laRegione
speziali-plr-le-comunali-mostrano-la-nostra-forza
Ti-Press
29.04.21 - 20:42

Speziali (Plr): 'Le Comunali mostrano la nostra forza'

Il presidente liberale radicale davanti al ‘parlamentino’ analizza le recenti elezioni e lancia la sfida a livello cantonale: 'Prendiamo in mano l'attualità'

«Queste elezioni comunali hanno dimostrato che il Plr è un partito territoriale, non è per nulla vero che siamo lontani dalla gente come qualcuno dice. Anzi, quando si tratta di gestire territorio e quotidianità si ripone molta fiducia negli esponenti del nostro partito». Il bilancio che il presidente liberale radicale Alessandro Speziali fa delle comunali davanti al proprio ‘parlamentino’ riunito via zoom, insomma, è positivo: «Abbiamo 186 municipali, 41 sindaci di quindicina, 813 consiglieri comunali. Per noi è importante mantenere i piedi ben affrancati a terra, perché ci siamo tolti diverse soddisfazioni migliorando la presenza negli esecutivi e nei legislativi, nel Sopra e nel Sottoceneri. Ma ci sono dei coni d’ombra dove alcune percentuali ci fanno preoccupare». Ma nessuna paura, afferma Speziali: «Siamo da subito al lavoro con le sezioni per rilanciarci, ogni risultato negativo è uno spunto per cercare di migliorare».

‘Presenti in tutti e dieci i ballottaggi’

Adesso, riprende il presidente liberale radicale, «la coda delle comunali prevede dieci ballottaggi. In tutti e dieci siamo impegnati, o per andare a caccia del sindacato come a Bellinzona, o per difenderlo. Ma ci siamo, perché siamo una vera forza nel territorio». Soprattutto «in uscita dalla pandemia, dove i cittadini vogliono lasciarsi alle spalle restrizioni, gravi problemi sociali e vogliono sentir parlare di progetti, gestione del territorio. Sono convinto che il nostro successo alle comunali è dovuto ai temi che abbiamo portato avanti e a liste con tante persone figlie di un rinnovamento delle persone, ma non delle età. Sessantenni come diciottenni si sono messi a disposizione per la prima volta e ne siamo felici».

‘Vogliamo orientare la politica cantonale’

Dalle recenti elezioni Speziali sposta il suo focus all’attività in Gran Consiglio, «dove stiamo cercando di prendere in mano l’attualità. Per noi il Covid non è più una questione di restrizioni, ma di capire dove bisogna aprire. L’apertura non deve essere solo a parole, ma deve verificarsi anche con un colpo di mano all’economia». Infine, Speziali informa la base liberale radicale che «ci siamo posti come obiettivo entro maggio di analizzare i prossimi 30, 40, 50 crediti in ballo, metterli in ordine di priorità e proporre questo ordine alle altre forze politiche. Un esercizio difficile - concede il presidente del Plr - ma dobbiamo essere da esempio, vogliamo orientare la politica cantonale».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alessandro speziali comitato cantonale elezioni comunali plr
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
8 min
‘Che anche i docenti sopra il 50% possano diventare deputati’
Lo chiede un’iniziativa elaborata dell’Mps. Movimento che inoltre lunedì in Gran Consiglio presenterà 5 emendamenti per aiuti allo studio fino ai 60 anni
Luganese
24 min
Polizia del Vedeggio: il clima si fa più teso
Cresce il malumore all’interno del Corpo dopo l’inchiesta amministrativa. E il vicecomandante, sospeso, ricorre al Consiglio di Stato.
Ticino
24 min
Imposte di circolazione: Ppd, Lega e Udc tirano dritto e firmano
In Gestione accelerata sulla riduzione del balzello chiesta dai popolari democratici. Gli altri partiti: una forzatura, mancano le risposte del governo
Luganese
26 min
Lugano, ‘inaccettabile la variante per Villa Favorita’
Non piace la promenade, che invece di essere a lago si snoderebbe accanto alle strade esistenti a monte. Inoltrate a Palazzo civico le osservazioni
Ticino
35 min
Gli industriali ripensano il futuro del Ticino
Aiti ha stilato un documento di lavoro all’indirizzo di istituzioni e politica per lanciare un dibattito a largo spettro nella società
Grigioni
2 ore
Escursionista tedesco perde la vita in Val Calanca
Venerdì l’uomo, un 48enne, è precipitato per circa 70 metri lungo una parete rocciosa sopra il Lagh de Calvaresc. Oggi il ritrovamento del cadavere
Ticino
3 ore
Da Piazzogna a Soazza: temporali di ‘intensità rossa’
Dal Gambarogno, il fronte di maltempo dovrebbe spostarsi nei Grigioni, sconfinando anche nel Sottoceneri
Ticino
3 ore
Il nibbio reale torna a nidificare in Ticino
Prima gli avvistamenti di alcuni esemplari solo svernanti o estivanti. Ma ora rieccolo anche a fare la sua ‘casa’ a Sud del San Gottardo
Ticino
7 ore
Nessun paziente Covid nei reparti di cure intense in Ticino
Non si registrano decessi da una settimana. Domani l’ultimo report quotidiano: i dati pandemici cantonali saranno successivamente diffusi ogni mercoledì
Bellinzonese
9 ore
Sarà abbattuto il cedro secolare della Chiesa evangelica
Bellinzona: una malattia ha compromesso la stabilità della pianta secolare divenuta negli anni simbolo per i fedeli. Il pastore: ‘Non facile convincerli’
© Regiopress, All rights reserved