laRegione
15.07.21 - 07:49
Aggiornamento: 11:19

Maltempo, livello di laghi e fiumi sale paurosamente

Le precipitazioni cadute stanotte hanno peggiorato una situazione già critica. Il presidente della Confederazione lancia un appello alla prudenza

Ats, a cura de laRegione
maltempo-livello-di-laghi-e-fiumi-sale-paurosamente
Alcuni fiumi e laghi sono già esondati

La situazione sul fronte del maltempo rimane critica in Svizzera: le precipitazioni di stanotte hanno aggravato la piena di fiumi e laghi in varie regioni del paese. Il livello dei laghi dei Quattro Cantoni, di Bienne e di Zurigo, come anche dei fiumi Aar e del Reno, è cresciuto ulteriormente. Per quanto riguarda il lago dei Quattro Cantoni, il pericolo è molto alto, con un grado di allerta stabilmente sul 5, ossia il massimo.

Il livello di guardia era già stato raggiunto da diversi specchi d'acqua mercoledì, o stava per esserlo, come per i laghi di Thun o Bienne. Per questi due bacini rimane in vigore il livello di massima allerta. A Berna e Lucerna le autorità si attendono importanti inondazioni, anche se al momento non si registrano interventi importanti. Si spera che le misure di contenimento approntate tengano, o almeno contribuiscano a contenere il fenomeno.

Stando all'Ufficio federale dell'ambiente, nei prossimi giorni il livello di laghi e fiumi monterà ancora: sono previste precipitazioni nelle zone toccate oscillanti tra 60 e 80 millimetri. Le autorità locali hanno invitato la popolazione alla prudenza, chiedendo loro di mettere in sicurezza veicoli e beni. Un appello alla prudenza è giunto ieri via Twitter anche dal presidente della Confederazione, Guy Parmelin.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
Sarebbe riuscita l’iniziativa per la responsabilità ambientale
I Giovani Verdi annunciano di aver raccolto oltre 100mila firme. Il concetto di ‘limite naturale’ al centro della proposta di modifica costituzionale.
Svizzera
1 ora
Giornalista scopre monumento nazista nel cimitero di Coira
Ha fatto parte del culto dell’eroe con cui Hitler ha giustificato la guerra, scrive la Srf. Le autorità non ne erano a conoscenza.
Svizzera
4 ore
Nel programma Udc la lotta agli uffici per la parità di genere
Anticipate le linee guida per le Federali: ‘Preoccupazione’ per gli asterischi nei testi, niente soldi alle istituzioni che sostengono ‘ideologie’
Svizzera
5 ore
Prodotti bio troppo cari: bocciata la proposta di Mister prezzi
Stefan Meierhans ha proposto ai rivenditori una ‘soluzione amichevole’, subito però rispedita al mittente
Svizzera
7 ore
Si potrà abbattere un lupo capobranco con prove diverse dal Dna
Così il Taf sul caso del maschio alfa del branco del Beverin: la partecipazione determinante dell’esemplare al danno potrà essere dimostrata in altri modi
Svizzera
9 ore
Grigioni: furgone contro un’auto, una donna gravemente ferita
Il violento scontro è successo ieri, giovedì 26 gennaio, a Schiers in Val Prettigovia
Svizzera
1 gior
Edifici non residenziali, c’è l’obbligo di pannelli solari
La misura, che si applica da ora e fino al 2032, interessa tutti gli stabili (anche quelli esistenti) a partire da una superficie di 300 m²
Svizzera
1 gior
Su lemievaccinazioni.ch un controllo troppo superficiale
Le commissioni della gestione dei due rami del parlamento bacchettano l’Ufficio federale della sanità pubblica
Svizzera
1 gior
Per i media con il ‘non sapevo’ Berset gioca il tutto per tutto
La smentita circa la consapevolezza della fuga di notizie desta perplessità in buona parte della stampa svizzera
Svizzera
1 gior
In Svizzera si alleva sempre più pollame
Il fenomeno è in atto da decenni. Aumentano anche le colture di avena anche se restano marginali sul totale
© Regiopress, All rights reserved