laRegione
Tennis
04.01.22 - 12:22
Aggiornamento: 20:43

Novak Djokovic è volato in Australia

Il numero uno al mondo, il quale non ha mai svelato se sia vaccinato o no, ha ricevuto l’autorizzazione alla trasferta grazie a una deroga medica

novak-djokovic-e-volato-in-australia

Novak Djokovic, il quale non ha mai svelato se sia vaccinato o no, è partito alla volta dell’Australia a due settimane dal primo Slam stagionale a Melbourne (17-30 gennaio) grazie a una non meglio precisata ‘esenzione medica’. Il 34enne serbo ambisce a vincere lo Slam numero 21 della carriera, così da staccare i grandi rivali Roger Federer e Rafael Nadal, fermi a quota 20, e diventare il tennista ad aver conquistato il maggior numero di “major” della storia.

È da mesi che circolavano dubbi sulla partecipazione di Djokovic agli Australian Open, torneo che esige che tutti gli iscritti siano vaccinati perché è solo con la vaccinazione che il Paese dall’altra parte del mondo consente l’ingresso. La rinuncia all’Atp Cup di Sydney aveva infittito il mistero circa la sua presenza agli appuntamenti di inizio anno. L’appuntamento di Melbourne è il torneo preferito di Nole: vi vinse il primo titolo Slam della carriera nel 2008, complessivamente se ne è aggiudicati nove, un record.

Potrebbe interessarti anche
TENNIS
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Storie mondiali
4 ore
Mondiali ’98, Jean-Marie Le Pen e la Francia multicolore
Il successo dei Galletti nel Mondiale del 1998, cavalcato o misconosciuto a seconda delle fazioni, si portò appresso diverse implicazioni politiche
CALCIO
14 ore
Gonzalo Higuain annuncia il ritiro
L’attaccante argentino, vicecampione del mondo 2014, chiuderà la carriera al termine della stagione di Mls con l’Inter Miami
CALCIO
16 ore
La settimana della verità per Gerardo Seoane
Il Bayer Leverkusen confrontato con il peggior inizio di stagione da 40 anni a questa parte. Il tecnico lucernese obbligato a vincere con Porto e Schalke
CALCIO
18 ore
Anche 32 bambini tra le vittime del massacro di Malang
Delle 125 vittime, la più giovane aveva due o tre anni. Il governo indonesiano formerà una commissione d’inchiesta, molte Ong chiedono sia indipendente
Calcio
19 ore
Scontri allo stadio: quattro arresti e sedici perquisizioni
I fatti risalgono al 23 ottobre 2021 dopo la partita di calcio che opponeva l’Fc Zurigo e il Grasshopper e dove vi fu uno scambio di materiale pirotecnico
hockey
1 gior
Con cinismo e solidità l’Ambrì espugna Zugo
Le doppiette di Bürgler e Heim e il gol di Shore alla Bossard Arena, regalano ai biancoblù un weekend da cinque punti che li proietta al quarto posto
HCAP
1 gior
L’Ambrì giganteggia in trasferta: Zugo espugnata
Gli uomini di Luca Cereda hanno prevalso 5-4, doppiette per Spacek e Bürgler.
CALCIO
1 gior
Bellinzona tradito dai dettagli, lo Sciaffusa ringrazia
Granata sconfitti al Comunale (e i tifosi contestano la gestione del club). Inutile la rete di Pollero, determinante l’espulsione di Izmirlioglu
Calcio
1 gior
Prima vittoria casalinga stagionale del Lugano
I bianconeri, pur soffrendo, riescono a battere 1-0 il Servette
TENNIS
1 gior
A Sofia, Marc-Andrea Hüsler conquista il suo primo titolo Atp
Lo zurighese ha superato in due set il danese Holger Rune. In settimana sarà impegnato nell’Atp 500 di Astana da 61esimo giocatore del ranking mondiale
© Regiopress, All rights reserved