laRegione
Aarau
0
Grasshopper
0
1. tempo
(0-0)
l-ambri-resiste-meta-partita-ma-e-costretto-ancora-alla-resa
Tobias Fohrler marcato stretto da Benjamin Antonietti (Keystone)
Hockey
23.10.20 - 22:010

L'Ambrì resiste metà partita ma è costretto ancora alla resa

Seconda sconfitta consecutiva per i biancoblù contro i vodesi, nuovamente trascinati da Malgin e Bertschy. Leventinesi traditi dal power-play

Con il consueto cuore, con la consueta grinta e pure con due gol segnati, ma l’Ambrì-Piotta esce a mani vuote dalla Vaudoise Arena. Dove la squadra di Luca Cereda si presenta senza capitan Bianchi: al suo posto con Kostner e Trisconi c’è Rohrbach, tredicesimo attaccante è Schwab. Fra i pali torna Conz.

Nel primo tempo non ci sono particolari occasioni da gol, si trascorre comunque più tempo in zona Conz che in zona Stephan. I biancoblù sono bravi a superare un momento di doppia inferiorità, fortunatamente accorciato dal fallo di Bertschy. 

Anche la prima metà di secondo tempo è povera di emozioni. La contesa si scalda a metà partita quando Kenins sceglie di concludere direttamente un tre contro uno, Conz si interpone con la spalla. Tuttavia poco dopo Gibbons pesca Malgin libero nello slot per l’1-0. Subito dopo i ticinesi non sfruttano una superiorità numerica e vengono puniti al 35’ dal raddoppio di Bertschy che brucia Fohrler in velocità dopo un gran lancio di Heldner. La reazione biancoblu inizia dal tiro di D’Agostini da buona posizione, parato da Stephan. Sul susseguente ingaggio vinto da Dal Pian il portiere non può però nulla sulla bomba di Ngoy dalla blu.

L’Ambrì inizia il terzo tempo subito alla ricerca del pareggio. Un altro power-play risulta infruttuoso, mentre in mischia nessuno trova il tocco risolutore al 44’. Al 48’ Grassi trova un buon tiro ma anche il guantone di Stephan. Fohrler viene alle mani con Marti e con i due difensori espulsi Bertschy ha lo spazio necessario per un tiro in rotazione che vale il nuovo doppio vantaggio. L’ultima occasione per gli ospiti è una doppia superiorità numerica di 80” a quattro minuti dalla fine. E chi ci pensa se non Nättinen a ridurre le distanze? Il suo slap vincente dal punto d’ingaggio è già un marchio di fabbrica. Tuttavia l’acuto decisivo non arriva e per i biancoblu è già l’ennesima sconfitta.

Losanna – Ambrì-Piotta (0-0, 2-1, 1-1) 3-2

Reti: 31’30” Malgin (Gibbons, Conacher) 1-0, 35’35” Bertschy (Heldner, Frick) 2-0, 38’03” Ngoy (Dal Pian) 2-1, 51’31” Bertschy (Jooris) 3-1, 56’25” Nättinen (D’Agostini, Flynn/esp. Jooris e Douay) 3-2.

Losanna: Stephan; Barberio, Genazzi; Frick, Heldner; Marti, Grossmann; Antonietti, Krüger; Kenins, Jooris, Bertschy; Gibbons, Malgin, Conacher; Almond, Maillard, Emmerton; Douay, Jäger, Leone.

Ambrì Piotta: Conz; Ngoy, Fora; Fischer, Hächler; Pezzullo, Fohrler, Schwab, Zaccheo Dotti; Horansky, Flynn, D’Agostini; Zwerger, Müller, Nättinen; Rohrbach, Kostner, Trisconi; Kneubühler, Dal Pian, Grassi.

Arbitri: Borga, Nikolic; Huguet, Wermeille.

Note: 2'657 spettatori. Penalità: 7x2’ contro il Losanna, 3x2’ contro l’Ambrì. Tiri: 34-32 (11-11, 15-9, 8-14). Losanna privo di: Schneeberger, Froidevaux, Bozon, Oejdemark (sovrannumero), Hudon (straniero in sovrannumero), Krakauskas, Cajka (Rockets). Ambrì privo di: Isacco Dotti, Novotny, Bianchi (infortunati), Mazzolini (sovrannumero), Goi, Incir (ammalati). Ambrì senza portiere dal 59’20” al 60’. Premiati come migliori in pista Bertschy e Fora

HOCKEY: Risultati e classifiche

HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 FANTASY HOCKEY
1
OjeOje
5905
2
Fazz17
5553
3
Luganesina
5422
4
HCLM
5336
5
Minoly
4878
6
Wee
4714
7
O la va O la spacca
4105
8
Capseicina Peppers
4035
9
Highliner Giazz
4020
10
Zuccarello01
3696
TOP NEWS Sport
Hockey
1 ora
È ad Ambrì il futuro di Inti Pestoni?
Stando al Blick, il ventinovenne attaccante ticinese sarebbe pronto al ritorno in Leventina, dopo cinque stagioni trascorse a Zurigo, Berna e Davos
Hockey
1 ora
Brutta tegola per l'Ambrì: Conz fuori fino a fine febbraio
Il 29enne portiere dei biancoblù si è lesionato il legamento collaterale interno del ginocchio destro e ne avrà per almeno due mesi
Altri sport
2 ore
Lotta al doping, più protezione per le 'gole profonde'
Il Parlamento dello sport approva il nuovo statuto, in vigore da gennaio, che d'ora in poi punirà coloro cercheranno d'impedire le segnalazioni d'infrazione
Hockey
4 ore
Dopo il caos viario di venerdì, il Lugano riparte dal Ginevra
Una settimana dopo la loro ultima partita, Fazzini e compagni tornano in pista: domani alla Cornèr Arena è di scena il Servette
Calcio
8 ore
Una proroga per Cornaredo, ma a determinate condizioni
Swiss Football League ha approvato una modifica regolamentare essenziale per l'FC Lugano: il direttore Campana: ‘Abbiamo importanti scadenze da rispettare’
Il ricordo
10 ore
Pauli Gut: 'Doris ci batteva tutti, sarebbe andata lontano’
Il papà di Lara è stato uno dei testimoni (da compagno di sci club e non solo) del ‘volo’ di Doris De Agostini da Airolo alla Coppa del Mondo
Sci freestyle
11 ore
Buon inizio di stagione per Marco Tadé, terzo in Svezia
Impegnato con la selezione elvetica di moguls in due eventi Fis a Idre Fjäll, il 24enne di Gordola ha dimostrato di essere pronto per la Coppa del mondo
Il ricordo
14 ore
Doris e il senso lieve della fama
Il Ticino piange Doris De Agostini la ‘dura’, esempio di come lo sport può essere vissuto ai massimi livelli con genuinità e il sorriso sulle labbra
Tennis
22 ore
Medvedev batte Thiem e si aggiudica il suo primo Masters
All'O2 Arena di Londra, il russo piega l'austriaco con il punteggio di 4-6 7-6 (7/2) 6-4
Sci
23 ore
Figini e Gut-Behrami: 'Doris un esempio per noi'
Le due sciatrici che hanno seguito le orme della De Agostini facendo la storia dello sport ticinese raccontano il loro rapporto con la campionessa scomparsa
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile