laRegione
Canada
1
Marocco
2
2. tempo
(1-2)
Croazia
0
Belgio
0
2. tempo
(0-0)
CALCIO
07.06.21 - 11:47
Aggiornamento: 18:13

La nuova proprietà affida il Lugano ad Abel Braga

Confermato dalla società bianconera l'ingaggio del 68.enne tecnico brasiliano. Per lui un contratto di un anno con opzione

la-nuova-proprieta-affida-il-lugano-ad-abel-braga

Abel Braga, all'anagrafe Abel Carlos da Silva Braga, è il nuovo allenatore del Lugano. Lo ha confermato in mattinata la società bianconera. Il tecnico brasiliano, nato il 1º settembre 1952, da calciatore ha trascorso l'intera carriera in Brasile, eccezion fatta per un breve periodo in Francia, al Psg tra il 1972 e il 1981. Poco dopo, ha iniziato la carriera da allenatore che l'ha portato, in 36 anni, a conquistare 20 titoli, molti dei quali nei campionati statali brasiliani. Il momento di maggior gloria risale al 2006, quando Braga aveva condotto l'Internacional di Porto Alegre prima alla conquista della Copa Libertadores, poi a quella della Coppa del mondo per club, dopo aver battuto il Barcellona 1-0. Nel 2012, alla guida del Fluminense, Braga aveva vinto il titolo nazionale. Per il tecnico carioca anche due esperienze nel campionato degli Emirati arabi uniti, dove alla guida dell'Al-Jazira ha conquistato titolo nazionale, Coppa nazionale e Coppa del Golfo persico. La scorsa stagione il neo-tecnico del Lugano era subentrato alla guida dell'Internacional, mancando di pochissimo l'impresa di una clamorosa rimonta nel massimo campionato, concluso a una sola lunghezza dal Flamengo e con una media punti di 1,89 in 18 partite.

Il nuovo tecnico sta completando le procedure per l’ottenimento del permesso di lavoro e giungerà in Svizzera quanto prima. Ha firmato un contratto di un anno con opzione per un secondo. Sarà coadiuvato dallo staff bianconero della passata stagione, più un paio di rinforzi che saranno annunciati a tempo debito.

 

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Sci
26 min
Gli esami in Svizzera confermano: trauma cranico per Caviezel
Di rientro da Lake Louise, il trentaquattrenne si è sottoposto a nuovi esami che hanno convalidato la tesi canadese. Tuttavia sono previsti nuovi test
SPORTS AWARDS
1 ora
Noè, Lara e gli altri dei di Olimpia tra i finalisti di Zurigo
Anche i due ticinesi nominati per la serata di Gala dell’11 dicembre, dove verranno eletti i successori di Marco Odermatt e Belinda Bencic
Qatar 2022
5 ore
Elvedi e Sommer non si sono allenati
Entrambi raffreddati alla vigilia di Svizzera-Serbia, hanno saltato la seduta di giovedì
I mondiali dal divano
12 ore
I segreti dei suoi occhi
Le Coppe del mondo passano, i ricordi restano. Poi diventano tesori nelle nostre memorie
QATAR
19 ore
In campo c’è solo l’Argentina, avanti con Mac Allister e Alvarez
Szczesny il migliore di una Polonia che passa per il rotto della cuffia. Al Messico non basta il 2-1 sull’Arabia Saudita
FREESTYLE
22 ore
Marco Tadé infortunato in Finlandia durante un allenamento
Il 26enne ticinese, già rimpatriato e ospedalizzato a Lugano, ha subito la rottura di quattro costole, di una clavicola e la perforazione di un polmone
QATAR 2022
23 ore
L’Australia raggiunge la Francia negli ottavi di finale
I ‘socceroos’ superano una deludentissima Danimarca con un gol di Leckie. Nell’altra partita, vittoria inutile della Tunisia
Calcio
1 gior
Pelé di nuovo ricoverato
O’Rey, che è malato di cancro, sarebbe in condizioni critiche
CICLISMO
1 gior
Morto Davide Rebellin, investito in bicicletta da un camion
Il dramma nel comune di Montebello Vicentino. Il 51enne italiano aveva chiuso la carriera nel 2022, dopo aver vinto Freccia (3 volte), Liegi e Amstel
Qatar 2022
1 gior
In silenzio Xhaka e Shaqiri
L’Asf, per evitare qualsiasi polemica coi serbi, impedisce di parlare ai due protagonisti della sfida di quattro anni fa
© Regiopress, All rights reserved