laRegione
berset-inasprimento-delle-misure-piuttosto-che-lockdown
Keystone
Berset
16.12.20 - 18:42

Berset: inasprimento delle misure piuttosto che lockdown

Il ministro della sanità, in visita a Neuchâtel, non si sbottona più di quel tanto sui prossimi passi del Consiglio federale

Neuchâtel – Il consigliere federale Alain Berset, oggi in visita a Neuchâtel, ha nuovamente insistito sulla gravità della situazione legata al diffondersi del coronavirus e sulla pressione che subisce il sistema sanitario. In merito agli scenari in consultazione fino a mercoledì tra i cantoni (vedi anche articolo a fianco), il ministro della sanità ha detto che – secondo la valutazione del Consiglio federale – si va piuttosto verso un inasprimento delle misure in vigore, non un lockdown come in primavera. Berset si è pronunciato chiaramente contro la chiusura delle scuole.

Il personale "non è sicuro di poter resistere" a un nuovo focolaio di casi di coronavirus, ha osservato in una conferenza stampa il consigliere di Stato neocastellano Laurent Kurth. "La preoccupazione principale oggi è il personale infermieristico e non la mancanza di attrezzature come a marzo", gli ha fatto eco Berset. "La capacità ospedaliera, soprattutto per i reparti di terapia intensiva, è un problema noto", ha ribadito il consigliere federale.

Obiettivo 0,8

"La sfida è ridurre il numero di contaminazioni. Dobbiamo andare verso un tasso di riproduzione di 0,8, che permetterebbe di dimezzare il numero di casi ogni due settimane", ha ripetuto il ministro della sanità. Il coefficiente attualmente è di 1,13, con un'incidenza di 650 casi per 100.000 abitanti in 14 giorni.

Il consigliere federale ha visitato anche l'Haute Ecole Arc Santé di Neuchâtel, i cui studenti sono stati impiegati in sostegno al personale curante negli ospedali, e i rappresentanti delle case anziani.

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alain berset consiglio federale coronavirus lockdown neuchâtel
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
25 min
Penuria di manodopera: ‘Attenuarla con lavoratori stranieri’
Lo sostiene la Segreteria di Stato dell’economia (Seco). Tra i settori più colpiti dalla mancanza di personale qualificato c’è quello dell’informatica
Svizzera
3 ore
Adozioni illegali, le autorità non hanno fatto il loro dovere
È il caso di 85 bambini provenienti dallo Sri Lanka e adottati nel canton San Gallo
Svizzera
3 ore
Ottimo avvio estivo per gli impianti di risalita svizzeri
Nel periodo maggio-giugno su base annua registrato un aumento del 59% dell’affluenza e del 58% del fatturato. Non sono noti i dati relativi al Ticino
Svizzera
4 ore
Seco: disoccupazione in calo in ogni regione e settore
Il direttore della divisione del lavoro presso la Segreteria di stato dell’economia commenta positivamente i dati odierni sul mercato del lavoro svizzero
Svizzera
4 ore
Allarme per l’approvvigionamento di gas
‘Il Paese non si rende conto di quanto sia grave la situazione’, afferma il presidente di Swissgas André Dosé
Svizzera
4 ore
Falsi poliziotti: aumentano i casi anche in Ticino
Nella Svizzera romanda i criminali sono riusciti a estorcere alle vittime quasi 800mila franchi dall’inizio dell’anno
Svizzera
4 ore
A maggio più pernottamenti a livello nazionale, meno in Ticino
Nel mese di riferimento l’aumento è del 37,5% rispetto al 2021, ma il nostro Cantone segna un -27,8%. Ad Ascona la contrazione maggiore, tiene Lugano
Svizzera
5 ore
Operaio muore sotto un vagone cisterna a Briga
La vittima è un 62enne residente nel Vallese. Fermi i treni navetta tra Briga e Iselle di Trasquera
Svizzera
7 ore
Disoccupazione cala al 2%, minimo da oltre 20 anni
In Ticino si contano 3’879 persone senza lavoro: il tasso è del 2,3%. I dati Seco, però, non tengono conto di chi ha esaurito il diritto alle prestazioni
Svizzera
10 ore
‘In Ucraina le infrastrutture di base sono duramente colpite’
Guerra, emergenza umanitaria, ricostruzione: intervista a Martin Schüepp, Direttore delle Operazioni del Comitato internazionale della Croce Rossa
© Regiopress, All rights reserved