laRegione
15.02.21 - 08:18
Aggiornamento: 15:05

Nadal non lascia scampo a Fognini, russi col vento in poppa

Australian Open: troppo incostante l'italiano, Rafa vince ancora in tre set. Per la prima volta tre giocatori della Russia nei quarti in un torneo dello Slam

nadal-non-lascia-scampo-a-fognini-russi-col-vento-in-poppa
Keystone
Rafael Nadal non ha dato chance a Fabio Fognini

Quarta vittoria in tre set per Rafael Nadal all'Australian Open. Nonostante una schiena dolorante, lo spagnolo non molla di una virgola a Melbourne. Nell'ottavo di finale ha battuto 6-3 6-4 6-2 Fabio Fognini (Atp 16), al termine di una partita tutt'altro che spettacolare. Troppo incostante, l'italiano non ha in effetti fatto il peso. Niente a che vedere con il match 'thriller' dell'Us Open 2015, quando Fognini s'impose in cinque set, dopo che Nadal si era portato avanti due set a zero.

Oggi l'italiano ha avuto la sua chance nel secondo set, quando ha ottenuto per primo un break; vantaggio che è però stato incapace di conservare, a causa dei suoi numerosi errori e di una mancanza di rigore che di fronte a un tale avversario non perdona.

Per la prima volta, tre russi si sono qualificati ai quarti di finale del singolare maschile di un torneo dello Slam. Daniil Medvedev (Atp 3) e Andrey Rublev (7) hanno raggiunto, secondo logica, Aslan Karatsev (Atp 114, proveniente dalle qualificazioni).

Daniil Medvedev si è imposto facilmente (6-4 6-2 6-3) sullo statunitense Mackenzie McDonald (Atp 192), due giorni dopo essere stato portato al quinto set da Filip Krajinovic. Dal canto suo, Andrey Rublev non ha avuto bisogno di concludere l'incontro: il norvegese Caspar Ruud (Atp 24) ha infatti abbandonato, quando il risultato era di 6-2 7-6 in favore del russo.

 

Potrebbe interessarti anche
TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
pugilato
50 min
Tiago Pugno diventa professionista
Il 30enne pugile ticinese è ora alla ricerca di risorse economiche per lanciare al meglio la seconda parte di carriera
TENNIS
58 min
La Svizzera sfida la Germania con un Wawrinka nel motore
Coppa Davis, da venerdì a domenica a Treviri affronta la squadra del campione olimpico Alexander Zverev
Altri sport
2 ore
Tom Brady annuncia il (nuovo) ritiro
L’uomo dei record, 45 anni, ha detto in un video che lascerà il football, stavolta ‘per davvero’
Hockey
2 ore
Ecco i 25 convocati di Fischer per i Beijer Hockey Games
Si gioca a Zurigo e Malmö, con Fora, Mirco e Marco Müller, Thürkauf, Heim, Eggenberger e Bichsel
Calcio
4 ore
Non valido il contratto di Ziyech al Psg
I documenti relativi al trasferimento dal Chelsea sono giunti fuori tempo massimo alla Lega francese di calcio
Hockey
11 ore
L’hockey stravagante di Sankt Moritz ’48
75 anni fa, al termine di una lunga pausa forzata, per ospitare i primi Giochi dopo la pace ritrovata furono scelte la Svizzera e le nevi engadinesi
il dopopartita
17 ore
L’Ambrì espugna Zugo ‘con la testa e con la lotta’
Uno spunto di Heed dopo 14" di overtime regala la decima vittoria da due punti ai suoi. Pestoni: ‘Ora sottovalutare l’Ajoie sarebbe un errore gigantesco’.
IL DOPOPARTITA
17 ore
Lugano in bianco in un martedì nero. ‘Questione di feeling’
Cinque schiaffi nel primo tempo, triste primato di una partita che si spegne subito. Gianinazzi ‘Probabilmente, un domani gestirei la cosa diversamente’
Altri sport
17 ore
Hockey su prato, Lugano promosso in Serie B Indoor
Decisivi i due successi ottenuti contro Grasshopper e Berna al torneo finale di Prima Lega a Zurigo
Hockey
19 ore
Tim Heed regala due punti d’oro all’Ambrì Piotta
Ottima prestazione dei leventinesi a Zugo: la sfida ha premiato la truppa di Cereda, vittoriosa 3-2 dopo l’overtime
© Regiopress, All rights reserved