laRegione
password-rubate-nel-dark-web-ecco-le-preferite-degli-svizzeri
Keystone
24.05.22 - 14:35
Aggiornamento: 19:18
Ats, a cura de laRegione

Password rubate nel dark web, ecco le preferite degli svizzeri

‘Passwort‘, ’andrea’, ‘sunshine’, ’soleil’: queste le password più usate e più frequentemente rubate in Svizzera e messe in circolazione sulla Darknet

Newsletter, cyberonline, passwort, andrea, sunshine, soleil e sommer: sono queste le password più frequentemente rubate in Svizzera, stando a un’analisi realizzata nel dark web di cui riferisce oggi Crif, società attiva nel campo della verifica della solvibilità e della prevenzione di truffe.

In base ai rilevamenti di Crif nel 2021 vi sono stati 1,8 milioni di segnalazioni da parte di utenti che hanno denunciato un attacco informatico ai loro dati personali, un valore in progressione del 58% rispetto all’anno precedente.

Ad essere colpiti sono stati in particolare gli account collegati a pagine di intrattenimento, come giochi e dating online (49% di tutti i casi). Sotto pressione si sono però trovati anche i forum e i siti web (23%), nonché i servizi di streaming (16%).

Stando a Crif nel dark web circolano prevalentemente dati personali, che sono quindi i più soggetti al rischio di furto: si tratta di password, indirizzi e-mail personali o aziendali, nomi e cognomi, nomi utente e numeri di telefono. Questi preziosi dati di contatto possono poi potenzialmente essere utilizzati per operare tentativi di truffa, ad esempio tramite phishing o smishing.

Da parte loro i numeri di telefono sono diventati particolarmente preziosi perché permettono di accedere a molte app e piattaforme che hanno introdotto una procedura di login con autenticazione a due stadi. Per quanto riguarda i dati delle carte di credito, oltre al numero si trovano quasi sempre anche il CVV (il codice di sicurezza a tre cifre riportato sulla carta), la data di scadenza (nell’89% dei casi) e, nel 73% dei casi, anche il nome e il cognome del titolare della carta, tutti dati in notevole aumento rispetto al 2020.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
dark web password svizzera
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
diplomazia
2 ore
Sette princìpi e una promessa: Ucraina in pace e democratica
La Dichiarazione di Lugano convince i partecipanti e Kiev, ma il premier ucraino esagera e chiede per il suo Paese i soldi congelati degli oligarchi
Svizzera
3 ore
‘L’addio ai Tiger è prematuro’
È il parere della Commissione della politica di sicurezza del Nazionale. Per esprimersi definitivamente, invece, sugli F-35A attende ancora due rapporti
Svizzera
4 ore
Abitazioni di proprietà, prezzi salgono nonostante aumento tassi
La causa è l’offerta estremamente limitata. Aumenti soprattutto nei comuni rurali e nei centri
Svizzera
6 ore
Un dipendente su tre non vuole più andare in ufficio
Il sondaggio del portale finews.ch riguarda gli impiegati del settore finanziario
gallery
Svizzera
7 ore
A Zurigo una nuvola artificiale contro la canicola
Un grande anello in alluminio diffonde goccioline talmente piccole da non bagnare i passanti, ma che permettono di far calare la temperatura di vari gradi
Svizzera
7 ore
Salgono i casi di coronavirus, 46’025 nell’ultima settimana
Nell’arco di sette giorni il numero di nuove infezioni è salito del 39%, quello delle ospedalizzazioni del 51,7%
Svizzera
8 ore
Nuovamente percorribile la strada del Susten
Riaperto il valico tra i cantoni Uri e Berna, dopo che ieri una frana ne aveva provocato la momentanea chiusura
Svizzera
9 ore
Secondo richiamo raccomandabile, ma non prima dell’autunno
Covid, secondo booster per ora consigliato solo agli ultraottantenni e immunocompromessi. Passata l’estate, lo sarà per le persone ‘a rischio’
Svizzera
11 ore
Ha un nome il corpo ritrovato nell’Aare, a Rubigen
Formalmente identificata la salma rinvenuta il 29 giugno: si tratta di un 76enne bernese dato per disperso dopo che si era tuffato più a monte
Svizzera
11 ore
Donna salvata dalla Rega nelle gole dell’Areuse
La giovane era scivolata finendo in acqua in un luogo molto incassato. Soccorsa con l’ausilio del verricello
© Regiopress, All rights reserved