laRegione
16.08.21 - 17:58
Aggiornamento: 18:43

Càvea torna dopo due anni ma in vigna e a Tremona

L'Associazione organizzatrice del Festival alle cave di Arzo rilancia con una serata fra musica ed enogastronomia

cavea-torna-dopo-due-anni-ma-in-vigna-e-a-tremona
Scenario saranno i vigneti locali (Ti-Press)

Dopo due anni di assenza forzata (causa pandemia), la voglia di ritrovarsi tra i fautori del Càvea Festival era tanta. Per il momento il ritorno alle cave di Arzo dovrà essere rimandato, ma ciò non ha impedito all'Associazione guidata da Luca Ruggeri di concedersi un 'assaggio', scenario insolito i vigneti del Mendrisiotto. Sabato prossimo, infatti, si proporrà 'Càvea in vigna' grazie alla collaborazione con le Cantine Latini. Il programma, annunciano i promotori, prevede un percorso culinario di tre assaggi e una degustazione di altrettanti vini prodotti in loco. Da un palcoscenico fra i vigneti si gusterà invece la musica degli Eleonor, trio locarnese indie pop.

Si tratta, come spiega Ruggeri, di “un’occasione per tornare a proporsi al pubblico in una dimensione ridotta in uno dei luoghi più suggestivi della regione, dopo due anni di stop forzato”. D'altro canto, per il responsabile delle Cantine, Samuel Latini, “questo appuntamento segnerà un nuovo corso, in cui lo spazio cantina verrà sempre più adibito ad altri scopi complementari al vino”.

Il ritrovo è alle 18 e solo in caso di bel tempo. Posteggi gratuiti nei pressi delle Cantine, costo d'ingresso alla manifestazione 50 franchi. Sarà richiesto il certificato Covid. La prenotazione è obbligatoria e da effettuare entro mercoledì al link https://bit.ly/3lzBZBe o chiamando lo 079 419 25 37.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarno
2 ore
Originalità e ambizione: la Cultura è in due parole
Direzione dei Servizi, con il bando uscito ieri la Città di Locarno cerca una figura in grado di ridisegnare l’intera struttura
Ticino
4 ore
Mafie in Ticino: ‘Tanti i progetti, ma sono davvero operativi?’
A chiederlo è il deputato Quadranti (Plr) sentito in audizione dalla Commissione giustizia e diritti in quanto non soddisfatto delle risposte del governo
Mendrisiotto
4 ore
Aim di Mendrisio, crediti quadro più ‘trasparenti e oculati’
La Commissione della gestione richiama le Aziende sull’uso di questo strumento finanziario. E smagrisce l’investimento richiesto di quasi 2 milioni
Bellinzonese
4 ore
Giardinieri multati a Bellinzona, ‘le regole sono chiare’
Consegna del verde agli ecocentri, il Municipio replica alle critiche e ammette però la presenza di eccezioni: ‘Solo se accompagnati dai proprietari’
Locarnese
5 ore
Ginecologia e ostetricia, si valuta la collaborazione
Nel Locarnese approfondimenti in corso: nascite alla Carità e ginecologia operatoria alla Santa Chiara
Luganese
5 ore
Campo Marzio nord di Lugano, avviato l’iter senza variante di Pr
Polo turistico e congressuale: il Municipio chiede 306’000 franchi e la revoca della modifica pianificatoria votata dal Consiglio comunale nel 2017
Bellinzonese
5 ore
Pecore moribonde: ‘Chi avrebbe dovuto tutelare la loro salute?’
I Verdi (primo firmatario Marco Noi) interrogano il Consiglio di Stato in merito al gregge abbandonato a se stesso in zona diga del Lucendro
Luganese
9 ore
Usura e migranti: quattro arresti tra il Luganese e Zurigo
Sono sospettati di far parte di un sodalizio internazionale dedito da tempo al trasporto di clandestini provenienti dall’Italia e diretti nel Nord Europa
Locarnese
11 ore
Pedofilo tra Ticino e Thailandia, chiesti 9 anni di carcere
Un 77enne del Sopraceneri è accusato di ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere per fatti compiuti tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
11 ore
Alessandra Genini nuova direttrice di Comundo a Bellinzona
È la principale organizzazione non governativa svizzera di cooperazione allo sviluppo tramite l’interscambio di persone
© Regiopress, All rights reserved