laRegione
19.02.21 - 12:39
Aggiornamento: 14:58

Australian Open: Djokovic avvisato, Medvedev non sa più perdere

In semifinale il russo, imbattuto da venti partite, ha fatto un sol boccone di Stefanos Tsitsipas. Domenica sfiderà il numero 1 al mondo, che punta al 18° Slam

australian-open-djokovic-avvisato-medvedev-non-sa-piu-perdere
Keystone
Daniil Medvedev

Sarà Novak Djokovic-Daniil Medvedev la finale dell'Australian Open 2021. Il russo si è qualificato questa mattina, ora svizzera, battendo 6-4 6-2 7-5 Stefanos Tsitsipas.

Malgrado un passaggio a vuoto nel terzo set e un tifo improvvisamente infuocato tutto a favore del greco, Medvedev ha messo in mostra una prestazione davvero notevole; dominando ampiamente il greco, che probabilmente ha lasciato troppe energie fisiche e mentali nella clamorosa rimonta contro Rafael Nadal, due giorni or sono.

Nel terzo set, dopo avere sprecato due palle per un doppio break che lo avrebbero portato a servire avanti 4-1, Medvedev ha dovuto salvare una palla del 5-3 prima di finire sotto 0-30 sul 5-4 con lui al servizio. Rientrato in parità, sul 5-5 ha piazzato un colpo 'impossibile', uno strepitoso passante di rovescio, che gli ha dato il break decisivo.

Imbattuto da ben venti incontri - nei quali ha avuto la meglio di ben dodici Top10! -, a 25 anni il russo è il più giovane finalista dell'Australian Open dal 2012, quando all'ultimo atto arrivò proprio il suo avversario di domenica Novak Djokovic (anche allora aveva 24 anni e 8 mesi).

Per Medvedev si tratta della seconda finale in un torneo dello Slam, dopo quella all'Us Open nel 2019, persa contro Rafael Nadal in cinque set. Contro di lui, il numero 1 al mondo e doppio detentore del titolo, quel Novak Djokovic in missione per la conquista di un diciottesimo trofeo 'major' e di quello che sarebbe il nono (!) titolo a Melbourne. «Anche se il serbo ha vinto le otto finali disputate qui in Australia - ha affermato Medvedev al termine della semifinale -, credo nelle mie possibilità». Come dargli torto?

Potrebbe interessarti anche
TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONS LEAGUE
4 ore
Svizzera corsara, successo storico in Spagna
Dominando nel primo tempo e soffrendo nella ripresa, i rossocrociati trovano tre punti importantissimi: a segno Akanji ed Embolo
Hockey
4 ore
Il Lugano accelera ma non decolla
Buona prestazione dei bianconeri che però soccombono anche al Losanna
Hockey
5 ore
Ambrì, la prima sconfitta sotto gli occhi di McCourt
In vantaggio di un gol fino al 49’, i biancoblù di Cereda beffati da un Ginevra Servette che aggancia il capolista Bienne grazie a due gol in un minuto
CALCIO
9 ore
Rossocrociati in Spagna pensando già al Qatar
La nazionale Svizzera affronta stasera le Furie rosse per la Nations League
CICLISMO
13 ore
Le speranze mondiali dell’emergente Mauro Schmid
Domani a Wollongong, in Australia, in palio il titolo iridato della corsa in linea
TENNIS
19 ore
La notte dei sorrisi (e delle lacrime) che non scorderemo mai
A Londra, nel torneo da lui stesso ideato, King Roger ha chiuso una carriera irripetibile. Federer nell’Olimpo come Muhammad Ali e Michael Jordan.
HOCKEY
1 gior
Un ottimo tempo non basta, Lugano kappaò a Ginevra
Alle Vernets seconda sconfitta in tre partite per i bianconeri, nella sera del debutto di Connolly. ‘Dobbiamo capire il power-play cos’ha che non va’.
HOCKEY
1 gior
Ambrì, la fuga, il rilassamento e il sollievo
Dopo un avvio strepitoso i biancoblù lasciano rientrare in partita l’Ajoie, ma all’overtime riesce a trovare la quarta vittoria di fila, grazie a Virtanen
HCL
1 gior
Il Lugano fermato a Ginevra, nonostante un ottimo primo tempo
Nella loro prima trasferta stagionale bianconeri battuti alle Vernets nella sera del debutto di Connolly. Le due reti ticinesi firmate da Granlund e
HCAP
1 gior
L’Ambrì sbanca Porrentruy
I biancoblù infilano la quarta vittoria consecutiva, vincendo in terra giurassiana dopo il supplementare per 5-4
© Regiopress, All rights reserved