laRegione
19.02.20 - 13:39
Aggiornamento: 14:40

Nel menu frontalieri, over 60 e plurilinguismo

Nell'incontro tra Consiglio di Stato e Deputazione ticinese a Berna tracciato un bilancio dei temi attualmente sul tavolo

nel-menu-frontalieri-over-60-e-plurilinguismo
Ti-Press

Rapporti con l'Italia, plurilinguismo, aiuti alle persone over 60 che sono in difficoltà e novità di carattere amministrativo. È stato questo il menu sul tavolo dell'incontro avvenuto stamattina tra Consiglio di Stato e Deputazione ticinese alle Camere federali, che come tradizione anticipa l'avvio della sessione parlamentare a Berna che si inaugurerà il 2 marzo.

"Ci siamo aggiornati a vicenda sulla questione dell'Accordo sull'imposizione dei frontalieri", spiega il Presidente del governo Christian Vitta all'infopoint con la stampa organizzato al termine dell'incontro. Soprattutto "sullo studio, sull'approfondimento chiesto in merito alle conseguenze sull'eventuale disdetta dell'Accordo. Contiamo di avere una risposta nel mese di maggio". Sul tema si esprime anche la presidente della Deputazione, la consigliera agli Stati socialista Marina Carobbio: "Sarà uno dei punti principali dell'incontro che avremo prima dell'apertura della sessione con i consiglieri federali Ignazio Cassis e Ueli Maurer, valutando anche l'accesso ai mercati finanziari". Ma non solo.

Già, perché tema caro a Carobbio durante la sua presidenza del Consiglio nazionale, la questione del plurilinguismo continua a essere una priorità. Non solo sua. "Il rapporto 2019 è un bilancio di quanto accade a livello di Amministrazione federale, ed è un po' in chiaroscuro. Ci sono valutazioni positive, come il rafforzamento dei corsi linguistici per chi lavora nell'Amministrazioen, ma non tutti i Dipartimenti o i servizi raggiungono gli obiettivi posti. C'è ancora tanto da lavorare". A marcare l'importanza per il Ticino della questione linguistica, Sara Guerra dal 1° maggio inizierà a lavorare al 90% rafforzando, a Berna, la Segreteria per la Svizzera italiana.

Tornando ai temi economici, nell'incontro si è discusso pure di aiuti agli over 60 che si trovano in situazioni difficili. "Ci sono molti atti parlamentari che chiedono provvedimenti in questo senso", annota Vitta. Però "era fondamentale, prima di dare risposte, capire com'è il quadro a livello nazionale". Un quadro spiegato da Carobbio: "Con la questione della rendita ponte il Consiglio degli Stati ha preso posizione lo scorso dicembre. Adesso il tema è in commissione alla Camera del popolo, in questa sessione se ne saprà di più". A ruota, si auspica, arriveranno i provvedimenti cantonali.

Infine, una nota su Campione d'Italia. "I debiti nei nostri confronti non sono ancora stati estinti", illustra il Presidente dell'Esecutivo. Per questo motivo "le trattenute delle imposte alla fonte effettuate a giugno rimangono tali, non sono state liberate perché il saldo non è stato pagato".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
16 min
Aumento delle stime fiscalmente neutro, oltre 17mila le firme
I promotori dell’iniziativa popolare costituzionale hanno depositato oggi in Cancelleria le sottoscrizioni
Ticino
44 min
‘La polizia farà la sua parte per ridurre la spesa pubblica’
Lo ha detto Norman Gobbi durante l’annuale Rapporto di Corpo della Cantonale. ‘Positivo il bilancio del 2022 e la capacità di adattamento’
Ticino
51 min
‘Bandir gennaio’ non bandisce anche i radar
Come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 30 gennaio al 5 febbraio
Ticino
2 ore
Aiti: senza garanzie, meglio lo stop al telelavoro da febbraio
L’associazione industriali ticinesi ritiene ‘ragionevole’ la sospensione senza un nuovo accordo che regoli la fiscalità dei frontalieri in telelavoro
Luganese
3 ore
Assolto in Appello l’ex maestro di Montagnola
Per la Carp non è stato possibile accertare un pericolo per lo sviluppo psichico degli allievi. Mauro Brocchi era stato condannato in primo grado nel 2019
Bellinzonese
4 ore
Oltre al carovita, a Bellinzona c’è il ‘caro’- estinto
Secondo un rapporto di Mister Prezzi, il capoluogo ticinese ha le tariffe più alte per cremazione e camera mortuaria fra tutte le capitali cantonali
Bellinzonese
4 ore
Dopo due anni torna il Carnevale Rabadan
La 160ª edizione si terrà a Bellinzona dal 16 al 21 febbraio. Protagoniste la musica, le maschere, la tradizione e la voglia di sano divertimento
Mendrisiotto
8 ore
È ufficiale: l’Fc Chiasso è fallito
Il pretore di Mendrisio non ha potuto che decretare la fine del club rossoblù. ‘Fiumi di parole’, ma nei conti neanche un centesimo
Locarnese
10 ore
La Stranociada, gli altri e lo ‘scherzo’ che (non) vale
Lo spostamento e il raddoppio delle serate del carnevale di Locarno non fanno felici i vicini: Maggia e Gordola chiamati a far buon viso a cattivo gioco
Luganese
12 ore
La torre itinerante simbolo di una necessità condivisa
La Tour Vagabonde fa riflettere sugli spazi indipendenti da Friborgo, dove nasce, fino a Lugano, dove si ergerà fino al prossimo marzo
© Regiopress, All rights reserved