laRegione
dopo-due-anni-low-richiama-m-ller-e-hummels
CALCIO
19.05.21 - 14:55
Aggiornamento : 19:38

Dopo due anni, Löw richiama Müller e Hummels

Il selezionatore della Germania ha diramato la lista per gli Europei, della quale tornano a far parte i due senatori

Per quello che sarà il suo ultimo appuntamento alla guida della Nazionale tedesca, Joachim Löw, ha richiamato Thomas Müller e Mats Hummels, due anni dopo averli tagliati a seguito dello smacco ai Mondiali 2018. Müller, 31 anni, è sempre uno degli attaccanti più prolifici (15 reti e 24 assist in stagione), mentre Hummels, 32 anni, rimane il pilastro difensivo del Borussia Dortmund. Entrambi avevano fatto parte della squadra campione del mondo nel 2014 e vantano rispettivamente 100 e 70 selezioni. Interrogato in occasione della diramazione delle convocazioni sulla possibilità che il taglio dei due giocatori possa essere stato un errore, Löw si è difeso affermando che «la decisione era stata adottata per dare spazio e possibilità di crescita ai giovani giocatori. Ma la pandemia ha rallentato questo processo di sviluppo, per cui adesso è il momento giusto per richiamare Müller e Hummels (ma non Boateng, il terzo silurato dopo Russia 2018, ndr)».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
europei germania hummels löw müller

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Calcio
1 ora
La vendetta di Salah contro il potere Real
Quattro anni dopo Kiev, il Liverpool del gioco spettacolare affronta il Madrid, la squadra dell’ordine costituito che vince prima di entrare in campo
formula 1
9 ore
Montecarlo, il sogno di Charles Leclerc
Il ferrarista, padrone di casa, è stato il più veloce nelle prove libere. Ci sono però le incognite della meteo e della tenuta del motore
Tennis
11 ore
Jil Teichmann fa fuori Azarenka e vola agli ottavi a Parigi
La 24enne di Bienne ha vinto al tie-break del terzo set la battaglia contro l’ex numero uno al mondo e ora se la vedrà con l’americana Stephens
Ciclismo
13 ore
Lo zurighese Schmid battuto solo da Bouwman a Castelmonte
L’olandese fa sua la 19esima tappa del Giro d’Italia precedendo il corridore elvetico e altri compagni di fuga. Tutto immutato nella generale
Hockey
13 ore
L’Hc Lugano tra la gente studiando i prossimi colpi di mercato
Il club bianconero presente a Lugano Marittima. Domenichelli: ‘Sì, l’idea è avere a disposizione un portiere straniero, ma bisogna avere pazienza’
Tennis
15 ore
Belinda Bencic cede a Leylah Fernandez e saluta Parigi
La sangallese si è inchinata in tre set alla talentuosa canadese nel terzo turno del Roland Garros
hockey
17 ore
La Svizzera e quelle scelte per il futuro pagate nel presente
Al Mondiale in Finlandia chiusosi in modo deludente, i vertici elvetici hanno preferito elementi come Riat ed Egli agli esperti Brunner e Diaz
Hockey
17 ore
Mondiali, nel 2026 appuntamento in Svizzera
Sfumata, causa Covid, l’edizione 2020, il nostro Paese ospiterà la rassegna iridata tra quattro anni a Zurigo e Friborgo. Nel ’24 ragazze U18 in Ticino?
Calcio
17 ore
Dopo il derby con il Chiasso la festa granata per la promozione
Sabato al termine della sfida con i rossoblù (che inizierà alle 16), l’Acb attende dalle 18 i propri tifosi per festeggiare il ritorno in Challenge League
Hockey
1 gior
Giovedì nero in salsa rossocrociata: si torna a casa
Dopo sette vittorie, al Mondiale in Finlandia la Nazionale di Fischer incassa la sua prima sconfitta. Ma è decisiva: in semifinale vanno gli Stati Uniti
© Regiopress, All rights reserved