laRegione
HOCKEY
08.04.22 - 16:46
Aggiornamento: 17:26

Nella prossima stagione National League a 14 squadre

La Lega ha confermato l’aumento con l’arrivo di Kloten o Olten, finaliste di Swiss League. Sul foglio partita ci saranno sei stranieri

nella-prossima-stagione-national-league-a-14-squadre

La prossima stagione la National League conterà 14 squadre. Per la finale di Swiss League, infatti, si sono qualificate Kloten e Olten, squadre che hanno già ricevuto la licenza per la massima lega. Il nome della promossa lo deciderà la finale al meglio delle sette partite, al via lunedì. Con 14 squadre, la National League tornerà al format originario, con quattro turni da 13 partite per squadra, per un totale di 52 giornate di campionato. Come nella stagione che si sta concludendo, playoff e pre-playoff coinvolgeranno le prime dieci della classifica. Dopo 52 partite andranno invece in vacanza l’11ª e la 12ª classificata, mentre le ultime due disputeranno uno spareggio best of seven. Nel caso in cui un club di Swiss League dovesse ottenere la licenza per un’eventuale promozione sul campo, sarebbe comunque costretto a giocarsi uno spareggio contro la perdente della sfida tra le ultime due di National League.

Con l’allargamento a 14 squadre del massimo campionato, verranno a sparire i gruppi regionali, e di conseguenza i derby ticinesi nella stagione regolare torneranno a essere quattro (amziché sei).

Inoltre, la Lega ha confermato che il numero degli stranieri sul foglio partita passerà da quattro a sei.

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
HC Aspi Capitals
10543
2
LucHC Lions
10326
3
Sparta Becherovka
10067
4
TrigoAce1
9963
5
FHM2223
9960
6
Team Belozoglu
9935
7
thibault_gav
9863
8
HC Kaski Male
9846
9
Team7
9741
10
Chop
9713
TOP NEWS Sport
BASKET
11 ore
LeBron James e Kareem Abdul-Jabbar, così simili e così diversi
Martedì contro Oklahoma o giovedì contro Milwaukee, ‘Lbj’ strapperà a ‘Kaj’ il record di punti segnati nella Nba
Angolo Bocce
12 ore
Riccio e Cadei firmano la prima gara di categoria B
A Lugano i due locarnesi della Stella si aggiudicano con un sofferto (ma meritato) 12-10 la finale che li opponeva a Silvia Lanz e Rocco Caggiano
SCI ALPINO
12 ore
I Mondiali si aprono con l’argento di Wendy Holdener
La svittese ha chiuso al secondo posto la combinata, alle spalle dell’italiana Brignone. Fuori alla terz’ultima porta Shiffrin, male Michelle Gisin
Hockey
14 ore
Heim salta la Nazionale, Rüfenacht torna sul ghiaccio
Ad Ambrì si attende di conoscere l’entità del problema del bernese e di quello di Kneubuehler. Forze nuove in arrivo per Luca Cereda
Volley
16 ore
Le ragazze del Bellinzona guadagnano due punti
Dopo un buon avvio, le ticinesi subiscono la reazione dell’Aarau, ma alla fine riescono comunque a imporsi al tiebreak
Tennis
22 ore
L’esempio di Ashe, trent’anni dopo
Il 6 febbraio del 1993, non ancora cinquantenne, il grande tennista si arrendeva all’Aids, contratto in ospedale dopo un’operazione al cuore
IL DOPOPARTITA
1 gior
L’Ambrì doma i Leoni. ‘Volevamo pulizia, ci siamo riusciti’
Spacek e Chlapik regalano due punti preziosi ai biancoblù, in una sfida che si anima nel terzo tempo. Negli spogliatoi anzitempo Heim e Kneubuehler
Volley
1 gior
Il Lugano risorge dalle proprie ceneri, Sciaffusa al tappeto
Dopo un avvio a dir poco difficile, le ragazze di Apostolos Oikonomou cambiano volto alla partita vincendo tutti e tre gli ultimi set
IL DOPOPARTITA
1 gior
A Lugano era pazienza, adesso è competizione
I bianconeri si godono il successo sul Kloten e i 61 punti in classifica prima della pausa. ‘Pian pianino stiamo andiamo nella direzione in cui volevamo’
Basket
1 gior
Sam, domenica di festa condita da un successo
Anche se la sfida con il Monthey è davvero brutta. Gubitosa: ‘Viste le premesse contava solo vincere’. Un Lugano incerottato, invece, s’arrende al Nyon
© Regiopress, All rights reserved