laRegione
14.07.21 - 12:56

Abuso di posizione dominante, il Taf conferma la multa a Swisscom

Swisscom annuncia ricorso al Tribunale Federale. La vicenda riguarda la gara d'appalto per la fornitura della rete a banda larga per le filiali della Posta

abuso-di-posizione-dominante-il-taf-conferma-la-multa-a-swisscom
(Keystone)

Il Tribunale amministrativo federale ha respinto il ricorso di Swisscom, confermando, seppur con una lieve riduzione, la sanzione disposta dalla Commissione federale della concorrenza (COMCO) per abuso di posizione dominante nella gara d’appalto del 2008 sull’allacciamento alla rete a banda larga delle sedi della Posta Swisscom. Lo annuncia lo stesso Gigante Blu in un comunicato odierno annunciando che impugnerà la sentenza dinanzi al Tribunale federale.

Il caso risale al 2008. All'epoca, la Posta aveva indetto una gara d'appalto per la realizzazione di una rete a banda larga per le sue sedi postali. Swisscom aveva vinto il contratto, offrendo un prezzo inferiore del 30% a quello dei suoi concorrenti, che a loro volta dipendono dai servizi di Swisscom.

La Commissione della concorrenza (COMCO) ha avviato un'indagine nel 2013 dopo una denuncia di Sunrise. Secondo la Commissione, il comportamento di Swisscom costituisce un abuso di posizione dominante nel settore dei collegamenti a banda larga. Il gigante blu ha imposto prezzi eccessivi ai suoi concorrenti e alla Posta. Nel 2015, la COMCO aveva quindi multato Swisscom per 7,9 milioni, ridotta a 7,4 dal Taf. La sanzione inflitta è destinata a compensare il guadagno ottenuto da Swisscom realizzato grazie alle sue pratiche illegali.

Ricorso di Swisscom contro la decisione della COMCO

Dinanzi alla COMCO, Swisscom, come sottolineato nel comunicato, aveva già dimostrato che Sunrise, "se avesse optato per un’idonea combinazione di prestazioni preliminari e prestazioni proprie" avrebbe potuto presentare un’offerta assolutamente concorrenziale. "Destava perplessità", prosegue Swisscom, "anche l’accusa di abuso a danno della Posta. Forte del suo solido posizionamento sul mercato, la Posta aveva infatti scelto l’offerta di Swisscom ritenendola la più conveniente nel quadro di una gara d’appalto GATT/OMC disciplinata da regole severe" Da ciò il ricorso di Swisscom contro la disposizione della COMCO.

 Swisscom ricorrerà al Tribunale federale

Con la sua sentenza del 24 giugno 2021, il Tribunale amministrativo federale conferma pressoché interamente la disposizione della COMCO del 2015, giungendo anch’esso alla conclusione che nella gara d’appalto sul collegamento alla banda larga delle sedi della Posta Swisscom abbia tenuto un comportamento illecito a svantaggio di Sunrise e della Posta. Swisscom "difende la propria convinzione di aver gestito la gara d’appalto nel rispetto delle norme di legge. Se idoneamente combinate, le prestazioni preliminari di Swisscom consentono agli altri operatori di proporre offerte assolutamente competitive". Swisscom annuncia dunque che presenterà ricorso contro la sentenza presso il Tribunale federale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
38 min
Sulle etichette dei prodotti freschi anche il mezzo di trasporto
Lo chiede un’iniziativa parlamentare approvata dalla Commissione scienza, educazione e cultura degli Stati, in particolare per il trasporto via aereo
Svizzera
1 ora
Corona-Leaks, in esame la consegna dei dati a Marti
La consigliera federale Keller-Sutter chiede di verificare se il procuratore straordinario può legalmente accedere all’intera casella e-mail di Lauener
Svizzera
2 ore
Altra giornata di sciopero per i funzionari pubblici vodesi
È la terza nelle ultime sei settimane per rivendicare l’indicizzazione completa dei salari. Previsto un corteo fino alle porte del Gran Consiglio
Svizzera
2 ore
Stranieri di terza generazione, no a naturalizzazione agevolata
Prematura una revisione della procedura: la Commissione delle istituzioni politiche degli Stati raccomanda di respingere l’iniziativa parlamentare
Svizzera
3 ore
Catena della solidarietà, 154 milioni di ‘anelli’ nel 2022
L’anno appena concluso è stato il secondo in assoluto per la somma complessiva raccolta: solo nel 2004 le donazioni erano state superiori
Svizzera
3 ore
WhatsApp, Migros e Google sono i marchi più popolari in Svizzera
Il sondaggio in base all’indicatore Brand Indicator Switzerland è fondato su criteri come la rilevanza e l’emozionalità
Svizzera
3 ore
L’estate dei record fa segnare anche l’anno record per infortuni
L’assenza di limitazioni legate al coronavirus e le condizioni climatiche favorevoli fanno lievitare gli incidenti durante il tempo libero: +14%
Svizzera
4 ore
Escursionista con racchette cade e muore
Dopo un giorno di ricerche, il corpo senza vita dell’uomo, un 38enne, è stato rinvenuto in una buca carsica di Selun, nel Canton San Gallo
Svizzera
5 ore
Si schianta contro un sottopassaggio: morto
L’uomo, di mezza età, è deceduto sul posto dopo aver centrato un muro a Sirnach, nel Canton Turgovia
Svizzera
5 ore
Ignoti appiccano fuoco in una scuola elementare
Seri danni allo stabile di Brunnmatt, nella parte su della città di Basilea. Nessuno è rimasto ferito
© Regiopress, All rights reserved