laRegione
contr-ordine-dei-verdi-ginevrini-la-carne-non-e-piu-tabu
Ti-Press
Per buona pace di tutti
11.06.22 - 16:36
Ats, a cura de laRegione

Contr’ordine dei Verdi ginevrini: la carne non è più tabù

Dopo la discussa decisione di imporre ai loro eletti una dieta vegetariana (se non vegana), al termine di un dibattito ‘ricco e sereno’ ci ripensa

Passo indietro dei Verdi ginevrini, che nelle scorse settimane avevano suscitato un largo dibattito proibendo ai loro parlamentari e membri di esecutivi di mangiare carne quando rappresentano il partito, per esempio nell’ambito di un evento.

Dopo un dibattito definito "ricco e sereno", l’assemblea dei delegati – riferisce la formazione politica in un comunicato – ha oggi optato per un emendamento meno preciso. "I futuri eletti si impegnano ad agire in conformità con i valori del programma del Partito Verde di Ginevra", è la formula scelta.

"Il partito è molto soddisfatto di aver messo al centro del dibattito la riduzione del consumo di carne, che ora compare anche nel capitolo ‘energia e clima’ del programma", si legge nella nota. "Siamo consapevoli dei cambiamenti necessari per raggiungere gli obiettivi climatici ed è nostro dovere continuare a guidare il dibattito, essere una forza propositiva e sviluppare una società che rispetti i limiti del pianeta e degli esseri umani. Se è stata dichiarata l’emergenza climatica, è perché possiamo rispondere. Tutti noi, collettivamente!".

La decisione di pretendere dai candidati a poltrone pubbliche una dieta perlomeno vegetariana – se non vegana – era stata presa dal congresso del partito cantonale il 21 maggio ed era stata giustificata con la necessità di promuovere la coerenza fra i grandi principi e gli approcci concreti personali. Il tema ha fatto parecchio discutere in Romandia, arrivando a interessare anche il resto della Svizzera.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ginevra vegetariano verdi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 min
Mosca: ‘La Svizzera non può rappresentare diplomaticamente Kiev’
Secondo la Russia la Confederazione ha smesso di essere neutrale aderendo alle sanzioni
Svizzera
2 ore
Bancomat fatto esplodere nel Canton Soletta
È successo la scorsa notte a Nuglar, un villaggio a pochi chilometri da Basilea. I residenti dell’edificio sono stati evacuati
Svizzera
4 ore
La Svizzera importerà 1’000 tonnellate di burro in più
Ad oggi la produzione di latte è inferiore alle aspettative e la maggior parte viene impiegata per produrre formaggio
Svizzera
22 ore
I due centauri morti sul Bernina erano sposati da un mese
Stavano scendendo dal passo con un maxi scooter quando sono stati travolti da due auto
Svizzera
22 ore
Boom dei costi, i contadini: alzare i prezzi di pane e latte
I produttori di cereali e latte chiedono aumenti di pochi centesimi dei prezzi al dettaglio per compensare il boom milionario dei costi di produzione
Svizzera
22 ore
Svizzeri e viaggi: Edelweiss fa il record di passeggeri
La compagnia svizzera specializzata in voli per vacanzieri ha fatto registrare il più alto numero di passeggeri trasportati in un mese nella sua storia
Svizzera
23 ore
Lieto evento allo zoo di Basilea: nascono tre procavie
Si tratta di un roditore tipico dell’Africa subsahriana. Il parto è stato possibile nonostante due operazioni agli occhi per la madre dei cuccioli
Svizzera
1 gior
Il lupo che doveva essere abbattuto a Uri si è dato alla macchia
Per l’animale era stato autorizzato l’abbattimento dopo oltre dieci predazioni. Verosimilmente non è più nel territorio del cantone
Svizzera
1 gior
Caduta fatale per un escursionista 77enne nel Klöntal
È successo ieri nel canton Glarona. Il corpo è stato trovato a 1’512 metri d’altitudine.
Votazioni federali
1 gior
Avs: modifiche apprezzate soprattutto dagli uomini
Secondo il sondaggio di Tamedia e 20 Minuten si prospetta un ‘sì’ anche per l’iniziativa sull’allevamento. ‘No’ invece per l’imposta preventiva.
© Regiopress, All rights reserved