laRegione
06.12.22 - 10:09
Aggiornamento: 07.12.22 - 18:08

I treni Intercity devono fermarsi anche nel Mendrisiotto

Il Consiglio degli Stati ha approvato tacitamente una mozione del Nazionale per l’inserimento della regione nella rete dei treni a lunga percorrenza

Ats, a cura di Red.Web
i-treni-intercity-devono-fermarsi-anche-nel-mendrisiotto
Ti-Press

Integrare meglio il Mendrisiotto nei collegamenti ferroviari a lunga percorrenza: è l’obiettivo di una mozione del consigliere nazionale Marco Romano (Centro adottata oggi tacitamente anche dal Consiglio degli Stati, nonostante l’opposizione della "ministra" dei trasporti, Simonetta Sommaruga. La mozione chiede di migliorare i collegamenti IC per Chiasso e Mendrisio. Da alcuni anni i treni Intercity hanno come capolinea Lugano, vengono "parcheggiati" a Chiasso per la notte e tornano a Lugano al mattino senza fare fermate nel Mendrisiotto.

A nome della commissione, che raccomandava al plenum di accogliere la mozione, Stefan Engler (Centro) ha sottolineato l’importanza crescente del Mendrisiotto sia a livello demografico che economico, per non parlare del fatto che la città di Mendrisio offre collegamenti internazionali con l’Italia, vedi Varese e lo scalo di Malpensa. Insomma, il Mendrisiotto non è semplicemente la periferia di Lugano. Engler ha ricordato che le autorità ticinese sono compatte dietro la richiesta della mozione. La situazione attuale, ha sottolineato il deputato grigione, non tiene conto dell’importanza economica e geografica della regione.

Intervenendo nel dibattito, il "senatore" ticinese Marco Chiesa, presidente dell’Udc, ha rammentato che il distretto di Mendrisio conta ben 51mila abitanti e 2’400 tra studenti e insegnanti presso l’Università della Svizzera italiana e la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana. Alla stazione di Mendrisio, ha aggiunto il "senatore" democentrista, fanno capo 10 linee di bus regionali e quotidianamente circa 7’000 persone utilizzano le stazioni di Mendrisio e Chiasso. La regione ha un tessuto economico e industriale molto sviluppato, anche con realtà attive a livello internazionale. Per questo motivo è assolutamente necessario intervenire, stando a Chiesa, optando per Chiasso o Mendrisio, oppure tutte e due le località.

Benché conscia del fatto che la mozione sarebbe stata accolta, visti anche i numeri in commissione (10 a 2 per il sì), la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha fatto un ultimo tentativo per far desistere il plenum. A suo parere, il Mendrisiotto è, nonostante tutto, ben collegato alla rete ferroviaria internazionale grazie alla rete Tilo.

Non esistono solo collegamenti diretti, ha aggiunto la "ministra" bernese, che ha evocato il pericolo di creare un precedente. A suo parere, non è compito del parlamento decidere le fermate dei treni Intercity, tanto più che i convogli a lunga percorrenza necessitano di marciapiedi molto più lunghi, con tutti i disagi che ciò comporta per la realizzazione, ha sottolineato Sommaruga che, assieme al collega di governi Ueli Maurer, lascerà la carica a fine mese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
‘Approfondiremo il tema, ma così su due piedi sono scettico’
Speziali dice la sua sulla congiunzione delle liste con l’Udc per le ‘federali’. Per il presidente Plr: ‘Differenze piuttosto evidenti tra i due partiti’
Bellinzonese
5 ore
‘Fin lì era filato tutto liscio, poi la bottigliata in testa’
Per il sindaco di Cadenazzo Marco Bertoli, il battibecco di Carnevale sarebbe nato da una sigaretta accesa all’interno del capannone
Bellinzonese
9 ore
Coriandoli ma non solo: a Cadenazzo volano pure pugni e calci
Prima serata di bagordi carnascialeschi segnata da una persona ferita al capannone. Il presidente: ‘Episodio fortunatamente isolato e circosrcritto’
Locarnese
14 ore
Brissago, il bando di pesca finisce imbrigliato nelle reti
Il Tribunale amministrativo concede l’effetto sospensivo al ricorso di un professionista che contesta l’ampliamento dell’area inizialmente concordata
Ticino
1 gior
Città dei mestieri, ‘un punto centrale, ora bisogna irradiarsi’
Presentato il bilancio del terzo anno: in continua crescita gli utenti alla ricerca di informazioni su formazione professionale e mondo del lavoro
Mendrisiotto
1 gior
Truffe per almeno due milioni di franchi: venti mesi sospesi
Condannato alle Assise correzionali di Mendrisio un 67enne per fatti avvenuti tra il 2012 e il 2014. Danneggiate oltre 19 persone.
Ticino
1 gior
Aumento delle stime fiscalmente neutro, oltre 17mila le firme
I promotori dell’iniziativa popolare costituzionale hanno depositato oggi in Cancelleria le sottoscrizioni
Ticino
1 gior
‘La polizia farà la sua parte per ridurre la spesa pubblica’
Lo ha detto Norman Gobbi durante l’annuale Rapporto di Corpo della Cantonale. ‘Positivo il bilancio del 2022 e la capacità di adattamento’
Ticino
1 gior
‘Bandir gennaio’ non bandisce anche i radar
Come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 30 gennaio al 5 febbraio
Ticino
1 gior
Aiti: senza garanzie, meglio lo stop al telelavoro da febbraio
L’associazione industriali ticinesi ritiene ‘ragionevole’ la sospensione senza un nuovo accordo che regoli la fiscalità dei frontalieri in telelavoro
© Regiopress, All rights reserved