laRegione
24.08.22 - 15:31

In arrivo 94 milioni per contrastare Aids, tubercolosi e malaria

Complice il Covid-19, negli ultimi anni si è perso terreno nella lotta a queste malattie. Soprattutto nei test Hiv e nella prevenzione

Ats, a cura di Red.Web
in-arrivo-94-milioni-per-contrastare-aids-tubercolosi-e-malaria
Keystone
Si deve recuperare il terreno perso

È più che mai necessario continuare la lotta contro l’Aids, la tubercolosi e la malaria. Conscio di questa grande sfida, il Consiglio federale ha deciso oggi di stanziare un contributo di 64 milioni di franchi per il periodo 2023-2025 al Fondo globale che se ne occupa e altri 30 milioni al Programma delle Nazioni Unite Unaids per gli anni 2022-2024.

L’obiettivo di mettere fine a queste epidemie non è ancora stato raggiunto, rileva il Governo in una nota, aggiungendo che dal 2020 sono stati piuttosto osservati gravi passi indietro, anche a causa della pandemia di Covid-19: i test per l’Hiv sono calati del 22% e i servizi di prevenzione dell’11%.

Le morti dovute alla malaria sono inoltre in aumento e tra i bambini si registra praticamente un decesso ogni minuto. La tubercolosi rimane la malattia infettiva più letale (dopo il Covid-19) su scala mondiale.

Sostenendo queste due organizzazioni con sede a Ginevra, la Confederazione fornisce un contributo prezioso al rafforzamento dei sistemi sanitari nei Paesi a medio e basso reddito, secondo il Consiglio federale, ricordando che la grande concentrazione di imprese farmaceutiche e organizzazioni internazionali fa della Svizzera un importante crocevia in materia di salute globale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
17 min
Caduta fatale su un crinale nella regione di Grandvillard
A perdere la vita è stato un escursionista 21enne, precipitato per circa 400 metri in prossimità del Vanil Noir, nel canton Friborgo
Svizzera
1 ora
I conti in tasca ai Consiglieri federali
Per ciascuno dei ‘sette saggi’ uno stipendio annuo di 456mila franchi, auto di rappresentanza, auto di servizio e abbonamento generale in 1a classe
Svizzera
2 ore
Sotto l’albero mattoncini Lego e console di gioco
A poche settimane dal Natale, Digitec Galaxus fa una radiografia dei regali più gettonati per chi fa spesa online
Svizzera
2 ore
Nella foresta di Welschenrohr ci sono anche i bisonti europei
È articolato sulla durata di dieci anni il progetto che mira alla reintroduzione dell’animale nel Giura solettese
Svizzera
2 ore
L’inflazione non incide sul tasso ipotecario
Quello di riferimento, che serve a determinare le pigioni degli appartamenti in affitto, resta ancorato all’1,25%
Svizzera
14 ore
Ottobre col segno negativo per le vendite al dettaglio
Nel decimo mese dell’anno il giro d’affari ha conosciuto una contrazione del 2,7% rispetto a quello precedente. Stabilità invece su base annua
Svizzera
16 ore
Fermato un uomo in un’area di sosta con 10 kg di cocaina
Incastrato dal fiuto di Arani von der Lodeburg. L’uomo era stato controllato nei pressi di Würenlos, mentre procedeva in direzione di Berna
Svizzera
17 ore
Ancora troppo poco diffusa la cultura del ‘Nutri-Score’
Per il Consiglio federale, la popolazione va maggiormente sensibilizzata sul sistema di caratterizzazione nutrizionale degli alimenti
Svizzera
17 ore
Serata ‘calda’ per i pompieri grigionesi: doppio intervento
Principi di incendi con danni materiali a Fanas (a causa di una candela) e Bargung. Una persona portata all’ospedale per sospetta intossicazione da fumo
Svizzera
18 ore
Critiche alla Posta per il suo ruolo in rapporto alle Pmi
L’Usam rimprovera al gigante giallo la sua posizione predominante nel monopolio delle lettere, sfruttata anche in altri ambiti
© Regiopress, All rights reserved