laRegione
la-nuova-proprieta-affida-il-lugano-ad-abel-braga
CALCIO
07.06.21 - 11:47
Aggiornamento : 18:13

La nuova proprietà affida il Lugano ad Abel Braga

Confermato dalla società bianconera l'ingaggio del 68.enne tecnico brasiliano. Per lui un contratto di un anno con opzione

Abel Braga, all'anagrafe Abel Carlos da Silva Braga, è il nuovo allenatore del Lugano. Lo ha confermato in mattinata la società bianconera. Il tecnico brasiliano, nato il 1º settembre 1952, da calciatore ha trascorso l'intera carriera in Brasile, eccezion fatta per un breve periodo in Francia, al Psg tra il 1972 e il 1981. Poco dopo, ha iniziato la carriera da allenatore che l'ha portato, in 36 anni, a conquistare 20 titoli, molti dei quali nei campionati statali brasiliani. Il momento di maggior gloria risale al 2006, quando Braga aveva condotto l'Internacional di Porto Alegre prima alla conquista della Copa Libertadores, poi a quella della Coppa del mondo per club, dopo aver battuto il Barcellona 1-0. Nel 2012, alla guida del Fluminense, Braga aveva vinto il titolo nazionale. Per il tecnico carioca anche due esperienze nel campionato degli Emirati arabi uniti, dove alla guida dell'Al-Jazira ha conquistato titolo nazionale, Coppa nazionale e Coppa del Golfo persico. La scorsa stagione il neo-tecnico del Lugano era subentrato alla guida dell'Internacional, mancando di pochissimo l'impresa di una clamorosa rimonta nel massimo campionato, concluso a una sola lunghezza dal Flamengo e con una media punti di 1,89 in 18 partite.

Il nuovo tecnico sta completando le procedure per l’ottenimento del permesso di lavoro e giungerà in Svizzera quanto prima. Ha firmato un contratto di un anno con opzione per un secondo. Sarà coadiuvato dallo staff bianconero della passata stagione, più un paio di rinforzi che saranno annunciati a tempo debito.

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
abel braga fc lugano tecnico brasiliano

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
26 min
Colorado non stecca: terza finale e terzo trionfo
Ci pensa Lehkonen: al 33’ di gara 6 risolve la sfida e regala agli Avalanche la Coppa Stanley. Battuti i Tampa Bay Lightning
Tennis
1 ora
Wimbledon e la disabitudine all’erba
Il torneo più prestigioso al mondo si gioca, paradossalmente, sulla superficie meno amata
ATLETICA
8 ore
Anche i 200 metri respingono Sha’Carri Richardson
Ai trials statunitensi la 22enne sprinter dopo aver fallito nei 100 (i batteria) è stata eliminata in semifinale anche sulla distanza doppia
CORSA D'ORIENTAMENTO
11 ore
Staffetta amara per la Svizzera ai Mondiali in Danimarca
Un clamoroso errore di Joy Hadorn in seconda frazione impedisce agli elvetici di salire sul podio e li costringe a un amaro quarto posto. Oro alla Svezia
CICLISMO
11 ore
Robin Froidevaux e Caroline Baur nuovi campioni svizzeri
A Steinmaur il vodese ha preceduto Reichenbach, Stüssi e Schmid. In campo femminile, argento per la ticinese Linda Zanetti nelle U23
BOXE
2 gior
Il giorno che Mike sbranò le orecchie a Holyfield
25 anni fa su un ring del Nevada Mike Tyson si rese protagonista di un episodio davvero clamoroso
atletica
2 gior
Us Ascona protagonista nella prima giornata degli Svizzeri
Oro di Gian Vetterli nel lancio del disco, argento di Ajla Del Ponte sui 100 m, bronzo di Emma Piffaretti nel lungo. Mujinga Kambundji da record
nuoto
2 gior
Noè Ponti chiude ottavo nella finale dei 100 delfino
Vince Kristof Milak, mentre Noè crolla nel finale ed è ultimo
CALCIO
2 gior
‘A Lugano per ultimare il mio apprendistato’
Lukas Mai, nuovo difensore centrale dei bianconeri, chiamato a sostituire Maric: ‘La dirigenza mi ha fatto capire di essere davvero interessata a me’
TENNIS
2 gior
A Wimbledon Wawrinka pesca l’italiano Sinner
Subito un pezzo grosso per il vodese, presente a Londra grazie a una wild card. In campo femminile, Golubic contro Petkovic, Bencic contro Wang
© Regiopress, All rights reserved