laRegione
una-citta-cinese-offre-sussidi-a-chi-fa-piu-figli
Bambini e bambine in un parco di Pechino (Keystone)
28.07.21 - 19:51
Ansa, a cura de laRegione

Una città cinese offre sussidi a chi fa più figli

A Panzhihua, nel sud-ovest, circa 77 dollari a mese a partire dal secondogenito nel Paese in cui per anni era rimasta in vigore una legge sul figlio unico

La città cinese sud-occidentale di Panzhihua offrirà sussidi alle famiglie con più di un figlio come parte delle misure per attirare i talenti. Secondo le politiche cinesi sulla nascita dei figli, ogni bambino dopo il primo, nato dopo il 12 giugno 2021, riceverà un sussidio mensile di 500 yuan (circa 76,9 dollari) fino ai tre anni. Lo ha comunicato il governo municipale oggi durante una conferenza stampa.

Per avere diritto alle sovvenzioni, i genitori e il secondo o terzo figlio dovrebbero avere il loro Hukou, o stato di registrazione della famiglia, a Panzhihua. La Cina ha deciso di permettere alle coppie di avere tre figli, insieme a una serie di misure di sostegno per la sua attuazione. L'obiettivo è quello di ottimizzare la struttura demografica del Paese e raggiungere uno sviluppo demografico equilibrato e a lungo termine. "Mentre molti governi locali in Cina stanno studiando politiche preferenziali per incoraggiare le nascite, il governo municipale di Panzhihua è il primo a offrire sussidi in base al numero di figli e a rendere pubblica tale politica", ha dichiarato Yang Chenggang, vice presidente della China Population Association.

La Cina ha modificato la sua politica di pianificazione familiare del figlio unico negli ultimi dieci anni. La politica dei due figli è stata parzialmente introdotta nel 2013 e completamente attuata nel 2015. Secondo l'ultimo censimento della popolazione, questo cambiamento di politica ha portato alla nascita di oltre 10 milioni di secondi figli in più nel Paese.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cina figli figlio unico pechino sussidi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
‘Il cioccolato con la salmonella non è arrivato nei negozi’
Lo indica la stessa Barry Callebaut sulla base di indagini interne. La multinazionale aveva individuato il batterio in un lotto di uno stabilimento belga.
Estero
2 ore
Dal 16 gennaio bisognerà pagare per visitare Venezia
L’assessore al bilancio: ‘La città resterà sempre aperta. Quando sarà superata una certa soglia di presenze il contributo sarà più alto’
Confine
5 ore
Centovallina, traffico internazionale bloccato
In servizio alcuni bus sostitutivi. I treni regionali svizzeri circolano normalmente, come pure quelli tra Domodossola e Re.
Gran Bretagna
8 ore
Ubriaco, palpa uomini in un club: membro del governo si dimette
Nuove grane per Boris Johnson: stavolta al centro di uno scandalo a sfondo sessuale è il vicecapogruppo del Partito Conservatore alla Camera dei Comuni
la guerra in ucraina
22 ore
Liberata l’Isola dei Serpenti. Zelensky scrive a Putin
I russi si ritirano, Kiev esulta. Usa: ‘Allarme armi nucleari’. E la Cina attacca la Nato
stati uniti
22 ore
La Corte Suprema Usa piccona anche la lotta per il clima
La Casa Bianca: ‘Decisione devastante per l’ambiente’
Estero
1 gior
Morto Sonny Barger, fondatore degli Hells Angels
Aveva 83 anni ed era malato di cancro. Negli Stati Uniti il club di motociclisti è giudicato un’organizzazione criminale
Estero
1 gior
Spesa record per la famiglia reale, imbarazzo in tempo di crisi
I costi pubblici per il mantenimento di casa Windsor sono schizzati per la prima volta oltre la soglia dei 100 milioni di sterline.
Estero
1 gior
Coronavirus, impennata di casi a livello mondiale
Secondo l’ultimo bollettino dell’Organizzazione mondiale della sanità, il picco maggiore lo si è registrato nel Mediterraneo orientale (+47%)
Estero
1 gior
‘In Italia sarà un’estate senza restrizioni Covid’
Lo afferma il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, che non pensa verranno introdotte nuove misure.
© Regiopress, All rights reserved