laRegione
L’ANGOLO DELLE BOCCE
22.03.22 - 17:52
Aggiornamento: 18:28

L’inarrestabile San Gottardo fa suo il Master

Nella prova a squadre proposta dalla Centrale di Novazzano, in finale ha superato l’Ideal di Coldrerio con il punteggio complessivo di 36-18

di Riccardo Ballinari
l-inarrestabile-san-gottardo-fa-suo-il-master

Dominata la stagione scorsa per quel che riguarda le competizioni a squadre, vincendole tutte, la San Gottardo pare seriamente intenzionata a ripersi anche in questa. Tanto per cominciare ha vinto la scorsa settimana il Master a squadre proposta dalla Sb Centrale di Novazzano. Superata la batteria di qualificazione, la formazione diretta da Marco Ferrari ha poi sconfitto nei quarti (36-20) la Pregassona e in semifinale (36-19) la Sfera. Imitata dall’Ideal di Coldrerio nella parte bassa del tabellone che nei quarti ha avuto partita vinta senza giocare sulla Stella di Locarno falcidiata dalla pandemia, mentre in semifinale ha avuto ragione sulla Torchio di Biasca per 36-21. In finale la San Gottardo ha subito messo in chiaro le cose vincendo con Peschiera l’individuale, opposto a Tano Solcà, per 12-7 e poi la coppia per 24-14 (12-7 il parziale), schierando Massimo Facchinetti-Maurizio Dalle Fratte contro Alice Bernaschina-Aramis Gianinazzi. La terna formata da Milly Recalcati-Peschiera-Eric Klein ha poi completato l’opera battendo Alessandro Eichenberger-Claudio Mombelli-Gianinazzi con un parziale di 12-4 e fissando il risultato finale sul 36-18. Liscia come l’olio la quindicinale direzione di gara curata dall’esperto Sergio Cavadini.

A Laura Riso la "nazionale" della Gerla

La portacolori della Gerla Laura Riso ha ulteriormente ribadito la sua notevole bravura vincendo in scioltezza anche la seconda gara nazionale femminile giocata domenica a Lugano, con la partecipazione di 30 giocatrici dirette da Antonio Cavadini. La prima era stata giocata a Dietikon a fine gennaio. Questa volta a contendergli il successo in finale, come spesso è capitato, non c’era l’amica-rivale Anna Giamboni, incappata in una giornata di scarsa vena, ma la giovane compagna di club Giorgia Cavadini. Sotto gli occhi attenti del nuovo coach della Nazionale femminile Maurizio Dalle Fratte, Giorgia Cavadini ha giocato in maniera esemplare fino all’atto conclusivo della gara, battendo tra l’altro con un secco 12-1 in semifinale la navigata Loredana Cattaneo della Bleniese. In finale non è riuscita a esprimersi in maniera efficace a la Riso ha così avuto gioco facile nell’imporsi per 12-2. Molto brava in questo torneo si è rivelata anche Franca Colangelo della Torchio, battendo tra le altre la bernese Corine Ungaro del Bc Corgemont nei quarti (12-6). In semifinale nulla ha potuto di fronte all’imperioso incedere della Riso perdendo per 12-4. La gara nazionale è stata preceduta al sabato da un torneo promozionale di terna mista con 32 formazioni al via. Lo hanno vinto Alice e Tiziano Bernaschina-Aramis Gianinazzi battendo in finale per 12-9 Rosaria Cadei-Luca Lorenzetti-Morgan Agazzi, seguiti al terzo posto da Corine e Vincenzo Ungaro-Mario Zucca e Giorgia Cavadini-Claudio Mombelli-Paolo Reina. Efficace come sempre l’organizzazione curata dalla Gerla capitanata da Gianfranco Ferrazzini, riservando spazio anche a bei momenti di convivialità.

Campionato R3 individuale per categorie

Si disputa questa settimana, proposto dalla Fbti, il campionato individuale della Regione 3 (Ticino e Grigioni) per categorie. Nella A sono iscritti 37 giocatori, nella B 40 e nella C 64. Fasi finali sabato pomeriggio al bocciodromo di Lugano. Dirige Sergio Cavadini.

Assemblea della Fsb

Sabato, con inizio alle 9.30, si terrà a Lucerna l’assemblea dei delegati cantonali della Federazione svizzera di bocce.

Le gare della Sb Bar Motto

Dal 25 al 29 aprile e dal 9 al 13 maggio prossimi la Bar Motto organizza due tornei serali individuali patrocinati rispettivamente da Simone e Samuele Bernhard e dall’impresa Barella Sa. Le iscrizioni al primo torneo scadono venerdì 15 aprile, al secondo venerdì 29 aprile e vanno inviate a barellasa@hotmail.ch.

Assemblea della Federazione Lugano e dintorni

I delegati delle società luganesi sono convocati sabato 2 aprile per l’assemblea della Federazione Lugano e Dintorni che si terrà al Centro nazionale sport bocce con inizio alle 10.45.

Allenamenti Nazionale femminile

Il coach della Nazionale femminile Maurizio Dalle Fratte ha convocato Alice Bernaschina, Sandra Bettinelli, Samanta Ferrazzini, Anna Giamboni, Susanna Longoni e Laura Riso per una giornata d’allenamento che si terrà sabato 2 aprile al Palapenz di Chiasso.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CANOA
1 ora
Pagaiando in kayak lungo i 1230 km del Reno
L’emozionante avventura della scorsa estate di due amici ticinesi appassionati di canoa
Calcio
7 ore
Francia, un’inchiesta giornalistica accusa il presidente del Psg
A due mesi dai Mondiali, Libération pubblica la storia di un imprenditore franco-algerino fermato in Qatar ’perché sapeva troppo su Al-Khelaifi’
Formula 1
12 ore
Il digiuno non spaventa Lewis. ‘Se non vinco non casca il mondo’
Domenica si torna in pista a Singapore e il sei volte campione del mondo spera di non restare per la prima volta a secco. ‘Ho sei occasioni per provarci’
CALCIO
16 ore
A due mesi dai Mondiali c’è chi sogna e chi ha gli incubi
Brasile e Argentina sembrano le selezioni più pronte. In Europa bene Spagna e Olanda, mentre per Francia e Inghilterra sono più i dubbi delle certezze
BMX FREESTYLE
18 ore
Il Park di Cadenazzo ospita i Campionati svizzeri
Sabato 1° ottobre (o domenica in caso di brutto tempo) al via una cinquantina di atleti, tra i quali la medaglia olimpica Nikita Ducarroz
Calcio
22 ore
Svizzera - Cechia: le pagelle
Sommer migliore in campo. Bene anche Widmer e Sow. Troppe imprecisioni e prestazione non perfetta per Elvedi
HOCKEY
1 gior
Il primo derby fa bello il Lugano. Bürgler: ‘Troppo impazienti’
I biancoblù iniziano bene, i bianconeri proseguono meglio. McSorley: ‘Col nostro gioco li abbiamo messi in difficoltà. Meritiamo di stare più in alto’
CALCIO
1 gior
Una Svizzera poco brillante batte la Cechia e si salva
Nations League, i rossocrociati faticano ma alla fine si impongono con le reti di Freuler ed Embolo. Decisivo Sommer che para un rigore
hockey
1 gior
Il primo derby è tutto del Lugano
I bianconeri si impongono con autorità alla Gottardo Arena, grazie alla doppietta di Thürkauf e alle reti di Granlund e Andersson
COSE DELL'ALTRO MONDO
1 gior
Non basta fare bene i compiti, Las Vegas ne sa qualcosa
Un’accurata programmazione può portare dall’altare alla polvere, ma i Raiders, nonostante Adams e Jones, rimangono la sola squadra senza vittorie
© Regiopress, All rights reserved