laRegione
02.10.21 - 10:06

Corea del Nord, Consiglio sicurezza Onu diviso su ultimi lanci

L’incontro, di poco più di un’ora e a porte chiuse, era stato richiesto da Stati Uniti, Francia e Regno Unito

corea-del-nord-consiglio-sicurezza-onu-diviso-su-ultimi-lanci

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite non è riuscito a parlare con una sola voce ieri nella sua riunione d’emergenza innescata dall’ultimo lancio di missili ipersonici da parte della Corea del Nord, il giorno dopo un altro test di Pyongyang.

“La Francia voleva una dichiarazione ma Russia e Cina hanno detto che non era il momento, che c’era bisogno di tempo per analizzare la situazione”, ha spiegato un diplomatico di un Paese membro del Consiglio.

L’incontro, di poco più di un’ora e a porte chiuse, era stato richiesto da Stati Uniti - iniziativa rara dal 2017 -, Francia e Regno Unito. Il suo obiettivo era esaminare il lancio di missili effettuato a inizio settimana da Pyongyang, presentato come “ipersonico". La Corea del Nord ha poi annunciato giovedì di aver testato con successo un missile antiaereo "di recente sviluppo”.

Nella sua bozza di testo, Parigi ha voluto affermare “la preoccupazione” del Consiglio nei confronti delle attività nordcoreane e “chiedere la piena applicazione delle sanzioni", ha affermato una fonte diplomatica. La maggioranza del Consiglio, compresi gli Stati Uniti, ha sostenuto la bozza di dichiarazione "ma Russia e Cina hanno indicato che non è rilevante in questa fase”, secondo la stessa fonte.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Canada
1 ora
L’uragano Fiona lascia 500mila case senza corrente
Lo riferisce l’azienda elettrica locale, Nova Scotia Power, secondo quanto riportato da Cbc
Stati Uniti
3 ore
Problemi ai finestrini: le auto di Tesla tornano in garage
Richiamate 1,1 milioni di vetture per un aggiornamento del software che permetterà di ovviare a un malfunzionamento
Turchia
7 ore
‘Il referendum russo? Non lo riconosciamo’
Lo ha affermato il portavoce della presidenza turca Ibrahim Kal. La stessa cosa accadde anche per il referendum in Crimea nel 2014
Estero
8 ore
L’ultimo addio ad Abe
I funerali dell’ex premier giapponese, ucciso in un attentato, si terranno il prossimo 27 settembre
Estero
12 ore
La politica è un Hobbit (o un pelaverdure)
Cronaca semiseria dei comizi che hanno chiuso la campagna elettorale italiana, nell’attesa che arrivi domenica.
Estero
21 ore
Guardie armate porta a porta, al via i referendum in Ucraina
Milioni chiamati alle ‘urne’. Intanto il patriarca Kirill invita a combattere. E decine di migliaia di russi scappano all’estero
Estero
21 ore
Per l’ambasciatore svizzero l’occupazione di Izyum è ‘barbaria’
Dura presa di posizione della sede diplomatica elvetica in Ucraina. Visitati da Claude Wild i centri distrutti dagli occupanti russi
Stati Uniti d’America
22 ore
Aborto: ‘Datemi due senatori e ne farò una legge’
Duro attacco del presidente Biden alla fronda repubblicana: ‘Non sanno assolutamente nulla delle donne americane’
Italia
22 ore
Il piccolo Mattia risucchiato dall’acqua e dal fango per 13 km
Ritrovato l’ultimo disperso dell’alluvione che si è scagliata sulle Marche lo scorso 15 settembre. Il grande dolore dei genitori
Italia
1 gior
‘Cosa nostra, c’è il rischio di un ritorno a un passato buio’
La sorella del giudice Giovanni Falcone, ucciso dalla mafia, sui recenti casi di politici arrestati per infiltrazioni mafiose
© Regiopress, All rights reserved