laRegione
berset-entro-l-estate-vaccini-a-chi-lo-desidera
Il consigliere federale Alain Berset con il consigliere di Stato argoviese Jean-Pierre Gallati (Keystone)
25.02.21 - 12:30
Aggiornamento: 19:15
Ats, a cura de laRegione

Berset: "entro l'estate vaccini a chi lo desidera"

Lo ha ribadito il Consigliere federale durante una visita in Argovia. In arrivo nuove forniture di vaccini

Entro l'estate, tutte le persone che lo desiderano potranno essere vaccinate contro il Covid-19. Lo ha ribadito il consigliere federale Alain Berset al termine di una visita nel canton Argovia.

"Nelle prossime settimane e mesi, avremo molte dosi di vaccino in Svizzera", ha detto il ministro della salute stamattina in una conferenza stampa ad Aarau.

L'obiettivo del piano vaccinale potrà essere raggiunto nonostante i ritardi nell'approvvigionamento. Presto si raggiungeranno le 700'000 dosi somministrate dei vaccini che hanno un tasso di efficacia del 95%, ha detto Berset.

La Confederazione ha ordinato in tutto 32 milioni di dosi. "Arriveranno". Nulla fa pensare in questo momento che queste dosi non saranno fornite.

A proposito di ulteriori allentamenti delle misure anti-Covid, Berset ha dichiarato che l'intero Consiglio federale segue attentamente l'evoluzione dei dati epidemiologici. Attualmente "osserviamo una stagnazione a livelli non molto bassi".

Difficile al momento fare previsioni. Ma "se le cifre continueranno a scendere, potremo implementare misure di alleggerimento". Il Consiglio federale è intenzionato ad assumersi "un rischio calcolato, senza mettere in pericolo i progressi fatti finora", ha detto ancora Berset.

In Argovia, Alain Berset ha assistito alla vaccinazione di persone anziane in una casa di cura assieme al capo del Dipartimento cantonale della sanità Jean-Pierre Gallati. Per il ministro della sanità, si è trattato della 20esima visita in un cantone dall'inizio della pandemia.

Scopo della visita era di verificare sul campo l'avanzamento della campagna vaccinale. La collaborazione con i cantoni - ha sottolineato il consigliere federale - è molto importante. Sono loro infatti a dover affrontare una sfida logistica non indifferente per i test e per le vaccinazioni.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alain berset vaccino anti covid
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
7 min
Ottimo avvio estivo per gli impianti di risalita svizzeri
Nel periodo maggio-giugno su base annua registrato un aumento del 59% dell’affluenza e del 58% del fatturato. Non sono noti i dati relativi al Ticino
Svizzera
30 min
Seco: disoccupazione in calo in ogni regione e settore
Il direttore della divisione del lavoro presso la Segreteria di stato dell’economia commenta positivamente i dati odierni sul mercato del lavoro svizzero
Svizzera
42 min
Allarme per l’approvvigionamento di gas
‘Il Paese non si rende conto di quanto sia grave la situazione’, afferma il presidente di Swissgas André Dosé.
Svizzera
57 min
Falsi poliziotti: aumentano i casi anche in Ticino
Nella Svizzera romanda i criminali sono riusciti a estorcere alle vittime quasi 800mila franchi dall’inizio dell’anno
Svizzera
1 ora
A maggio più pernottamenti a livello nazionale, meno in Ticino
Nel mese di riferimento l’aumento è del 37,5% rispetto al 2021, ma il nostro Cantone segna un -27,8%. Ad Ascona la contrazione maggiore, tiene Lugano
Svizzera
2 ore
Operaio muore sotto un vagone cisterna a Briga
La vittima è un 62enne residente nel Vallese. Fermi i treni navetta tra Briga e Iselle di Trasquera.
Svizzera
3 ore
Disoccupazione cala al 2%, minimo da oltre 20 anni
In Ticino si contano 3’879 persone senza lavoro: il tasso è del 2,3%. I dati Seco, però, non tengono conto di chi ha esaurito il diritto alle prestazioni.
Svizzera
6 ore
‘In Ucraina le infrastrutture di base sono duramente colpite’
Guerra, emergenza umanitaria, ricostruzione: intervista a Martin Schüepp, Direttore delle Operazioni del Comitato internazionale della Croce Rossa
Svizzera
20 ore
Horizon Europe: alcuni Stati vogliono che la Svizzera partecipi
Non si sa di preciso di quali nazioni Ue si tratti, ma Germania, Austria e Pesi Bassi hanno in passato fatto intendere di essere favorevoli
Svizzera
20 ore
Notifiche per le aziende estere, ‘cinque giorni bastano’
L’organizzazione sindacale Travail.Suisse sarebbe disposta ad accettare la riduzione del termine d’annuncio
© Regiopress, All rights reserved