laRegione
cantoni-col-sorriso-consuntivi-piu-forti-della-pandemia
Keystone
Il presidente della Conferenza dei direttori cantonali delle finanze Ernst Stocker
08.04.22 - 13:52
Aggiornamento: 15:11
Ats, a cura di Moreno Invernizzi

Cantoni col sorriso: consuntivi più forti della pandemia

In attesa dei numeri del Ticino, risultati oltre le previsioni per i 23 Cantoni che hanno presentato i bilanci relativi all’anno contabile 2021

I Cantoni hanno chiuso l’anno contabile 2021 meglio del previsto, finendo quasi tutti in attivo. Nonostante la pandemia di coronavirus, la situazione economica si è dunque sviluppata in modo soddisfacente, con risultati talvolta clamorosi – in senso positivo – rispetto alle attese.

I vari responsabili delle finanze cantonali hanno espresso sentimenti simili nel presentare i loro conti annuali. Si va dal "risultato molto piacevole" di Basilea Campagna a "un’eccedenza di ricavi notevolmente elevata" nei Grigioni, mentre Turgovia e Zugo hanno addirittura messo a referto i migliori risultati della loro storia.

Tutti i 23 Cantoni che hanno già presentato il loro rendiconto finanziario – fra i tre che mancano vi è il Ticino – hanno ottenuto cifre più convincenti di quelle immaginate. In alcuni casi, la differenza è abnorme. Ad esempio, Zurigo aveva previsto una perdita di 926 milioni di franchi, ma alla fin della fiera ha registrato un più 758 milioni, per una divergenza, fra ipotesi e realtà, di oltre 1,6 miliardi.

Di questi 23 Cantoni, 17 avevano originariamente previsto passivi, con cifre di un rosso persino acceso. Solo tre però, ossia Berna, Uri e Giura, hanno terminato col segno meno, e tutti senza sprofondare eccessivamente.

Il motivo principale di questi risultati è la situazione economica nettamente migliore, spiega il responsabile delle finanze di Zurigo Ernst Stocker, che presiede anche la Conferenza dei direttori cantonali delle finanze (Cdf). Cittadini e imprese hanno pagato più tasse e, inoltre, nel settore sociale le spese sono state inferiori a quanto temuto nei preventivi influenzati dalla pandemia.

Secondo Stocker, questo sviluppo economico più favorevole del previsto "è probabilmente dovuto anche al sostegno statale". Il politico cita in particolare aiuti come le indennità per lavoro ridotto, i crediti Covid-19 e le misure per i casi di rigore.

Un altro fattore che ha rimpolpato le tasche cantonali, prosegue Stocker, sono le distribuzioni aggiuntive da parte della Banca nazionale svizzera (Bns). Una teoria confermata anche da altre fonti, come Appenzello Interno, che ringrazia "entrate fiscali record e più soldi dalla Bns", al quale fa eco pure San Gallo.

La pandemia ha insomma avuto un impatto minore del previsto sui bilanci e perlomeno a livello finanziario la crisi appare superata, dicono da Basilea Campagna. I Grigioni sottolineano come gli ottimi risultati siano da far risalire "all’assorbimento inaspettatamente elevato dei costi da parte della Confederazione nella lotta contro la pandemia".

Per Stocker, il fatto che i Cantoni, le città e i comuni abbiano più entrate e bilanci migliori dovrebbe portare a meno aumenti delle imposte e meno sforzi di risparmio. Tuttavia, le incertezze sono già cresciute di nuovo, a causa della guerra in Ucraina. "I prezzi dell’energia e l’inflazione pongono sfide comuni", evidenzia il numero uno della Cdf.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bilanci consuntivo 2021 pandemia
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
4 ore
Paura di un inverno al freddo, occhio alle truffe
In Vallese segnalati annunci online fasulli di legna da ardere e pellet a basso costo. Si chiede di pagare in anticipo, ma la merce non viene consegnata.
Svizzera
6 ore
Incidente mortale ieri sera a Schlatt
Forse un malore all’origine del sinistro costato la vita a un novantenne, andato a cozzare contro una scalinata e il muro di un cimitero
Svizzera
7 ore
Ventisettenne annega nel lago di Zurigo
È accaduto attorno alle 13.30, mentre nella città iniziava la Streetparade: ancora da chiarire se il fatto sia collegato all’evento
Svizzera
8 ore
HotellerieSuisse, competitività intatta malgrado il franco forte
Lo sosteniene il presidente Andreas Züllig, secondo cui la competitività della Svizzera ‘è cresciuta globalmente’
Svizzera
9 ore
Un morto e tre feriti in un incidente sulla A9
A seguito del sinistro, avvenuto ieri attorno alle 17.30 nel tunnel di Chauderon, l’autostrada è rimasta chiusa per una decina di ore
Svizzera
11 ore
Riflessione e tolleranza. È l’inno della 29esima Streetparade
Iniziato nel pomeriggio sulle rive della Limmat il mega raduno a ritmo di musica elettronica dalle ‘love mobile’
Svizzera
12 ore
Derubato di telefono e portafoglio da ignoti
Aggressione a scopo di furto ieri sera a nel canton Basilea. La polizia è alla ricerca di quattro uomini calvi
Svizzera
13 ore
Smart contro un camion: una 22enne ferita in modo grave
L’incidente stradale si è verificato ieri pomeriggio a Hunzenschwil (Ag). I due veicoli si sono scontrati frontalmente
Svizzera
14 ore
Crisi energetica: la legna per riscaldarsi non è la soluzione
Lo afferma il meteorologo Jörg Kachelmann, secondo cui il pellet è dannoso per il clima tanto quanto il carbone, il gas o il petrolio
Svizzera
15 ore
Ritrovato il corpo dell’87enne sparito nelle acque del Lemano
L’uomo, un tedesco, era scomparso martedì pomeriggio nei pressi di Montreux. È stato rinvenuto a 100 m di profondità
© Regiopress, All rights reserved