laRegione
Calcio regionale
08.10.21 - 17:31
Aggiornamento: 17.10.21 - 17:40

Semine-Locarno, le sanzioni al più tardi lunedì

Fulvio Biancardi, presidente Ftc: ‘L’avvocato Rotanzi ha chiuso l’inchiesta, le decisioni spettano alla Commissione disciplina’

semine-locarno-le-sanzioni-al-piu-tardi-lunedi

Chiusa l’inchiesta da parte della Commissione preposta in seno alla Ftc che fa riferimento all’avvocato Andrea Rotanzi, il dossier relativo alla rissa scoppiata a Bellinzona a margine dell’incontro di Terza Lega tra il Semine e il Locarno è tornato nelle mani del Comitato della Federazione ticinese di calcio (Ftc) il quale, dopo aver fatto le valutazioni del caso, lo sottoporrà alla commissione disciplina che dovrà esprimersi circa le sanzioni a carico dei protagonisti coinvolti nel fattaccio dello scorso 18 settembre. «Una decisione è attesa nelle prossime ore – spiega il presidente della Ftc Fulvio Biancardi –. La commissione ha chiuso l’inchiesta, l’avvocato Rotanzi ha segnalato chi deve essere sanzionato, ma non è compito suo fare proposte di sanzione. Il Comitato valuterà il dossier ma le decisioni competono alla Commissione disciplina: le attendo per lunedì al più tardi».

Ricordiamo che il Comitato della Ftc si riunì lo scorso 21 settembre in seduta straordinaria per discutere gli avvenimenti verificatisi tre giorni prima. Dopo un approfondito esame dei filmati, di alcune testimonianze spontanee e delle osservazioni tempestivamente prodotte dalle società coinvolte, fu deciso di affidare a Rotanzi – membro della Commissione inchieste della Ftc – gli approfondimenti del caso, con l’audizione di dirigenti, accompagnatori, nonché dei giocatori presenti e più direttamente coinvolti nei fatti, e degli aspetti di rilevanza disciplinare.

Alcuni dei giocatori coinvolti nella rissa e identificati dalle società stesse erano stati cautelativamente sospesi

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Volley
3 ore
Alla Riveraine il Lugano sfiora uno storico successo
Grande reazione delle ragazze di Apostolos Oikonomou sul campo del capolista Neuchâtel, che (a fatica) riesce a spuntarla soltanto al tiebreak
Qatar 2022
6 ore
Messi: ‘I tifosi ci danno la carica’
La Pulce ricorda l’importanza dei supporter alla vigilia del quarto di finale contro l’Olanda
unihockey
7 ore
Solo il Ticino di Tomatis festeggia il successo
I rossoblù sconfiggono il Langenthal Aarwangen, ma poi si arrendono all’Eggiwil. Verbano battuto da Thun e Grünenmatt.
Qatar 2022
7 ore
Brasile-Croazia, classe contro compattezza
Nel primo quarto di finale, i balcanici affrontano i lanciatissimi sudamericani
Tennis
8 ore
Wawrinka spianatutto, dopo Berrettini sconfigge anche Rublev
Il vodese si regala le semifinali al torneo esibizione negli Emirati Arabi, dove domani contenderà al russo Daniil Medvedev il posto nell’atto decisivo
Hockey
8 ore
Ambrì, il ritorno (inatteso) di Claude Julien
Da domani, e per una dozzina di giorni, il sessantaduenne tecnico che si è fatto un nome nella Nhl tornerà a dispensare consigli alla Gottardo Arena
qatar 2022
9 ore
La Nazionale è ritornata in Svizzera
Giocatori e staff sono atterrati a Kloten, dove sono stati accolti da amici, parenti e tifosi
Tennis
9 ore
La classifica protetta aiuta Stan: sarà in campo a Melbourne
Il vodese è uno dei due rossocrociati iscritti di diritto al tabellone principale, mentre invece tra le donne la Svizzera avrà almeno tre rappresentanti
Basket
11 ore
La cestista americana Brittney Griner è libera
Detenuta in Russia per traffico di droga è stata inserita in uno scambio di prigionieri con un mercante d’armi
Volley
13 ore
Il Bellinzona e una sconfitta che regala speranze
Le ticinesi sconfitte 3-1 in casa dal Köniz nel campionato cadetto. Coach Mirandi: ‘Meritavamo di andare almeno al tiebreak’
© Regiopress, All rights reserved