laRegione
la-commissione-sanita-del-nazionale-chiede-i-test-gratuiti
(Ti-Press)
22.09.21 - 15:20
Aggiornamento: 16:46
Ats, a cura de laRegione

La Commissione sanità del Nazionale chiede i test gratuiti

La richiesta al Consiglio federale è passata per 16 voti contro 6 e 3 astensioni. Ribaltata la precedente decisione di agosto

I costi dei test Covid per le persone asintomatiche dovrebbero continuare ad essere coperti dal governo federale. Questa è la richiesta della Commissione per la sicurezza sociale e la sanità del Consiglio nazionale (Csss-N) in una lettera al Consiglio federale.

La Commissione è tornata sulla sua decisione di fine agosto e ora si dice contraria al fatto che i costi per i test Covid non saranno più coperti dalla Confederazione a partire dal 1° ottobre, e chiede dunque al Consiglio federale di rivedere la decisione, come hanno annunciato mercoledì i servizi parlamentari. La decisione è stata presa con 16 voti contro 6 e 3 astensioni.

Al momento della decisione della Commissione alla fine di agosto, l’estensione dell’obbligo del certificato non era ancora una questione all’ordine del giorno. Tuttavia, esso è in vigore dal 13 settembre. Pertanto, la decisione del Consiglio federale di far pagare i test Covid è stata messa sotto una nuova luce, e una nuova decisione è stata presa in Commissione.

Gratis anche per degli studenti

Anche i test, e non sono le vaccinazioni, sono essenziali per evitare che il sistema sanitario sia sovraccaricato di pazienti Covid-19, sostiene la Commissione motivando la decisione.

Inoltre, i test gratuiti potrebbero impedire che il diritto all’istruzione venga limitato. Ci sono studenti che non sono in grado di pagare i test. Allo stesso tempo, gli studenti delle Università o delle Università di scienze applicate potrebbero prendere parte all’insegnamento in classe solo se fosse loro richiesto un certificato.

Inoltre, la Commissione del Consiglio nazionale ha chiesto, con 16 voti contro 6 e 2 astensioni, che il Consiglio federale definisca “criteri oggettivamente misurabili” per determinare quando l’obbligo del certificato sarà eliminato.

Decisione del Consiglio federale venerdì al più presto

La settimana scorsa, il ministro della Sanità Alain Berset ha detto che il Consiglio federale voleva discutere ancora una volta se i test per le persone asintomatiche sarebbero stati effettivamente a pagamento dal 1° ottobre. Un’opzione sarebbe quella di estendere la scadenza per i test gratuiti. Un’altra opzione sarebbe quella di fare degli aggiustamenti per certi gruppi di persone. Tuttavia, una decisione non è ancora stata presa, ha detto Berset. Questa potrebbe essere presa venerdì, alla prossima riunione del Consiglio federale. I Verdi, il Ps, il Partito di Centro e l’Svp chiedono che il Consiglio federale ritorni sulla decisione e che i test rimangano gratuiti per tutti.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
commissione sanità consiglio federale talebani
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
19 min
Penuria di manodopera: ‘Attenuarla con lavoratori stranieri’
Lo sostiene la Segreteria di Stato dell’economia (Seco). Tra i settori più colpiti dalla mancanza di personale qualificato c’è quello dell’informatica
Svizzera
3 ore
Adozioni illegali, le autorità non hanno fatto il loro dovere
È il caso di 85 bambini provenienti dallo Sri Lanka e adottati nel canton San Gallo
Svizzera
3 ore
Ottimo avvio estivo per gli impianti di risalita svizzeri
Nel periodo maggio-giugno su base annua registrato un aumento del 59% dell’affluenza e del 58% del fatturato. Non sono noti i dati relativi al Ticino
Svizzera
4 ore
Seco: disoccupazione in calo in ogni regione e settore
Il direttore della divisione del lavoro presso la Segreteria di stato dell’economia commenta positivamente i dati odierni sul mercato del lavoro svizzero
Svizzera
4 ore
Allarme per l’approvvigionamento di gas
‘Il Paese non si rende conto di quanto sia grave la situazione’, afferma il presidente di Swissgas André Dosé
Svizzera
4 ore
Falsi poliziotti: aumentano i casi anche in Ticino
Nella Svizzera romanda i criminali sono riusciti a estorcere alle vittime quasi 800mila franchi dall’inizio dell’anno
Svizzera
4 ore
A maggio più pernottamenti a livello nazionale, meno in Ticino
Nel mese di riferimento l’aumento è del 37,5% rispetto al 2021, ma il nostro Cantone segna un -27,8%. Ad Ascona la contrazione maggiore, tiene Lugano
Svizzera
5 ore
Operaio muore sotto un vagone cisterna a Briga
La vittima è un 62enne residente nel Vallese. Fermi i treni navetta tra Briga e Iselle di Trasquera
Svizzera
6 ore
Disoccupazione cala al 2%, minimo da oltre 20 anni
In Ticino si contano 3’879 persone senza lavoro: il tasso è del 2,3%. I dati Seco, però, non tengono conto di chi ha esaurito il diritto alle prestazioni
Svizzera
10 ore
‘In Ucraina le infrastrutture di base sono duramente colpite’
Guerra, emergenza umanitaria, ricostruzione: intervista a Martin Schüepp, Direttore delle Operazioni del Comitato internazionale della Croce Rossa
© Regiopress, All rights reserved