in un incidente sulla A9
A seguito del sinistro, avvenuto ieri attorno alle 17.30 nel tunnel di Chauderon, l’autostrada è rimasta chiusa per una decina di ore
Svizzera
1 gior
Riflessione e tolleranza. È l’inno della 29esima Streetparade
Iniziato nel pomeriggio sulle rive della Limmat il mega raduno a ritmo di musica elettronica dalle ‘love mobile’
Svizzera
1 gior
Derubato di telefono e portafoglio da ignoti
Aggressione a scopo di furto ieri sera a nel canton Basilea. La polizia è alla ricerca di quattro uomini calvi
Svizzera
1 gior
Smart contro un camion: una 22enne ferita in modo grave
L’incidente stradale si è verificato ieri pomeriggio a Hunzenschwil (Ag). I due veicoli si sono scontrati frontalmente
© Regiopress, All rights reserved