laRegione
c-e-un-volto-e-un-nome-dietro-ai-misteriosi-incendi
Polizia cantonale Soletta
Uno dei roghi delle scorse settimane
27.05.22 - 16:49
Aggiornamento: 17:23

C’è un volto e un nome dietro ai misteriosi incendi

È un 33enne svizzero il presunto piromane che da aprile teneva col fiato sospeso gli abitanti del canton Soletta. Oltre una dozzina i roghi

Il rebus è forse risolto nel canton Soletta. Dove la misteriosa serie di incendi (oltre una dozzina in totale) che da inizio aprile sono divampati un po’ in tutto il cantone forse ha una spiegazione. E, soprattutto, un nome. Perché quasi da subito, agli inquirenti era parsa chiara la matrice dolosa dietro a tutti questi roghi.

L’ultimo incendio della serie era avvenuto a metà maggio, quando una falegnameria e un magazzino erano andati in fiamme nei pressi di Kriegstetten, dopo che la notte precedente era toccato a un’altra fattoria, distante 500 metri dall’altra. Incendi che, a ogni buon conto, non avevano provocato feriti. Quello di Kriegstetten, però, è stato l’incendio di troppo per il presunto piromane, un 33enne svizzero nel frattempo arrestato a Soletta.

Per risolvere il mistero degli incendi (tutti sempre verificatisi nel fine settimana), gli inquirenti avevano anche fatto appello a eventuali testimoni.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
canton soletta incendi piromane
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
15 min
Nel 2021 ancora l’ombra della pandemia sugli studi medici
Malgrado il miglioramento rispetto a marzo-ottobre 2020, quasi la metà di loro anche l’anno scorso ha registrato un calo delle attività
Svizzera
2 ore
Femsa vuole fare spesa da Valora: sul piatto 1,1 miliardi
L’azienda messicana intenzionata ad acquistare il rivenditore al dettaglio basilese. Offerti 260 franchi per azione
Svizzera
14 ore
Passo del Susten, massi cadono su auto: un ferito grave
La frana si è verificata poco prima delle 14.30 a seguito di un violento temporale
Svizzera
14 ore
Oberland bernese, un treno deraglia a causa di un albero caduto
Nessuno è rimasto ferito e tutti i passeggeri sono stati evacuati. Nel frattempo, sempre nel canton Berna, è stato emesso un allarme inondazioni
Svizzera
15 ore
Inflazione frenata da controlli e protezionismo
Uno dei motivi è legato alle importazioni: ‘Quando il franco è forte, queste risultano più convenienti per i consumatori’, spiega Alexander Rathke del Kof
Svizzera
15 ore
Aeroporto di Zurigo: ‘Siamo pronti per l’estate’
Secondo lo scalo il personale è sufficiente per accogliere i numerosi viaggiatori previsti
Svizzera
18 ore
Venti locomotive ‘targate’ Siemens per Ffs Cargo
Grazie alla loro dotazione, la capacità di trazione sarà aumentata, consentendo ai convogli di attraversare le Alpi senza motrici d’appoggio
Svizzera
21 ore
Ministro della salute italiano Speranza a colloquio con Berset
Al centro dell’incontro la pandemia di Covid, la distribuzione di vaccini ad altri Paesi e le sfide future per i rispettivi sistemi sanitari
Svizzera
21 ore
Da oggi, in 8’159 in rango e sull’attenti
Al via la scuola reclute estiva del 2022, che durerà fino al 4 novembre (18 settimane). Servizio in ferma continua per 1’532 militi
Svizzera
21 ore
Sospettato arrestato in Francia per un omicidio a Lucerna
Il corpo di un uomo era stato scoperto lo scorso 27 giugno in un’abitazione del quartiere di Reussbühl
© Regiopress, All rights reserved