laRegione
21.09.22 - 16:51
Aggiornamento: 22.09.22 - 09:43

Con l’autunno torna la Rassegna gastronomica del Mendrisiotto

La 59esima edizione dell’evento culinario si terrà dal 1° al 31 ottobre in 38 ritrovi del Distretto e al Caseificio dimostrativo del Gottardo

con-l-autunno-torna-la-rassegna-gastronomica-del-mendrisiotto
Comitato e partner

È il punto fermo dell’autunno culinario del Mendrisiotto, e non solo. Giunta alla sua 59esima edizione, la Rassegna gastronomica del Mendrisiotto e Basso Ceresio sta scaldando... piastre e fornelli per proporre le migliori specialità gastronomiche della stagione. Saranno 38 i ritrovi della Regione – a cui va aggiunto l’ospite, il Caseificio dimostrativo del Gottardo di Airolo – che hanno aderito all’evento, in programma dal 1° al 31 ottobre. Prima di guardare a quanto succederà tra poco più di una settimana, il presidente del comitato organizzatore Flavio Mamo Quadranti, subentrato di recente ad Antonio Florini, ha voluto ricordare i numeri dell’ultima edizione. «È stato un successo oltre ogni più rosea aspettativa – ha spiegato –. Abbiamo distribuito ben 23’209 omaggi e 1’043 premi finali». Il contesto storico che stiamo attraversando presenta ora una nuova sfida. «L’anno che ci attende è un anno difficile – ha aggiunto Quadranti –. Stiamo facendo i conti con aumenti inaspettati e difficoltà a reperire diversi prodotti. Non possiamo che sperare che anche questo possa essere un ottimo anno per la nostra Rassegna». A supportare l’evento, oltre a partner e sponsor, c’è anche Mendrisiotto Turismo. «La Rassegna è un progetto condiviso che ha portato risultati tangibili anche negli anni delle incertezze – ha commentato la direttrice Nadia Fontana-Lupi –. Si tratta di un punto fermo che conferma come le persone apprezzano un appuntamento fisso». Per quest’anno, considerato le incertezze e le incognite del periodo, «magari potrà esserci qualche franco in più per far fronte ai costi, ma credo proprio che i clienti non mancheranno».

Tra omaggi e vino dedicato

Anche quest’anno chi consumerà un piatto della Rassegna riceverà un omaggio. Quello scelto per la 59esima edizione è un calice da birra. Un passaporto fedeltà completo degli 8 timbri (massimo due per ristorante) permetterà invece di ricevere un set da griglia e un apribottiglie in legno di noce. Tutti i passaporti completati parteciperanno infine al sorteggio di altri sei premi. Una degustazione alla cieca ha invece portato alla selezione, come ogni anno, di quello che sarà il vino della Rassegna. Ad aggiudicarsi il concorso è stata la Vinattieri Vini di Ligornetto con il suo Sassaia Rosso, Vmsg Ticino Doc Merlot. Un vino, come ha spiegato il viticoltore-enologo Michele Conceprio, proviene da vigneti giovani del Mendrisiotto, in particolare della regione del Monte San Giorgio. Il rosso è stato prodotto in 15mila bottiglie. Il Sassaia Bianco, un Merlot 100 per cento proveniente da vigneti giovani del Mendrisiotto, in tremila bottiglie.

Premiati gli scatti vincitori

A proposito di concorsi, la presentazione ufficiale della 59esima edizione è stata anche l’occasione per premiare i vincitori del concorso fotografico dedicato l’anno scorso a ‘L’autunno in tavola’. La prima classificata è stata Stefania Rossi con ‘L’autunno nel piatto’. Lo scatto può essere ammirato sui libretti, sulle locandine, sui menù e sulle etichette del vino della Rassegna. Completano il podio ‘Nell’orto di Giuseppe a Seseglio’ di Valentina Jennarelli e ‘... al fuoco!’ di Alice Fior. Questi due ultimi scatti hanno un loro spazio all’interno del libretto della Rassegna. Gli scatti sono stati selezionati da una commissione di sole donne. Tema del concorso di quest’anno, che permetterà di scegliere l’immagine del 60esimo, è ‘L’uva in cantina’. Ultimo, ma sicuramente non per importanza, concorso abbinato alla Rassegna è quello dedicato ai bambini. In alcuni ristoranti i più piccoli potranno gustare un piatto a loro dedicato che darà diritto a un omaggio (fino a esaurimento) e la possibilità di partecipare a un concorso di disegno sponsorizzato dal negozio di giocattoli Zig Zag del centro commerciale Serfontana. Per tutti i dettagli su menù, vino, concorsi e per ogni genere di informazione basta consultare il sito www.rassegna.ch.

Leggi anche:

‘L’uva in cantina’ diventa il tema di un concorso fotografico

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Grigioni
14 min
Monticelli rinuncia alla sfida, Giudicetti sindaco di Lostallo
Il miglior eletto nell’elezione del Municipio non si è messo a disposizione per la carica, che resta quindi all’uscente in sella dal 1993
Bellinzonese
43 min
Anche a Campra si scia: piste aperte da giovedì 8
Gli appassionati dello sci di fondo potranno utilizzare 15 chilometri di percorsi blu e rossi
Bellinzonese
51 min
Restaurato l’orologio della chiesa parrocchiale di Biasca
I lavori si sono conclusi recentemente e sono costati circa 16mila franchi. Una cifra che è stata completamente coperta grazie alle offerte pervenute
Mendrisiotto
59 min
I treni Intercity devono fermarsi anche nel Mendrisiotto
Il Consiglio degli Stati ha approvato tacitamente una mozione del Nazionale per l’inserimento della regione nella rete dei treni a lunga percorrenza
Locarnese
2 ore
Locarno-Timisoara, fra i nativi digitali l’amicizia è concreta
Tappa romena del gemellaggio fra classi di informatici, nato nell’ambito del progetto ‘La scuola al centro del villaggio’ promosso dal Cpt/Spai
Mendrisiotto
2 ore
Niente rapporto sui Preventivi a Mendrisio. E il Cc slitta
Annullata la seduta del legislativo, prevista per il 12 dicembre. La proroga chiesta dal primo cittadino non è stata concessa dagli Enti locali
Locarnese
2 ore
Terre di Pedemonte, un servizio doposcuola da approfondire
Un’interpellanza del Gruppo LiSA invita il Municipio a chinarsi sul tema. L’idea ‘caldeggiata’ dall’Assemblea dei genitori
Mendrisiotto
5 ore
Da officina a postribolo: a Balerna fa discutere una richiesta
Alla domanda per cambio di destinazione d’uso, sono già state presentate delle opposizioni. Un residente: ‘Non è coerente con lo sviluppo del quartiere’
Ticino
14 ore
‘I detenuti con misure terapeutiche vanno adeguatamente seguiti’
La richiesta al governo delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’ è ora nero su bianco. La mozione firmata da tutti i gruppi parlamentari
Ticino
14 ore
‘Avanti’, la porta è aperta a tutti
Presentato il nuovo movimento fondato da Mirante e Roncelli dopo le dimissioni dal Partito socialista. ‘Una forza di centro sinistra, moderna e aperta’
© Regiopress, All rights reserved