laRegione
07.09.21 - 08:13
Aggiornamento: 09:42

La Comco apre un'inchiesta contro Swisscom Directories

La filiale del gigante blu che si occupa degli elenchi telefonici stampati e online, fra cui local.ch, è sospettata di ostacolare la concorrenza

Ats, a cura de laRegione
la-comco-apre-un-inchiesta-contro-swisscom-directories
(Keystone)

Sospetti di abuso di posizione dominante nel campo degli elenchi telefonici: la Commissione della concorrenza (Comco) ha aperto un'inchiesta nei confronti dell'operatore di telecomunicazioni Swisscom e della sua affiliata Swisscom Directories.

Quest'ultima società gestisce un elenco telefonico cartaceo e i siti online "local.ch" e "search.ch", ricorda la Comco in un comunicato odierno. Le indagini dei funzionari bernesi riguardano il trattamento delle aziende: se un tempo esse potevano completare individualmente la loro voce negli elenchi con ulteriori informazioni, dalla primavera 2019 subiscono l'impatto del prodotto unico "Swiss List" di Directories, che ha cambiato radicalmente tariffe e condizioni.

Stando alla Comco vi è potenzialmente il rischio che i concorrenti vengano svantaggiati e che sia sfruttata una possibile posizione di dominio sul mercato. Spetterà ora all'inchiesta trovare gli eventuali riscontri: durerà circa due anni, indica l'autorità.

Swisscom Directories fa da parte sua sapere che esaminerà in dettaglio il rapporto finale dell'indagine preliminare e presenterà un esposto alla Commissione della concorrenza. Fino alla conclusione dell'inchiesta l'impresa non intende rilasciare ulteriori dichiarazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
3 ore
Malgrado le ombre, le prospettive per l’industria non peggiorano
Il comportamento del parametro rappresenta una sorpresa: gli analisti si aspettavano infatti una contrazione a valori compresi fra 54,0 e 55,6 punti
Svizzera
4 ore
Suicidi quasi dimezzati negli ultimi quarant’anni
La diminuzione è soprattutto evidente tra gli uomini. Il Ticino ha presentato i tassi di suicidio inferiori per tutto l’ultimo decennio.
Svizzera
5 ore
Lieve ma significativo rallentamento dell’inflazione
Si tratta del primo calo dopo venti mesi consecutivi con numeri in crescita o stabili. In settembre il rincaro annuo si è attestato al 3,3%.
Svizzera
20 ore
Elezioni cantonali a Zugo: Status quo per il governo cantonale
Il Consiglio di Stato rimane quindi composto da tre rappresentanti dell’Alleanza di Centro, due liberali radicali e due Udc
Svizzera
1 gior
Zurigo, 17enne perde la vita dopo una rissa
Altri tre ragazzi sono rimasti feriti nell’alterco scoppiato ieri notte in un appartamento di Oetwil am See
Svizzera
1 gior
L’inflazione colpisce duramente gli anziani
L’indagine ha evidenziato notevoli differenze regionali: gli anziani sono più colpiti in Ticino, dove il 30% dei pensionati vive in condizioni precarie
Svizzera
1 gior
‘Il riscaldamento a 19 gradi? Non s’ha da fare’
A dirlo è il settore immobiliare che critica la raccomandazione del Consiglio federale, poiché una casa troppo fredda è considerata ‘un difetto’
Svizzera
1 gior
Dopo l’addio di Maurer in casa Udc parte il ‘toto-nome’
Tramite il ‘Sonntagsblick’ il presidente democentrista Marco Chiesa stila il possibile profilo (o profili) del successore di Ueli Maurer
Svizzera
1 gior
Un velo indossato male e la morte: il grido degli svizzeri
Più di mille persone hanno manifestato in varie città a sostegno delle della protesta in corso in Iran dopo la morte della 22enne curda Mahsa Amini
Svizzera
2 gior
Infertilità e calo delle nascite: ma non è colpa dei vaccini
Lo rivela uno studio. Altre ricerche parlano di questa possibilità, temporanea, per quanto riguarda la fertilità degli uomini
© Regiopress, All rights reserved