laRegione
ppd-locarno-akai-chiede-la-conferma-alla-presidenza
Ti-Press
Alberto Akai, presidente della sezione Ppd di Locarno
28.10.21 - 15:43
Aggiornamento : 16:24

Ppd Locarno, Akai chiede la conferma alla presidenza

‘Dopo le Comunali, delusissimo, volevo lasciare, ma ci ho ripensato perché ci tengo molto’. Deciderà la prossima assemblea

«Subito dopo la comunicazione dei risultati il mio stato d’animo è stato di grandissima delusione. Il mio primo pensiero è stato quello di lasciare la carica di presidente. Ragionando tuttavia a freddo, e parlando con molti sostenitori e con la mia famiglia, ho deciso di chiedere il rinnovo della fiducia alla prossima assemblea, in quanto tengo molto a questo partito e sono pronto ad impegnarmi con voi per riconquistare il seggio perso». Lo ha detto mercoledì sera all’assemblea del Ppd di Locarno il presidente Alberto Akai, facendo riferimento al seggio perso in Municipio alle Comunali d’aprile: «Sapevamo di non poter dormire sonni tranquilli: in parecchi Comuni la battaglia era serrata e il risultato non era scontato». Nonostante la pianificazione della campagna 2020, affidandosi a esperti di marketing e comunicazione e rivedendo logo e nome della lista (Per Locarno), ha aggiunto Akai, gli sforzi sono stati vanificati dal rinvio delle elezioni e dal fatto che «fra l’aprile 2020 e l’aprile 2021, in particolare Verdi e socialisti hanno affinato la propria comunicazione. L’avanzata dei Verdi è stata importante, a Locarno la più importante di tutti i Comuni del cantone, e ci ha penalizzati», rubando appunto al Ppd uno dei suoi due seggi. Questo, «malgrado il nostro partito abbia aumentato, seppur di poco, il numero di schede». Per contro, i seggi in legislativo sono stati mantenuti ed è stata rafforzata la presenza femminile.

Per risalire la china Akai ha svelato la strategia dell’Ufficio presidenziale, che consiste nella creazione di un gruppo di lavoro per la comunicazione (“Mission: ripartenza”), nell’organizzare eventi e nel coinvolgere gli aderenti promuovendo ritrovi e incontri informali.

La necessità di «comunicare meglio ciò che facciamo» è stata infine sottolineata dal municipale superstite (nonché vicesindaco) Giuseppe Cotti. Questo perché, ha detto, «facciamo tanto». Prima del tentativo di rivincita alle Comunali, ha concluso, «la sfida è la riconferma del consigliere di Stato e dei membri del Gran Consiglio».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alberto akai assemblea elezioni comunali ppd locarno presidente
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
12 min
In piazza contro l’aumento delle spese militari
Il comitato di solidarietà Ucraina Ticino è contrario all’aumento del bilancio per la difesa e alla politica di avvicinamento alla Nato
Bellinzonese
31 min
‘Carnevaa iunaited’: a Lumino Gabry Ponte e Davide Van de Sfroos
La festa estiva organizzata da Rabadan Bellinzona, Lingera Roveredo (Gr), Or Penagin Tesserete e Stranociada Locarno avrà luogo il 24, 25 e 26 giugno
Grigioni
49 min
Ferite per un giovane motociclista a Lostallo
Incidente della circolazione per un 21enne allievo conducente ieri pomeriggio sulla H13 che da Bellinzona porta a San Bernardino
Locarnese
4 ore
Pretorio di Locarno, scelto il progetto di ristrutturazione
Il via ai lavori, che dureranno quasi tre anni, è previsto all’inizio del 2025. Investimento complessivo: 35 milioni di franchi
Mendrisiotto
5 ore
Auto in fiamme sulla A2 direzione sud, disagi al traffico
Secondo quanto riporta il Tcs, la corsia di destra dell’autostrada è chiusa fra la galleria San Nicolao e l’uscita di Mendrisio
Locarnese
10 ore
Analisi della violenza giovanile, tra malessere ed emulazione
Diversi episodi nel Locarnese. Le chiavi di lettura in un’intervista con Loredana Guscetti, operatrice sociale che lavora sul territorio
Luganese
10 ore
‘La città si spopola? Riduciamo i costi degli asili nido’
Interpellanza al Municipio di Lugano della liberale Viscardi propone un contributo erogato dalla Città
Ticino
10 ore
Case anziani, come sta uscendo il settore da 2 anni di pandemia
Dalla gestione del virus, allo stato d’animo di ospiti e personale, fino alle sfide future. Una panoramica con Eliano Catelli, presidente Adicasi
Ticino
23 ore
Telelavoro e frontalieri: si chiede omogeneità
Un’interrogazione chiede di parificare le soglie di impiego da casa oltre le quali scattano l’imposizione fiscale e quella previdenziale in Italia
gallery
Mendrisiotto
1 gior
Furgone prende fuoco a Rancate
Il veicolo si trovava sul piazzale di una carrozzeria. Le fiamme hanno intaccato anche un’auto posteggiata a lato
© Regiopress, All rights reserved