laRegione
la-commissione-salute-agli-stati-chiede-ancora-test-gratuiti
(Keystone)
28.09.21 - 10:47
Aggiornamento: 11:51

La Commissione Salute agli Stati chiede ancora test gratuiti

Con 7 voti a 4 è stata approvata la richiesta al Consiglio federale di mantenere la gratuità dei test per tutti ancora fino a fine novembre

La Commissione della Salute del Consiglio degli Stati è meno esigente di quella dell’Assemblea Nazionale per quanto riguarda il costo dei test rapidi anti-Covid. Suggerisce che il Consiglio federale fornisca i test gratuitamente solo fino alla fine di novembre.

La commissione gemella del Consiglio Nazionale raccomanda che il governo mantenga i test antigenici rapidi gratuiti finché il certificato Covid è in vigore. È del parere che la vaccinazione obbligatoria non può essere imposta.

La Commissione al Consiglio degli Stati, invece, ritiene che il maggior numero possibile di persone debba essere vaccinato se si vuole che la Svizzera esca dalla pandemia. Per raggiungere questo obiettivo, sono necessari ulteriori sforzi, hanno detto martedì i servizi parlamentari. In particolare, i cantoni devono istituire servizi più facilmente accessibili.

Per quanto riguarda il costo dei test, la commissione ha votato 7-4 a favore di un semplice suggerimento al Consiglio federale di coprire i costi dei test antigenici rapidi fino alla fine di novembre. E come l’altra commissione, raccomanda al Consiglio federale che i cantoni rilascino un certificato Covid alle persone che partecipano a un test di massa e che hanno un test PCR negativo.

Il Consiglio federale prenderà una decisione venerdì. La settimana scorsa ha indicato di voler terminare i test gratuiti a medio termine.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
consiglio federale coronavirus test covid
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
2 ore
Votazioni federali, maggioranza a favore della riforma Avs
Verso due chiari ‘sì’ (meno scontato per l’imposta preventiva) e uno più risicato per lo stop allevamento intensivo
Svizzera
14 ore
In azione la prima fresa nella seconda canna del Gottardo
La cosiddetta ‘fresatrice meccanica a sezione piena’ scaverà nei prossimi mesi il cunicolo di accesso verso la zona di faglia settentrionale
Svizzera
14 ore
Cancellato il Salone dell’Auto di Ginevra del 2023
Gli organizzatori motivano la decisione con le incertezze dell’economia globale e della geopolitica
Svizzera
14 ore
Locale ‘no Covid pass’ chiuso, il Cantone ha agito correttamente
Respinto dal Tribunale cantonale il ricorso dei gerenti del Walliserkanne di Zermatt, chiuso per il rifiuto di controllare il certificato Covid ai clienti
Svizzera
16 ore
I paradisi per pensionati svizzeri? Canada e Australia
La maggior parte degli svizzeri trascorre in patria la propria pensione, ma alcuni sono attratti da altri Paesi per godersi il meritato riposo
Svizzera
17 ore
Rissa fra tifosi di Young Boys e Anderlecht, feriti e danni
La lite è avvenuta davanti a un bar nella Kornhausplatz di Berna. Durante la zuffa, i mobili dell’esercizio pubblico sono stati danneggiati
Svizzera
18 ore
Bimba di 4 anni morta dopo essere caduta dal balcone
L’incidente è avvenuto stamane attorno alle 8.30 a Vernier (Ge). Vani i soccorsi: la piccola è morta sul posto
Svizzera
18 ore
Locarnese, Basilea e Vaud sotto i nubifragi
A Locarno il record di precipitazioni con 89 millimetri, in altre località del Verbano misurati 56 mm. A Basilea acqua nelle sale della Fondazione Beyeler
Svizzera
18 ore
69enne ucciso a Lauterbrunnen, arrestata la moglie
In una nota, la Polizia cantonale indica di aver ricevuto una segnalazione verso le 20.15, secondo la quale una donna aveva ferito mortalmente un uomo
Svizzera
18 ore
Trasporti pubblici quasi ai livelli pre-Covid
Il primo trimestre dell’anno ha fatto segnare un sensibile aumento dei chilometri percorsi a persone, saliti a 4,9 miliardi
© Regiopress, All rights reserved