laRegione
persone-con-basso-reddito-piu-colpite-dalla-pandemia
Keystone
Ginevra, 6 giugno 2020: persone in coda per gli aiuti alimentari
24.06.21 - 17:01

Persone con basso reddito più colpite dalla pandemia

Analizzate in uno studio le conseguenze della prima ondata. La conclusione: la crisi tende a rafforzare svantaggi e disparità preesistenti.

Berna – Persone con basso reddito hanno subito più perdite finanziarie di altre durante la prima ondata di coronavirus nella primavera del 2020. È quanto emerge da un nuovo studio commissionato dalla Confederazione e pubblicato oggi.

Il Centro di competenza svizzero in scienze sociali FORS, con sede all'Università di Losanna, e la Scuola universitaria professionale (SUP) per il lavoro sociale e la sanità di Losanna hanno analizzato nei mesi di maggio e giugno del 2020 le conseguenze dell'epidemia di coronavirus e del semi-confinamento sulle condizioni di vita degli Svizzeri, su incarico dell'Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS).

Le analisi mostrano che all'inizio dell'estate del 2020 le persone in condizioni economiche modeste erano esposte più frequentemente delle altre al rischio di dover attingere ai loro risparmi, ridimensionare drasticamente il loro stile di vita o chiedere prestazioni sociali a causa della crisi del coronavirus.

Stando allo studio, quando pensavano alle loro esperienze durante la crisi, queste persone mostravano più sovente reazioni fisiche di stress. Si sono anche sentite più spesso in grande difficoltà nell'aiutare i figli a seguire le lezioni a distanza. In altri ambiti, quali la convivenza familiare o le relazioni sociali, non vi è stata praticamente nessuna differenza, o perlomeno nessuna prova che le disparità esistenti siano aumentate, precisa lo studio.

Stando ai ricercatori, ora occorre sviluppare ulteriormente questi "importanti risultati". Sarà possibile condurre analisi statistiche sull'evoluzione della povertà in Svizzera non appena saranno disponibili i dati sui redditi delle economie domestiche per il 2020.

Sono già in corso lavori di ricerca sui gruppi sociali particolarmente colpiti dalla crisi. Inoltre, vengono svolte anche analisi di tipo qualitativo. La Piattaforma nazionale contro la povertà documenta costantemente queste attività di ricerca e nell'autunno del 2021 pubblicherà un rapporto di sintesi sullo stato attuale delle conoscenze concernenti l'impatto della pandemia sulla povertà e sulle disparità socio-economiche in Svizzera.

Inoltre, i suoi membri sono regolarmente in contatto con gli attori principali della prevenzione della povertà e con le persone direttamente interessate, per seguire la situazione e, se necessario, sviluppare ulteriori misure, sottolineano FORS e SUP losannesi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
basso reddito conseguenze coronavirus disparità pandemia povertà studio
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
22 ore
Caduta fatale per un’alpinista sul Pilatus
Una donna di 36 anni è morta dopo esser precipitata per centinaia di metri nel settore di Gsäss
Svizzera
22 ore
Gli imprenditori: non ci sarà un aumento astronomico dei salari
Il presidente dell‘Unione svizzera degli imprenditori (USI) Valentin Vogt ritiene irrealistiche le richieste dei sindacati: ’gettano fumo negli occhi’
Svizzera
1 gior
Paura di un inverno al freddo, occhio alle truffe
In Vallese segnalati annunci online fasulli di legna da ardere e pellet a basso costo. Si chiede di pagare in anticipo, ma la merce non viene consegnata.
Svizzera
1 gior
Incidente mortale ieri sera a Schlatt
Forse un malore all’origine del sinistro costato la vita a un novantenne, andato a cozzare contro una scalinata e il muro di un cimitero
Svizzera
1 gior
Ventisettenne annega nel lago di Zurigo
È accaduto attorno alle 13.30, mentre nella città iniziava la Streetparade: ancora da chiarire se il fatto sia collegato all’evento
Svizzera
1 gior
HotellerieSuisse, competitività intatta malgrado il franco forte
Lo sosteniene il presidente Andreas Züllig, secondo cui la competitività della Svizzera ‘è cresciuta globalmente’
Svizzera
1 gior
Un morto e tre feriti in un incidente sulla A9
A seguito del sinistro, avvenuto ieri attorno alle 17.30 nel tunnel di Chauderon, l’autostrada è rimasta chiusa per una decina di ore
Svizzera
1 gior
Riflessione e tolleranza. È l’inno della 29esima Streetparade
Iniziato nel pomeriggio sulle rive della Limmat il mega raduno a ritmo di musica elettronica dalle ‘love mobile’
Svizzera
1 gior
Derubato di telefono e portafoglio da ignoti
Aggressione a scopo di furto ieri sera a nel canton Basilea. La polizia è alla ricerca di quattro uomini calvi
Svizzera
1 gior
Smart contro un camion: una 22enne ferita in modo grave
L’incidente stradale si è verificato ieri pomeriggio a Hunzenschwil (Ag). I due veicoli si sono scontrati frontalmente
© Regiopress, All rights reserved