laRegione
L'ANGOLO DELLE BOCCE
11.04.22 - 15:57
Aggiornamento: 16:31

Luca Rodoni vince a man bassa il Gp Dodo

Nella finale del Palapenz, il portacolori della Torchio ha nettamente battuto per 12-1 Maurizio Dalle Fratte. Anche le semifinali hanno avuto poca storia

di Riccardo Ballinari
luca-rodoni-vince-a-man-bassa-il-gp-dodo

È terminata in maniera tutto sommato veloce la serata conclusiva del torneo individuale andato in scena lo scorso venerdì al Palapenz e proposto dall’Ideal in memoria di Umberto Devittori, già c.t. del club di Coldrerio. I quarti di finale hanno infatti visto le sbrigative vittorie di Remo Genni su Tiziano Catarin (12-3), di Luca Rodoni su Edo Vassalli (12-3) e di Valentino Ortelli su Flavio Rossi (12-6). Solo Maurizio Dalle Fratte ha dovuto faticare non poco per guadagnarsi la semifinale, opposto a un puntiglioso Davide Valsangiacomo uscito sconfitto per 12-8. Anche le semifinali hanno avuto poca storia: in effetti Rodoni ha fatto un sol boccone del suo compagno di club Ortelli (12-2), imitato da Dalle Fratte che ha concesso solo un punto a Genni. Da ritenersi comunque positivo il ritorno nelle parti nobili delle classifiche di quest’ultimo. Il già capitano della Nazionale parrebbe intenzionato a disputare una stagione da protagonista e ciò non può che rallegrare gli estimatori delle bocce. Pure la finale tra Rodoni e Dalle Fratte non ha avuto grande storia. Il portacolori della Torchio ha conquistato subito un solido vantaggio, per poi spegnere sul nascere ogni tentativo di Dalle Fratte di rientrare in partita. Non fa una grinza quindi il 12-1 con il quale Rodoni si è imposto. La gara è stata diretta da Sergio Cavadini.

Giocato il Gp Young dell’Ideal

Per iniziativa dell’Ideal di Coldrerio è stato giocato sabato al Palapenz un torneo giovanile diretto da Sergio Cavadini. Tra i più piccoli (Under 12) si è imposto Elia Facchinetti precedendo nell’ordine Martina Serrano, Matteo Rossinelli e Simone Maggi. Negli Under 15 la vittoria è andata a Matteo Tiraboschi che ha battuto in finale per 12-6 Thomas Valsangiacomo, mentre terzi si sono piazzati Davide Soldini e Giona De Stefani. Tra gli Under 18 ha vinto il solito Ryan Regazzoni. In finale ha superato per 12-6 Giona Nonella. Sul terzo gradino del podio sono saliti invece Matteo Daglio e Jacopo Faul.

Laura Riso fa suo anche il Gp Turgovia

Terza vittoria consecutiva in una gara nazionale femminile per Laura Riso. Dopo aver vinto a Dietikon e Lugano, la forte esponente della Gerla domenica si è imposta anche nel Gp Turgovia, battendo in finale per 12-7 la compagna di club Anna Giamboni. Al terzo posto si sono classificate Alice Bernaschina (Ideal), superata dalla Riso in semifinale, ed Elisabetta Franceschini (Riva San Vitale) uscita in semifinale a opera della Giamboni.

Marcel Imfeld campione vallesano

L’esponente del Bc Naters Marcel Imfeld ha vinto il campionato vallesano individuale prevalendo in finale per 12-2 su Toni Albrecht (Bc Visp). Medaglie di bronzo per Walter Pfamatter (Bc Visp) e Joseb Albrecht (Bc Briga). Al torneo hanno partecipato 32 giocatori.

Arte e bocce e Boccia d’oro

Rammentiamo che mercoledì scadono le iscrizioni alla Boccia d’oro (16-20 maggio), mentre venerdì quelle ad Arte e Bocce (21-22 maggio). Ambedue le gare sono proposte dalla San Gottardo di Chiasso.

Campionato svizzero di categoria B

La Cercera di Rancate organizza il Cs individuale 2022 della categoria B, intitolato alla memoria del suo già presidente Arrigo Bernasconi. Le selezioni regionali sono programmate per sabato 28 maggio, mentre il turno finale è previsto domenica 28 giugno. Le iscrizioni invece scadono il 22 aprile.

Gp Simone e Samuele Bernhard

Le ultimissime iscrizioni al torneo individuale che la Bar Motto di Mesocco propone dal 25 al 29 aprile vanno inoltrate a barellasa@hotmail.ch entro venerdì 15 aprile.

Campionato luganese per società

Martedì 19 aprile si giocherà il primo turno del Campionato luganese per società con questi incontri: Pregassona-Comano, Massagnesi-Sb Lugano e Malcantonese-La Gerla. Campionato che si concluderà venerdì 6 maggio.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tennis
2 ore
L’esempio di Ashe, trent’anni dopo
Il 6 febbraio del 1993, non ancora cinquantenne, il grande tennista si arrendeva all’Aids, contratto in ospedale dopo un’operazione al cuore
IL DOPOPARTITA
8 ore
L’Ambrì doma i Leoni. ‘Volevamo pulizia, ci siamo riusciti’
Spacek e Chlapik regalano due punti preziosi ai biancoblù, in una sfida che si anima nel terzo tempo. Negli spogliatoi anzitempo Heim e Kneubuehler
Volley
8 ore
Il Lugano risorge dalle proprie ceneri, Sciaffusa al tappeto
Dopo un avvio a dir poco difficile, le ragazze di Apostolos Oikonomou cambiano volto alla partita vincendo tutti e tre gli ultimi set
IL DOPOPARTITA
11 ore
A Lugano era pazienza, adesso è competizione
I bianconeri si godono il successo sul Kloten e i 61 punti in classifica prima della pausa. ‘Pian pianino stiamo andiamo nella direzione in cui volevamo’
Basket
12 ore
Sam, domenica di festa condita da un successo
Anche se la sfida con il Monthey è davvero brutta. Gubitosa: ‘Viste le premesse contava solo vincere’. Un Lugano incerottato, invece, s’arrende al Nyon
CALCIO
13 ore
Un gol di Di Giusto affossa le ambizioni del Lugano
Bianconeri battuti dal Winterthur al termine di una prestazione poco brillante, ma nella quale qualche occasione per il pareggio c’è comunque stata
Hockey
13 ore
A Zurigo l’Ambrì vince la battaglia dei nervi
I biancoblù ottengono la vittoria all’overtime dopo un match poco spettacolare ma comunque giocato con buona solidità difensiva. Decide tutto Chlapik
CICLOCROSS
14 ore
Van der Poel batte Van Aert e torna campione del mondo
A Hoogerheide, l’olandese vince l’eterno duello con il rivale belga e conquista il suo quinto titolo, succedendo nell’albo d’oro al britannico Pidcock
Calcio
15 ore
Bellinzona ancora senza identità
I granata cedono alla distanza anche contro il Wil e le parti alte della classifica si fanno sempre più lontane
SCI NORDICO
17 ore
Trionfo di Alessandro Vanzetti in Val Bedretto
L’esponente del Simano vince il tradizionale concorso del Pizzo Rotondo, mentre fra le donne ottimo secondo posto per Natascia Leonardi
© Regiopress, All rights reserved