laRegione
27.11.22 - 12:58
Aggiornamento: 16:57

I Verdi approvano la lista col Ps: ‘Saremo la vera novità’

L’Assemblea ha ratificato le candidature di Samantha Bourgoin e Nara Valsangiacomo per il Consiglio di Stato. ‘Bisogna puntare al raddoppio in governo’

i-verdi-approvano-la-lista-col-ps-saremo-la-vera-novita
Ti-Press
Gysin: ‘Serve la forza della base per avere un risultato’

«Vogliamo il raddoppio della presenza progressista in governo, abbiamo l’obbligo di provarci e di crederci». È un messaggio ambizioso quello emerso dall’assemblea straordinaria dei Verdi, che ha ratificato le due candidature per il Consiglio di Stato nella lista rossoverde e dato la propria approvazione alla piattaforma condivisa con il Partito socialista. Nessuna sorpresa per quanto riguarda i nomi: saranno Samantha Bourgoin e Nara Valsangiacomo – come indicato dalla ‘commissione cerca’ – a rappresentare i Verdi nella lista unica con il Partito socialista, completata da Marina Carobbio, Yannick Demaria e Boas Erez per la società civile. «Oggi più che mai c’è bisogno dei Verdi», ha affermato Claudia Crivelli Barella ai membri del partito, riuniti a Riva San Vitale. «Non è un caso che ci troviamo nel Mendrisiotto, il Distretto più colpito dall’inquinamento e che è minacciato dalla possibilità di una terza corsia autostradale».

«L’obiettivo è fare in modo che questa lista venga considerata dagli elettori la lista della novità e della prospettiva», ha affermato il co-cordinatore Marco Noi. «È un lavoro di costruzione, una sfida impegnativa. Vogliamo anche aumentare la nostra presenza in Gran Consiglio, dove invece correremo da soli». La campagna elettorale, è stato spiegato, «sarà una sola per il Consiglio di Stato, insieme al Ps. Avremo un linguaggio condiviso, che verrà poi declinato a seconda delle diverse sensibilità per quanto riguarda la corsa al legislativo».

«Le preoccupazioni sono tante, a dirlo è la società», ha affermato Bourgoin. «Dobbiamo pero riuscire a emergere attraverso i temi che ci stanno a cuore. Siamo sotto rappresentati sia in governo che in Gran Consiglio. Dobbiamo dare più peso a tutta l’area, non solo ai Verdi». Valsangiacomo ha invece sottolineato i problemi legati al traffico per il quale «dobbiamo ritrovare il valore della condivisione. Vogliamo dare idee e far capire che ci sono possibilità per una società migliore, più sostenibile e inclusiva».

Leggi anche:

Congresso Ps, è fatta per Marina Carobbio e Yannick Demaria

Lista rossoverde, ecco Boas Erez: ‘Coesione sociale la priorità’

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
‘Approfondiremo il tema, ma così su due piedi sono scettico’
Speziali dice la sua sulla congiunzione delle liste con l’Udc per le ‘federali’. Per il presidente Plr: ‘Differenze piuttosto evidenti tra i due partiti’
Bellinzonese
5 ore
‘Fin lì era filato tutto liscio, poi la bottigliata in testa’
Per il sindaco di Cadenazzo Marco Bertoli, il battibecco di Carnevale sarebbe nato da una sigaretta accesa all’interno del capannone
Bellinzonese
9 ore
Coriandoli ma non solo: a Cadenazzo volano pure pugni e calci
Prima serata di bagordi carnascialeschi segnata da una persona ferita al capannone. Il presidente: ‘Episodio fortunatamente isolato e circosrcritto’
Locarnese
14 ore
Brissago, il bando di pesca finisce imbrigliato nelle reti
Il Tribunale amministrativo concede l’effetto sospensivo al ricorso di un professionista che contesta l’ampliamento dell’area inizialmente concordata
Ticino
1 gior
Città dei mestieri, ‘un punto centrale, ora bisogna irradiarsi’
Presentato il bilancio del terzo anno: in continua crescita gli utenti alla ricerca di informazioni su formazione professionale e mondo del lavoro
Mendrisiotto
1 gior
Truffe per almeno due milioni di franchi: venti mesi sospesi
Condannato alle Assise correzionali di Mendrisio un 67enne per fatti avvenuti tra il 2012 e il 2014. Danneggiate oltre 19 persone.
Ticino
1 gior
Aumento delle stime fiscalmente neutro, oltre 17mila le firme
I promotori dell’iniziativa popolare costituzionale hanno depositato oggi in Cancelleria le sottoscrizioni
Ticino
1 gior
‘La polizia farà la sua parte per ridurre la spesa pubblica’
Lo ha detto Norman Gobbi durante l’annuale Rapporto di Corpo della Cantonale. ‘Positivo il bilancio del 2022 e la capacità di adattamento’
Ticino
1 gior
‘Bandir gennaio’ non bandisce anche i radar
Come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 30 gennaio al 5 febbraio
Ticino
1 gior
Aiti: senza garanzie, meglio lo stop al telelavoro da febbraio
L’associazione industriali ticinesi ritiene ‘ragionevole’ la sospensione senza un nuovo accordo che regoli la fiscalità dei frontalieri in telelavoro
© Regiopress, All rights reserved