laRegione
imam-abuso-di-sua-moglie-ora-deve-lasciare-la-svizzera
Lo ha stabilito il Tribunale federale (Ti-Press)
Svizzera
15.10.19 - 18:320

Imam abusò di sua moglie, ora deve lasciare la Svizzera

Permesso non prorogato per il cittadino kosovaro. La moglie dopo gli abusi era fuggita in una struttura di accoglienza per donne e bambini vittime di violenza

Permesso di soggiorno non prorogato per un imam kosovaro residente nel canton San Gallo. L'uomo aveva abusato di sua moglie, poi fuggita in una struttura di accoglienza per donne e bambini vittime di violenza. Lo ha stabilito il Tribunale federale (TF).

La coppia viveva separatamente da quando, nel dicembre 2015, la donna si era presentata alla casa di rifugio con i suoi quattro figli. Due anni dopo l'Ufficio della migrazione del Cantone San Gallo si era opposto a una proroga del suo permesso di soggiorno; decisione confermata poi da tutte le autorità cantonali.

Davanti al TF l'uomo ha invocato la protezione della sfera privata, garantita dalla Convenzione europea dei diritti dell'uomo (CEDU). I giudici di Mon Repos concordano tuttavia con il parere del Tribunale amministrativo di San Gallo. All'età di 26 anni il richiedente ha trascorso chiaramente meno di 10 anni in Svizzera. La sua visione dei diritti e dei doveri fondamentali delle donne, è stato pure fatto notare, è chiaramente contraria alla legge e alle concezioni in vigore nel nostro Paese.

Il tribunale di San Gallo ha ritenuto credibili le dichiarazioni della moglie. È emerso che l'uomo aveva abusato di lei psicologicamente, fisicamente e sessualmente. La nuova compagna dell'imam non ha osato lasciare la casa comune senza il suo consenso, a causa del carattere manipolatorio del suo comportamento.

Nella sentenza pubblicata martedì il Tribunale federale evidenzia diversi elementi che dimostrano come il kosovaro non abbia assimilato i valori sociali e giuridici della Svizzera, che non rispetta. Ciò vale in particolare per il principio costituzionale della parità tra uomini e donne.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
6 ore
'La fuga del re', Spagna chiede assistenza giudiziaria a Berna
La richiesta è stata inoltrata alla procura di Ginevra. Il Dfae ha affermato che i beni in Svizzera di re Juan Carlos non sono per ora stati bloccati
Svizzera
7 ore
Neuchâtel, balneazione al lago di nuovo consentita
La presenza di cianobatteri è stata confermata, ma i risultati delle ultime analisi effettuate hanno dato valori negativi circa la presenza di tossine
Svizzera
8 ore
Zurigo tiene d'occhio i rimpatri da Paesi a rischio
I dati di contatto di tutti i passeggeri che giungono da Paesi a rischio vengono raccolti all'aeroporto dalla polizia aeroportuale
Svizzera
8 ore
Penuria di macchinisti alle Ffs, treni soppressi
La crisi del coronavirus ha infatti rallentato la formazione. Conseguenza: alcuni treni soppressi durante il lockdown continuano a non circolare
Svizzera
9 ore
Coronavirus, donne incinte tra le categorie a rischio
Mathys (Ufsp): in Svizzera 45 persone in terapia intensiva, 32 intubate. Ipg per chi va in quarantena al rientro da Paesi inseriti nella lista 'nera'
Svizzera
10 ore
La Spagna è entrata nella lista dei Paesi a rischio
Obbligo di quarantena per chi rientra dal paese iberico, escluse le isole Baleari e Canarie. In tutto gli Stati 'a rischio' sono ora 46
Svizzera
11 ore
Coronavirus, in Svizzera 181 nuovi casi nelle ultime 24 ore
Il totale delle persone infette da inizio pandemia sale a 35'927. Ieri non si sono verificati nuovi decessi.
Svizzera
12 ore
La Svizzera vicina all'acquisto del vaccino
Stando a Pascal Strupler, direttore dell'Ufsp, sarebbe imminente la conclusione di un contratto di acquisto con la società americana Moderna
Svizzera
1 gior
Berset su errore Ufsp: 'Ci saranno conseguenze'
Secondo il Consigliere federale ci sono cantoni in cui un rafforzamento delle misure per contenere la diffusione del virus non si giustifica
Svizzera
1 gior
Aggredisce con una bottiglia rotta due passeggeri sul treno
Un 26enne ha ferito due persone su un treno intercity che viaggiava da Ginevra in direzione di Friburgo. È stato arrestato
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile