laRegione
16.06.22 - 15:36
Aggiornamento: 17:16

Lugano, casinò chiuso per la conferenza sull’Ucraina

Direzione e Cda per evitare inutili problemi alle misure di sicurezza, hanno scelto di non aprire la casa da gioco (che sarà in zona rossa)

lugano-casino-chiuso-per-la-conferenza-sull-ucraina
Ti-Press/Archivio
La casa da gioco luganese

Chiusura straordinaria per il Casinò di Lugano, da domenica 3 a martedì 5 luglio. Come mai? In quel periodo, all’inizio del prossimo mese, come noto, la città sarà semi-blindata, per ospitare la conferenza internazionale che tenterà di gettare le basi della ricostruzione in Ucraina. Oltre alla partecipazione di una ventina di delegazioni internazionali di politici, di esponenti dell’economia privata e della società civile, sono infatti attesi circa 1’200 giornalisti e almeno 200 emittenti televisive. L’appuntamento che, lo ricordiamo, è organizzato dalla Confederazione, prevede un ingente dispiegamento di forze dell’ordine e di militari, per garantire la sicurezza. La quotidianità di Lugano risulterà stravolta: saranno allestiti alcuni check-point di controllo e la viabilità fortemente compromessa. Visto che la casa da gioco si trova all’interno di una delle zone rosse, la direzione e il Consiglio di amministrazione, ha deciso di chiudere, come ha spiegato su tio.ch il presidente del Cda Emanuele Stauffer.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
16 min
Grave incidente a Magliaso sulla strada cantonale
Non si hanno ancora dettagli del sinistro avvenuto all’altezza della rotonda per Pura: si ipotizza un malore
Ticino
1 ora
Fotovoltaico su autostrada e ferrovia: ‘L’interesse è forte’
Il primo lotto messo a concorso dall’Ustra ha avuto un grande interesse, con oltre 300 richieste da 35 aziende. Il potenziale resta però limitato
Luganese
1 ora
Bioggio, in mostra la rivoluzione di ArtByFrask
Nella casa comunale verrà allestita l’esposizione di Andrea Fraschina, pittore ispirato dalle culture underground e dall’energia della filosofia punk
Lavizzara
3 ore
Centro di scultura, c’è l’appoggio ma anche una ‘minaccia’
Il Consiglio comunale accoglie, al termine di una seduta un tantino movimentata, il credito a favore di questa istituzione; ma tira aria di referendum
Chiasso
6 ore
Interrogazione al Municipio sulla vicenda del pianista ucraino
Il consigliere comunale Marco Ferrazzini (Us-Verdi-Indipendenti) chiede lumi sulla sostituzione dell’artista da parte dell’Osi
Campione d’Italia
7 ore
È vicina la vendita di uno degli stabili di proprietà comunale
Sarà probabilmente l’immobile che ospitava gli uffici della polizia dell’enclave
Mendrisiotto
7 ore
Due arresti per la tentata rapina a Coldrerio
Un 18enne era stato aggredito lunedì pomeriggio. I presunti autori del gesto avrebbero provato a rubargli il cellulare
Bellinzonese
8 ore
Preso a calci da 20 giovani? ‘No, una lite per degli occhiali’
Cadenazzo: la polizia e il gerente di un bar ridimensionano la notizia (preoccupante se fosse confermata) pubblicata stamane da un portale
Luganese
8 ore
Tentata rapina a Ponte Tresa, due arresti
In relazione ai fatti, in manette sono finiti due giovani domiciliati nel Luganese, già fermati ieri dal personale delle dogane
Mendrisiotto
10 ore
Sei itinerari tematici per i parchi insubrici
Il progetto Insubriparks coinvolge, tra gli altri, il Parco del Penz, nonché quello delle Gole della Breggia
© Regiopress, All rights reserved