laRegione
24.02.21 - 20:57

Navigazione Lago Maggiore, si confida in una soluzione 'a breve'

Oggi l'incontro tra Consiglio di Stato e Deputazione ticinese alle Camere federali: diversi i temi affrontati in vista della sessione primaverile

navigazione-lago-maggiore-si-confida-in-una-soluzione-a-breve

Diversi i temi affrontati nell'incontro odierno fra Consiglio di Stato e Deputazione ticinese alle Camere in vista dell'imminente sessione primaverile del parlamento federale. Riguardo alle misure di sostegno economico per arginare le conseguenze della pandemia, governo e deputazione "concordano di impegnarsi affinché la Confederazione posticipi il termine del marzo 2020, riferito alle società di nuova creazione, per l’accesso agli aiuti". Si sono poi confrontati, in tema di politica sanitaria, sulle tre iniziative cantonali per frenare l'aumento dei premi di cassa malati: dopo le recenti audizioni in seno alla Commissione sicurezza sociale e sanità del Consiglio degli Stati, è stata sottolineata, prosegue la nota rilasciata al termine dell'incontro, "l’esigenza di insistere con le richieste che puntano ad aumentare la trasparenza del sistema e a ridurre le riserve eccessive degli assicuratori".

Politica scolastica: il Consiglio di Stato ha espresso preoccupazione per alcuni sviluppi nel campo dell’insegnamento linguistico. Di fronte alla crescente propensione a privilegiare l’inglese quale prima lingua straniera (in diversi cantoni romandi e germanofoni), "sarebbe opportuno un atteggiamento più attivo da parte della Confederazione: la Deputazione ticinese si attiverà nelle Camere e nei confronti del Consiglio federale, e lavorerà per sensibilizzare i Cantoni più attenti alla tutela del plurilinguismo". Mobilità e trasporti: la riunione ha permesso un aggiornamento sul progetto per potenziare la capacità dell’autostrada A2 fra Lugano e Mendrisio. Il Consiglio di Stato "giudica positivamente il risultato delle trattative con l’Ufficio federale delle strade: l’approvazione del progetto generale da parte del Consiglio federale è attesa entro fine anno". Tematizzata inoltre la situazione dei servizi di navigazione sul Lago Maggiore: il Consiglio di Stato confida in una soluzione "a breve termine" per assicurare un servizio di trasporto sul bacino svizzero del Verbano a partire dal periodo pasquale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
1 ora
Losone, una ‘rivoluzione’ da (non) buttare nel cestino
Tra novità già attuate e altre in arrivo, il Comune locarnese può considerarsi un precursore nella strategia di gestione dei rifiuti
Bellinzonese
1 ora
Area di servizio a Giornico, progetto ridotto ma ancora vivo
Ridimensionato l’investimento di 12 milioni inizialmente previsto. Per realizzare la ‘Green Station’ la Sa chiede all’Aet di collaborare
Ticino
1 ora
Livelli, Speziali chiude la porta: ‘Il Decs ritiri il messaggio’
Il presidente del Plr sull‘ultima proposta di superamento dei corsi A e B alla scuola media: ’Deludente e inconsistente, da noi troppo ottimismo iniziale’
Ticino
9 ore
‘Appalti internazionali, si chieda il certificato anti-mafia’
Con una mozione Ermotti-Lepori e altri deputati invitano il Consiglio di Stato a modificare il regolamento della legge sulle commesse pubbliche
Luganese
9 ore
Lugano, crisi in vista: nel 2023 -20% di reddito disponibile
Un rapporto della Statistica urbana prevede tempi duri per i cittadini di Lugano qualora l’attuale crisi perdurasse con la stessa intensità
Luganese
10 ore
Manno, datore di lavoro a processo per omicidio colposo
I fatti riguardano la morte di un suo dipendente nel 2017, caduto da circa 6 metri di altezza mentre lavorava. Secondo la difesa è colpa della vittima
Ticino
10 ore
Ffs, aumentano i passeggeri e i treni in transito in Ticino
Roberta Cattaneo: ‘Alle 70mila persone sui Tilo dobbiamo aggiungere le molte che usano Ir e Ic’. Zali: ‘Traffico passeggeri incrementato del 15%’
Ticino
10 ore
‘È una risposta concreta ai bisogni degli anziani’
La commissione parlamentare Sanità e sicurezza sociale firma il rapporto di Lorenzo Jelmini favorevole alla Pianificazione integrata
Ticino
11 ore
Malattie trasmissibili: esclusione da centri diurni e colonie
La nuova direttiva del medico cantonale estende il campo di applicazione. Giorgio Merlani: ‘Chiediamo il massimo scrupolo’
Mendrisiotto
11 ore
Oggi il punto di riferimento è l’Ente regionale per lo sport
A un anno dal varo si è già risposto ai bisogni del territorio. A cominciare dalla logistica. Lurati: ‘Il 2023 sarà il vero Anno zero’
© Regiopress, All rights reserved