laRegione
13.05.22 - 08:41
Aggiornamento: 19:57

‘Preoccupa l’aumento dei premi, il sistema rischia il collasso’

Il consigliere federale Berset invoca riforme sensate per evitare di dover ricorrere a misure radicali a causa del crescere dei costi della salute

preoccupa-l-aumento-dei-premi-il-sistema-rischia-il-collasso
Keystone

Se non ci saranno riforme sensate, i costi dell’assicurazione malattia continueranno a crescere finché il sistema non collasserà e i politici prenderanno misure radicali. Lo afferma ministro della Sanità Alain Berset.

In un’intervista pubblicata oggi dalla "Neue Zürcher Zeitung" (NZZ), il capo del Dipartimento federale dell’interno (DFI) risponde così alla levata di scudi del corpo medico contro la proposta di introdurre obiettivi di costo, nel timore di un razionamento del sistema sanitario.

Gli elevati premi di assicurazione malattia sono una delle maggiori preoccupazioni della popolazione svizzera, nota Berset. Ora si vuole creare trasparenza. Medici, ospedali, assicurazioni malattia, Cantoni e governo federale dovrebbero accordarsi e annunciare pubblicamente in anticipo la crescita dei costi prevista. Se si scopre che è più alta, dovrebbero dare delle spiegazioni.

La consapevolezza dei costi si rafforzerebbe se il settore sapesse di dover giustificare la crescita della spesa. In questo modo, l’intera discussione può essere indirizzata nella linea giusta, afferma Berset.

Oggi si discute all’infinito sui premi assicurativi. Ma sono solo un riflesso dei costi. È giunto il momento di parlare di costi. "Dovremmo finalmente stabilire quale crescita consideriamo necessaria e sostenibile nel lungo periodo", continua il consigliere federale.

Le previsioni indicano che l’anno prossimo è imminente un forte aumento dei premi delle casse malattia: del 5-10%. Berset non osa avanzare cifre ma ritiene che purtroppo la stima sia corretta. Dopo due anni di pandemia, si può osservare un preoccupante aumento dei costi, che avrà un impatto sui premi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
43 min
Per i piloti di Swiss mediazione ‘inutile’. Verso lo sciopero.
Nella discussione per il nuovo contratto collettivo di lavoro le maestranze chiedono un incontro con i vertici
Svizzera
1 ora
Vittime di violenza: necessari centri di prima assistenza
La necessità di garantire la documentazione e il rilevamento delle tracce da parte di un medico legale senza obbligo di sporgere denuncia
Svizzera
3 ore
Si prospettano lunghe attese per il pediatra
Due i fattori: la penuria di personale e la scelta dei genitori di recarsi direttamente al pronto soccorso, senza consultare prima il medico di base
Svizzera
5 ore
Premi di cassa malati, previsti forti aumenti in Ticino
Oggi alle 14 ci sarà l’annuncio del ministro della Sanità Alain Berset
Svizzera
18 ore
Più soldi nel portamonete dei pensionati in Svizzera
Il Parlamento chiede un adeguamento integrale delle rendite Avs all’inflazione. Niente da fare per l’aumento dei sussidi di cassa malati.
Svizzera
18 ore
Offensiva solare, obbligo pannelli solo per edifici grandi
La Camera del popolo ha deciso di limitare tale vincolo alle strutture che occupano una superficie al suolo superiore a 300 metri quadrati
Ecuador
20 ore
Affonda barca alle Galapagos, svizzeri a bordo: vi sono morti
Secondo le autorità, quattro persone sono decedute e altre quattro risultano disperse: nessuna indicazione per ora sulla sorte dei cittadini elvetici
Svizzera
21 ore
Piano salvataggio aziende elettriche, eliminate divergenze
Il Consiglio federale ha redatto un progetto di legge così da equipaggiarsi precauzionalmente contro un eventuale collasso del sistema
Svizzera
21 ore
Allarme per le piccole medie imprese: ‘Bollette sestuplicate’
Preoccupazione per l’associazione di categoria attiva nell’industria delle macchine, elettrotecnica e metallurgica
Svizzera
21 ore
Sei indebitato? Avrai (forse) una seconda chance
Chiesti miglioramenti sul progetto di legge del Consiglio federale che mira a sostenere le persone in difficoltà finanziarie
© Regiopress, All rights reserved