laRegione
Polonia
2
Arabia Saudita
0
fine
(1-0)
Francia
Danimarca
17:00
 
Ticino Rockets
0
La Chaux de Fonds
1
1. tempo
(0-1)
03.05.22 - 15:02

In Lnb è tornato il derby e se lo aggiudica il Novaggio

In Lna il Malcantone si rialza dopo la sconfitta in Coppa con Sayaluca e consolida il primo posto in classifica

di Simon Majek
in-lnb-e-tornato-il-derby-e-se-lo-aggiudica-il-novaggio
Mauricette Schnider
Stefan Bialik del Sayaluca

Da anni mancava un derby ticinese di Lnb. Grazie alla promozione della seconda squadra del Sayaluca, venerdì sulla pista di Novaggio si è tenuto il primo derby stagionale di categoria. Un pubblico numeroso ha assistito a una partita scoppiettante e ricca di capovolgimenti di fronte.

I padroni di casa sono partiti alla grande, chiudendo la prima frazione di gioco sul 4 a 2. Nel periodo centrale la tripletta di Kevin Wegmüller ha di fatto chiuso l’incontro. Infatti nel terzo tempo la reazione degli ospiti luganesi non è bastata, per ribaltare le sorti di un incontro finito 9-6 per il Novaggio. «Abbiamo azzeccato la partita perfetta, in cui tutti hanno mostrato l’atteggiamento giusto, senza mai andare in panico», spiega coach Mafferetti. «Il Novaggio è stato superiore – ammette coach Buholzer del Sayaluca II, con qualche rammarico –. Abbiamo completamente mancato l’approccio alla partita». Nonostante la sconfitta, la neopromossa Sayaluca II orbita intorno a metà classifica, mentre il Novaggio si conferma in seconda posizione, appena dietro alla capolista La Tour.

In Lna il Malcantone ha cancellato la batosta nel derby di Coppa contro il Sayaluca, grazie alla vittoria ai danni dei vicecampioni in carica del Rothrist. Sabato a Cassina d’Agno entrambe le squadre si sono concentrate sulla difesa. Il Malcantone ha macinato molto gioco, senza però riuscire a impensierire la difesa argoviese, risaputamente ermetica e disciplinata. Dopo lo 0-1 subito nel periodo centrale, il Malcantone ha dominato il terzo tempo e la strenua resistenza del Rothrist si è spezzata a due riprese tra il 53’ e il 55’ grazie all’accoppiata Axel Leone e Jan Von Ritter. Gli ospiti non hanno mollato, ma non sono più riusciti a superare l’estremo difensore Jesus Conrad, autore di una prestazione superlativa. A 9 secondi dal termine la rete della sicurezza a porta vuota, firmata Yannick Ruspini. «È stata una bellissima partita da parte di entrambe le squadre», esulta il coach del Malcantone Kevin Schuler, che grazie a questo successo consolida il primato in classifica.

Molto bene anche il Sayaluca, che sabato e domenica era impegnato in terra giurassiana contro l’Ajoie, dapprima in campionato e poi in Coppa. Passato in svantaggio nel primo tempo, il Sayaluca ha progressivamente preso in mano la partita di sabato per imporsi facilmente 4-1. Domenica invece partita non c’è mai stata e il Sayaluca si è trovato avanti 8-0 a metà gara. Poi i luganesi hanno tirato i remi in barca e chiuso 10-3; regalandosi l’accesso ai quarti di finale di Coppa Svizzera. «Sono contento per l’attitudine, per i tre punti e il passaggio del turno di coppa», afferma coach Bay, che ha approfittato della doppia trasferta per rafforzare anche lo spirito di gruppo.

Lo stato di forma eccellente delle ticinesi in Lna lascia ben sperare per il secondo derby stagionale tra Sayaluca e Malcantone, giovedì 5 (ore 20 al Palamondo di Cadempino). Appuntamento che si preannuncia carico di emozioni e spettacolo sia in campo che fuori. Infatti lo speaker dell’Hcl Manu D. avrà il piacere di presentare Julian Walker e Luca Fazzini, che effettueranno l’ingaggio di inizio gara prima di firmare, unitamente a tutti i giocatori di entrambe le squadre, le maglie dei rispettivi top scorer ticinesi, che verranno regalate a due persone estratte a sorte nel pubblico. Dalle 19.30 kebab e buvette, dopo la partita musica con un dj.

Difficile fare pronostici. «Cercheremo di confermare quanto fatto nelle ultime settimane, il game plan rimane lo stesso», conclude Roy Bay del Sayaluca. «Torniamo al Palamondo per prenderci i tre punti, non vogliamo lasciare niente a nessuno», gli fa eco Kevin Schuler del Malcantone.

Venerdì 6 (ore 20 alla Sguancia di Paradiso) derby di Prima lega tra Paradiso Tigers e Capolago Flyers.

Programma, risultati e classifiche su: www.fsih.ch

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
QATAR 2022
5 min
La Polonia vince, l’Arabia Saudita si mangia le mani
La compagine europea in rete con Zielinski e Lewandowski, quella asiatica domina ma sbaglia un rigore con Al Dawsari. Szczesny migliore in campo
QATAR 2022
3 ore
All’Australia basta un gol di Duke
Grazie a una strenua difesa la Nazionale dell’Oceania resiste al tentativo di rimonta di una Tunisia che è quasi fuori dal Mondiale
Video
Qatar 2022
6 ore
Spogliatoio lasciato come... nuovo: il Giappone incanta
Dai tifosi ai giocatori nipponici il grande senso civico dimostrato nel ripulire spalti e cabine prima e dopo la vittoria contro la Germania
i mondiali dal divano
10 ore
Ipercinetico Armando: fenomenologia di un telecronista
Fra metafore, immagini, neologismi e modi di dire, Ceroni tramanda ai posteri un modo di fare giornalismo sportivo singolare e (forse) sottovalutato
il dopopartita
16 ore
Sarebbe servita una terza fase ‘e più velocità’
Dopo quattro vittorie di fila e una buona prima metà di gara, il Lugano ritorna a perdere a Friborgo. Marco Müller: ‘Entrambe le squadre brave in difesa’.
IL DOPOPARTITA
16 ore
Il ritorno della sconfitta. ‘Avessimo dato il 5% in più...’
Johnny Kneubuehler e un venerdì a secco di gol e di punti, con il portiere del Bienne Harri Säteri assoluto protagonista. ‘È frustrante perdere così”
CALCIO
17 ore
Bellinzona ancora sconfitto, benvenuta pausa invernale
Allo Sciaffusa basta una rete di Bobadilla nel primo tempo per superare uno spento e incostante Bellinzona, quasi mai in partita
QATAR 2022
21 ore
L’Ecuador di Valencia mette alle corde l’Olanda
La sfida finisce in parità e a entrambi basterà un punto nell’ultima partita per accedere agli ottavi di finale. Tanti applausi per i sudamericani
CURLING
1 gior
Anche gli uomini in finale: non accadeva dal 2009
Come le ragazze di Silvana Tirinzoni, anche Yannick Schwaller e compagni si guadagnano il diritto di giocarsi l’oro europeo: sfideranno la Scozia
Qatar 2022
1 gior
Il Senegal fa il minimo indispensabile per vincere
Dia, Diatta e Dieng mettono sotto il Qatar, che si consola con la prima rete storica di Muntari
© Regiopress, All rights reserved