laRegione
berset-illusorio-allentare-restrizioni-il-20-aprile
Alain Berset (Keystone)
05.04.20 - 11:23
Aggiornamento: 18:13
Ats, a cura de laRegione

Berset: 'Illusorio allentare restrizioni il 20 aprile'

Invita alla pazienza il consigliere federale

Un eventuale cambiamento, il 20 di aprile, delle disposizioni protettive del Consiglio federale per arginare la diffusione del Covid-19 è altamente improbabile. Lo ha dichiarato il Consigliere federale Alain Berset in un'intervista alla "SonntagsZeitung".

Un'uscita rapida dalla situazione attuale non è realistica, ha spiegato il ministro della sanità al domenicale zurighese. Il tema verrà affrontato mercoledì prossimo dal governo, ma una decisione definitiva non è all'ordine del giorno.

Un allentamento delle attuali misure potrebbe eventualmente essere oggetto di riflessione quando il numero di persone infettatesi col coronavirus e i ricoveri saranno chiaramente diminuiti, ha spiegato il Consigliere federale friburghese. Un allentamento prematuro rischia di prolungare l'attuale crisi, ha sottolineato.

Berset ha anche puntualizzato che se la popolazione dovesse dare segni d'insofferenza, ossia essere poco disciplinata, le attuali disposizioni potrebbero essere rafforzate, fino a decretare il coprifuoco per il periodo pasquale.

L'economia scalpita

Mentre il consigliere federale Alain Berset invita ad aver pazienza, il mondo economico scalpita per poter riprendere a lavorare. Confidandosi con la NZZ am Sonntag, la presidente del PLR, Petra Gössi, chiede la riapertura dei negozi in cui sia possibile rispettare le misure preventive dell'Ufficio federale dalla sanità pubblica (UFSP), ossia la distanza minima di due metri tra individui e le regole igieniche. "Se non lo facciamo - ha avvertito Gössi - rischiamo di compromettere la comprensione verso i provvedimenti adottati dal Consiglio federale".

Nel corso delle settimane scorse, diverse associazioni economiche hanno proposto una ripresa progressiva dell'attività economica. A causa dell'aumento della disoccupazione, dalle colonne della SonntagsZeitung i presidenti dell'Unione svizzera degli imprenditori, di Swissmem e dell'Unione sindacale svizzera (USS) chiedono all'unisono al Consiglio federale di elaborare possibili scenari per un'uscita dalla crisi.

Il presidente dell'USS, Pierre-Yves Maillard, domanda al governo di sviluppare una strategia nella quale anche i rischi economici e sociali vengano presi in considerazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
55 min
‘Per la tutela del clima necessaria un’altra fiscalità’
Lo dice Gioventù socialista, che lancia l’‘Iniziativa per il futuro’. Osteggiata dai Giovani liberali: ‘Attacco frontale al modello svizzero’
Svizzera
57 min
Per Viktor Janukovyč sanzioni anche Svizzere
La Confederazione si allinea a quanto deciso dall’Unione europea: pure l’ex presidente ucraino, assieme a suo figlio, finisce sulla lista
Svizzera
2 ore
Si schianta un aliante in Vallese, muore il pilota 72enne
Il velivolo è precipitato ieri sera sul ghiacciaio vallesano del Giétro, nella Val de Bagnes
Svizzera
3 ore
Tenta una rapina in banca, ma poi si dà alla fuga
Un 25enne ceco si è presentato con un coltello allo sportello della Banca Cantonale Grigoine di St. Moritz. La polizia lo ha poi arrestato
Svizzera
3 ore
Indennità di servizio civile va calcolata su base realistica
Lo ha stabilito il Tribunale federale di Lucerna, che sconfessa una decisione del Tribunale cantonale di Basilea Campagna
Svizzera
3 ore
Dal Ticino più diretti in Romandia. Aggirando Visp
Dopo anni di lavori, il 23 settembre aprirà la circonvallazione autostradale della località vallesana. Ma per ora solo sull’asse est-ovest
Svizzera
4 ore
Ecco le contromosse per scongiurare il blackout
Via libera alle trattative per l’utilizzo di centrali elettriche di riserva. E si valuta pure l’impiego dei generatori di emergenza
Svizzera
5 ore
Caro-benzina, verso un’inchiesta e un calcolatore dei prezzi
La Commissione economia e tributi al Nazionale ha accolto una mozione per affidare alla Comco un’inchiesta su eventuali distorsioni della concorrenza
Svizzera
5 ore
Ritrovato morto l’alpinista disperso sopra Flims
Il corpo senza vita dell’uomo, segnalato disperso da qualche giorno dal canton Zurigo, è stato ritrovato ai piedi della sella del Surenjoch (Gr/Gl)
Svizzera
5 ore
Norme più severe per i voli commerciali con aerei storici
In base alle risultanze dell’inchiesta relativa al ‘crash’ sul Piz Segnas, rivista l’ordinanza sulla navigazione aerea: paletti più stretti
© Regiopress, All rights reserved