laRegione
coronavirus-in-migliaia-a-lucerna-contro-le-misure
Keystone
31.07.21 - 15:20
Aggiornamento : 18:29

Coronavirus, in migliaia a Lucerna contro le misure

Un poliziotto è stato aggredito e ferito da due persone. Il traffico sulle arterie principali della città è rimasto bloccato per circa 30 minuti

Ats, a cura de laRegione

A Lucerna si è svolta una manifestazione contro le misure anti-coronavirus. Oltre 4'000 persone si sono recate nel centro storico della città. Allo stesso tempo, un centinaio di persone si è riunito in una contro-manifestazione.

Sia la manifestazione dell'Alleanza d'azione dei cantoni primitivi che quella di "Bündnis Buntes Luzern" sono state autorizzate dalle autorità.

La prima organizzazione è la stessa che si è impegnata per il referendum contro la legge Covid-19 e afferma di voler impedire il prosieguo delle misure restrittive. La seconda dichiara di combattere contro la furia di destra e le teorie della cospirazione.

Aggressione e traffico bloccato

Nel corso dell'evento principale, un poliziotto è stato aggredito e ferito da due persone, che sono state arrestate, ha comunicato la polizia. Il traffico sulle arterie principali della città è rimasto bloccato per circa 30 minuti.

I manifestanti hanno parlato di circa 4'000 partecipanti, mentre le forze dell'ordine - contattate dall'agenzia Keystone-Ats - hanno fornito una stima persino più generosa, quantificando la partecipazione in 4'500-5'000 persone. L'evento principale è stato tenuto separato con successo dalla più piccola contro-manifestazione.

Proteste anche a Ginevra

Oltre alle migliaia di persone accorse a Lucerna, anche a Ginevra in circa 800, stando alle stime della polizia, hanno manifestato contro le restrizioni legate alle misure anti-coronavirus. "Non siamo un popolo di addormentati", ha dichiarato ai presenti Chloé Frammery, una delle figure di spicco dei manifestanti. Applaudita con decisione, ha sottolineato "la discriminazione" dei favoritismi nei confronti dei vaccinati. Molti cartelli si esprimevano chiaramente contro la "dittatura sanitaria".

 


 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus lucerna manifestazione
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
10 ore
Ventenne al volante ubriaco e senza patente, era recidivo
La polizia friburghese ha sequestrato la macchina. Il giovane sarà denunciato al Ministero pubblico.
Svizzera
12 ore
Vaiolo delle scimmie: primo caso in Svizzera
Si tratta di una persona residente nel canton Berna che è stata esposta al virus all’estero
gallery
Svizzera
13 ore
Basilea, polizia disperde gli oppositori di un raduno Udc
Le forze dell’ordine hanno cercato di tenere lontani dallo stand del partito politico i dimostranti del gruppo ‘Basel Nazifrei’
Svizzera
15 ore
Bancomat fatto esplodere nel Giura bernese
I malviventi sono fuggiti in auto. L’ammontare della refurtiva non è ancora noto.
gallery
Svizzera
18 ore
Grigioni, camminata di protesta contro il World economic forum
Polizia e organizzatori si aspettavano maggiore affluenza. In programma altre manifestazioni in varie città svizzere
Svizzera
18 ore
Schianto contro il portale della galleria, muore automobilista
L’incidente è avvenuto a Küttigen, nel canton Argovia. Il veicolo ha preso fuoco subito dopo lo schianto.
gallery
Svizzera
19 ore
Scontri a Zurigo per una manifestazione contro il Wef
L’appello a scendere in piazza ieri per opporsi al World economic forum era stato lanciato su internet
commercio al dettaglio
1 gior
Princìpi e realtà, la Migros a un bivio
I 2,28 milioni di soci votano fino al 4 giugno sulla revoca del divieto di vendere alcolici. Analisi, contesto e reportage.
Svizzera
1 gior
‘2,2 miliardi in più per ridurre i premi di cassa malati’
È quanto prevede il controprogetto all’iniziativa socialista sui premi di assicurazione malattia adottato dalla Commissione sanità del Nazionale
Svizzera
1 gior
Violenza domestica, si allontani l’autore dal tetto familiare
La Commissione affari giuridici al Nazionale ha approvato due mozioni che estende a livello nazionale il principio già in vigore in diversi cantoni
© Regiopress, All rights reserved