laRegione
04.05.22 - 12:00
Aggiornamento: 14:45

La sovranità alimentare ticinese rispetta il diritto federale

Le modifiche costituzionali votate dall’elettorato cantonale non sono in contrasto con Berna: la garanzia va accordata

Ats, a cura de laRegione
la-sovranita-alimentare-ticinese-rispetta-il-diritto-federale
Ti-Press
C’è il benestare del governo

La sovranità alimentare e il referendum finanziario obbligatorio, principi approvati dagli elettori ticinesi mediante modifiche della Costituzione cantonale, rispettano il diritto federale. Con questa motivazione, il governo raccomanda al parlamento di concedere la garanzia federale alla Carta fondamentale del Canton Ticino.

Nella votazione del 13 giugno 2021 gli elettori hanno approvato con 61’766 voti a 37’630 l’introduzione all’articolo 14 del principio della sovranità alimentare. Nella consultazione del 26 settembre dello stesso anno, i ticinesi hanno accolto, con 46’905 voti a 43’547, la proposta di inserire nella loro Costituzione il referendum finanziario obbligatorio (articolo 42a).

Oltre alla Costituzione ticinese, il Consiglio federale invita le Camere ad approvare le modifiche costituzionali apportate alla Costituzione di Berna (protezione dell’ambiente), Glarona (assistenza sanitaria e organizzazione giudiziaria), Appenzello Interno (giudice dei provvedimenti coercitivi e uffici di conciliazione) e Neuchâtel (organizzazione del Gran Consiglio e mozione popolare comunale).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
la guerra in ucraina/1
23 min
Sulla riesportazione delle armi svizzere il vento è cambiato
Commissione degli Stati vuole allentare la legge. Anche per sostenere l’industria bellica svizzera. Le risposte alle principali domande.
Svizzera
14 ore
Riesportazione di armi: ‘La legge va allentata’
La commissione della politica di sicurezza degli Stati ha chiesto con 6 voti contro 4 e 2 astensioni di modificare la legge federale sul materiale bellico
Svizzera
15 ore
Compromesso all’orizzonte sulla riforma della Lpp
Sul modello di compensazione, la commissione del Nazionale si allinea al Consiglio degli Stati. Restano in sospeso altri punti
Svizzera
18 ore
Iniziativa sui ghiacciai, al popolo l’ultima parola
Le firme raccolte sono oltre il doppio di quelle necessarie: riuscito il referendum dell’Udc contro la legge per la neutralità carbonica entro il 2050
Svizzera
18 ore
Berna intende aumentare lo stoccaggio di farmaci
Nell’inventario delle scorte obbligatorie saranno inseriti anche i preparati contro il morbo di Parkinson e gli antiepilettici
Svizzera
18 ore
Questione giurassiana, Baume-Schneider può fare da mediatrice
Come i suoi predecessori in seno al Dipartimento federale di giustizia e polizia, la consigliera federale farà da giudice sul ‘caso’ Moutier
Svizzera
19 ore
Altri due casi di influenza aviaria nel Canton Zurigo
Per gli esperti federali la situazione in Europa è ‘preoccupante’. Misure estese in Svizzera fino a metà marzo
Svizzera
20 ore
Sostegno pubblico degli ospedali nel mirino
Per la presidente dell’associazione H+ Regine Sauter, i nosocomi devono essere indipendenti dallo Stato. E propone correttivi
Svizzera
21 ore
Fuoriuscita di idrocarburi nel Rodano da un impianto Syngenta
Subito messe in atto le misure di contenimento. L’azienda rassicura: nessun pericolo per la popolazione o per l’ambiente
Svizzera
23 ore
Swisscom, ecco i bilanci 2022. Anzi no: settimana prossima
Complice un errore, per alcune ore l’azienda pubblica in internet i risultati d’esercizio, non ancora approvati dal Consiglio d’amministrazione
© Regiopress, All rights reserved