laRegione
riecco-marquez-per-la-12esima-volta-re-del-sachsenring
Il ritorno del (pluri)campione (Keystone)
Motociclismo
20.06.21 - 13:300
Aggiornamento : 17:10

Riecco Marquez, per la 12esima volta re del Sachsenring

Solo diciannovesimo, nella Moto 2, Tom Lüthi, al termine di una gara caratterizzata da diverse cadute

Reicco, finalmente Marc Marquez. Che vince il Gran Premio di Germania della MotoGp e ritrova il successo dopo la lunga assenza dovuta all'incidente dello scorso anno. Il campione della Honda ha preceduto il portoghese Miguel Oliveira e il francese Fabio Quartararo. Per Marquez è l'undicesima vittoria consecutiva sul circuito tedesco.

Zero punti, invece, per Thomas Lüthi al Sachsenring. Il pilota bernese, partito dal fondo della griglia sulla sua Kalex, ha terminato la gara delal Moto2, caratterizzata da numerose cadute, al diciannovesimo posto. La vittoria è andata all'australiano Remy Gardner, impostosi con un margine di oltre sei secondi nei confronti dello spagnolo Aron Canet; terzo l'italiano Marco Bezzecchi.

Nella classifica generale, Gardner incrementa così il suo vantaggio sul suo compagno di squadra Raul Fernandez, ora a 36 punti (164 rispettivamente 128).

In Moto3, il 17enne esordiente spagnolo Pedro Acosta ha vinto il suo quarto Gran Premio in questa classe. Acosta aveva vinto tre delle prime quattro gare all'inizio della stagione, quando non aveva ancora 17 anni, ma in seguito non era più riuscito a salire sul podio. Fino al Sachsenring, dove è tornato a vincere, e ora ha un vantaggio di 55 punti sul suo rivale più vicino e connazionale Sergio Garcia nella classifica generale.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tokyo 2020
55 min
Nina Christen regala la prima medaglia alla Svizzera
La 27enne ha ottenuto il terzo posto nella carabina ad aria 10m femminile. L'oro è andato alla cinese Qian Yang
MOUNTAIN BIKE
7 ore
Filippo Colombo, tutti i tasselli al posto giusto
‘Il percorso è stupendo e mi ci trovo molto bene, al caldo e all'umidità mi sono abituato, dormiamo in letti veri e l'ambiente è ideale’. In gara lunedì dalle 8.00
Calcio
18 ore
‘Vedo bene Braga e la squadra, ma iniziamo a salvarci’
Ancora scosso dalle vicissitudini societarie, domenica il Lugano di Angelo Renzetti ospita lo Zurigo nel primo match della nuova stagione di Super League
Tokyo 2020
19 ore
Il presidente dell'Ama: 'Sul doping, che gli Usa collaborino'
Il polacco Witold Banka parla di 'doping accademico' e invita Nfl, Nba, Nhl e Mlb a fare di più. 'Lavoriamo insieme e focalizziamoci su questa battaglia'
GALLERY
Tokyo 2020
20 ore
‘Dichiaro aperti i Giochi’. Gli occhi del mondo su Tokyo
La tennista Naomi Osaka accende il braciere con il fuoco di Olimpia, dando avvio alla trentaduesima olimpiade. Per sedici giorni di spettacolo, nonostante il Covid
Tokyo 2020
1 gior
L'ultimo colpo di Heidi Diethelm-Gerber
Bronzo nella pistola a Rio, la turgoviese (52 anni) chiuderà la carriera a Tokyo: ‘Gli ultimi 12 mesi sono stati mentalmente difficili’
Tokyo 2020
1 gior
Gmelin e Röösli - Delarze avanti con brio
Nel singolo la zurighese ha ottenuto l'accesso ai quarti di finale, mentre il due di coppia ha centrato la qualificazione alle semifinali
Tokyo 2020
1 gior
Betschart e Hüberli già certe della fase a eliminazione diretta
La coppia elvetica approfitta del ritiro delle ceche Hermannova e Slukova per la positività di quest'ultima
Tokyo 2020
1 gior
Hussein squalificato nove mesi, per lui niente Giochi
Il turgoviese punito dalla camera di disciplina di Swiss Olympic per l'assunzione di un integratore alimentare contenente uno stimolante proibito in gara
Tokyo 2020
1 gior
Michele e un sogno con vista sul podio. 'Qui rivaluti te stesso'
Prime Olimpiadi per lo spadista di Lugano Scherma, titolare inamovibile di una Svizzera che aspetta una medaglia dal 2004. 'Pressione sì, ossessione no'
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile