laRegione
Salernitana
0
Atalanta
0
1. tempo
(0-0)
Ajoie
3
Ambrì
0
2. tempo
(3-0 : 0-0)
Bienne
2
Davos
0
2. tempo
(0-0 : 2-0)
Zugo
1
Friborgo
1
2. tempo
(1-1 : 0-0)
Langnau
1
Zurigo
5
2. tempo
(0-1 : 1-4)
Lakers
4
Losanna
0
2. tempo
(2-0 : 2-0)
Ginevra
2
Lugano
3
2. tempo
(1-1 : 1-2)
a-ginevra-certificato-covid-obbligatorio-per-i-sanitari
(Keystone)
Svizzera
05.08.21 - 15:320
Aggiornamento : 18:00

A Ginevra certificato Covid obbligatorio per i sanitari

La misura scatterà dal 23 agosto: i lavoratori in campo sanitario non vaccinati dovranno essere testati ogni 7 giorni. Sanzioni per chi si rifiuta

Il personale infermieristico di Ginevra dal 23 agosto dovrà mostrare un certificato Covid 19 valido: i non vaccinati devono essere testati ogni sette giorni. Il cantone è quindi uno dei primi ad attuare la raccomandazione in merito dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Il direttore della sanità ginevrina Mauro Poggia (MCG) aveva già annunciato la misura alla stampa mercoledì, sottolineando che Ginevra è il primo cantone a imporre questa misura in Svizzera. La vaccinazione obbligatoria o il test coinvolge il personale di strutture pubbliche e private come ospedali, case di cura, istituti per disabili, assistenza domiciliare e case di riposo.

Le strutture devono assicurarsi che tutto il personale senza un certificato Covid 19 faccia un test almeno ogni sette giorni. Chi si rifiuta deve aspettarsi delle sanzioni.

65 per cento di vaccinati negli ospedali universitari

Inoltre, il Consiglio di Stato di Ginevra ha deciso che anche i visitatori dovranno presentare un certificato Covid 19 (vaccinazione, guarigione o test negativo). Sono previste eccezioni se giustificate da circostanze speciali, specialmente in caso di emergenze mediche.

Le raccomandazioni dell'UFSP mirano a ridurre il rischio di infezione nelle strutture sanitarie quando un'attività richiede uno stretto contatto con il paziente. Negli ospedali universitari di Ginevra, il tasso di copertura vaccinale del personale raggiunge circa il 65%, secondo Poggia.

Associazione professionale irritata dal tono

Pierre-André Wagner dell'Associazione professionale svizzera degli infermieri ritiene che la misura del Cantone di Ginevra abbia senso, dichiarandosi tuttavia alla Srf di sentirsi infastidito dal tono minaccioso e sostenendo che, se è vero che la misura concede ancora ai curanti la libertà di scelta, non era necessario minacciare una sanzione.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
2 ore
Zurigo, oltre 500 anti-abortisti sfilano per Oerlikon
Il corteo si è svolto in maniera generalmente pacifica. Alcuni passanti hanno mostrato il loro disappunto
Svizzera
3 ore
Grigioni, due morti e un ferito grave in un incidente a Laax
L’auto sulla quale stavano viaggiando i tre giovani è uscita di strada, ha proseguito la corsa su un prato bagnato ed è finita poi contro un muro
Svizzera
5 ore
Sindacati e collettivi femministi contro la riforma dell’AVS
I manifestanti si sono riuniti alla Schützenmatte a Berna e hanno sfilato per le strade della città fino a Piazza federale
Svizzera
5 ore
Contrari alle misure anti-Covid manifestano a Winterthur
Praticamente nessuno dei presenti indossa la mascherina. La dimostrazione è stata organizzata dai “Freiheitstrychler”
Svizzera
5 ore
Abusi su minori, Svizzera promuove mozione a Consiglio d’Europa
Nel corso di un simposio di tre giorni, i rappresentati di 17 paesi hanno gettato le basi per l’azione “Justice-Initiative”
Svizzera
7 ore
Vaud, operaio muore in un cantiere a Lavey-Morcles 
L’uomo, alla guida di una bitumatrice, è uscito di strada ed è precipitato in una scarpata
Svizzera
9 ore
Soletta, autoarticolato contro una colonna di auto sulla A5
I sei contusi, che hanno riportato ferite lievi, sono stati portati in diversi ospedali dai servizi di soccorso
Svizzera
10 ore
Motociclista contro guard rail sulla A12: gravemente ferito
L’incidente è accaduto ieri sera nel canton Friburgo. L’uomo è stato trasportato in elicottero all’ospedale
Svizzera
11 ore
I “Freiheitstrychler” prendono distanze dalle violenze
I “provocatori” che se la sono presa con una recinzione in Piazza federale sono stati definiti “individui isolati”
Svizzera
1 gior
Zurigo, morta una persona per un incendio in un appartamento
Il rogo è scoppiato nel primo pomeriggio. Non è ancora nota l’identità della vittima
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile