laRegione
via-alla-terza-fase-del-massimo-campionato
Basket
26.02.21 - 18:260

Via alla terza fase del massimo campionato

La Spinelli ospita, domani alle 17.30 a Nosedo, il Boncourt. Il Lugano alla stessa ora sarà ospite della capolista Ginevra

Riprende il campionato dopo la pausa della Nazionale, con la prima gara della terza fase, anche se Monthey ed Olympic devono ancora recuperare una partita. Gare di differente difficoltà per le due ticinesi. Massagno è seconda in classifica e non vuole certamente perdere questo vantaggio proprio tra le mura amiche, dove attende la visita del Boncourt. Occorre dire che prima della pausa i ragazzi di Gubitosa avevano ripreso a giocare come basket comanda, dopo gli sbandamenti di gennaio. Queste due settimane, pur con l’assenza dei fratelli Mladjan, sono certamente servite per migliorare la condizione fisica globale e favorire un migliore inserimento di Williams. E se Gubitosa potrà contare su tutti i suoi giocatori, occorrerà anche una gestione oculata, visto che mercoledì ci sarà da affrontare, sempre in casa, l’Olympic in Coppa Svizzera. «Ci siamo tutti, infatti, ma dovrò valutare bene le condizioni di Slokar e Marko Mladjan, giocatori in fase di recupero. Sarà importante averli al meglio mercoledì in Coppa. Sappiamo che il Boncourt è una squadra capace di alti e bassi e quindi va presa con le molle. Noi dobbiamo essere sul pezzo sin dall’inizio per incanalare al meglio la gara e non sprecare energie inutili».

Certi cali di tensione avuti qualche settimana fa sono un limite? «Credo che abbiamo imparato la lezione: se devi rincorrere perché hai giocato male ti costringe a usare molte più energie e, di conseguenza, anche energie mentali che hanno sempre un’influenza negativa. Voglio una gara concreta per 40 minuti, senza distrazioni, perché solo così si continua a crescere».

La trasferta del Lugano a Ginevra non è da mettere tra quelle giocabili. È vero che nello sport ci sono spesso clamorosi risultati ma crediamo che il Lugano attuale, pur con tutta la buona volontà, sia molto inferiore ai ginevrini. Cabibbo è consapevole che, non giocando con l’assillo del risultato, si gioca con maggiore tranquillità e quindi la riuscita può essere differente. Però il divario tecnico tra le due compagini è evidente anche in una classifica che vede i bianconeri lontani 18 punti. Può succedere di tutto solo se Ginevra va in campo senza mordente e con la convinzione di poter vincere giochicchiando, ma non crediamo che Stimac lasci ai suoi questa opzione. Per i Tigers le partite da vincere sono altre, con l’obiettivo di poter avere la miglior classifica possibile a fine stagione. 

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
6 ore
Il Lugano stringe i denti, vince e blinda la salvezza
I bianconeri battono il Losanna con un gol di Maric e raggiungono quota 40, considerata da Jacobacci la quota sicurezza. Ora possono pensare ai quarti di Coppa
Il tramonto della Valascia
8 ore
‘Questo stadio mancherà a tutti’
Un giornalista e un ex giocatore (pure nei panni dell'avversario) sfogliano l'ultima pagina dell'album
Hockey
21 ore
Alexandra e Tim, due bastoni e... una fattoria
Portiere delle Ladies lei, attaccante dei bianconeri lui: due carriere distinte ma con parecchi punti in comune
Hockey
1 gior
Il Lugano conosce il suo rivale: nei quarti sfida il 'Rappi'
Trascinati dal loro portiere Melvin Nyffeler, a sorpresa i sangallesi eliminano il Bienne nei pre-playoff di National League. Il Davos, invece, è sull'1-1
Calcio
1 gior
Tra Chiasso e Kriens finisce 0-0. Un'occasione sprecata
I rossoblù costretti al pareggio da una squadra lucernese scesa in Ticino per barricarsi. ‘Ma la stagione è ancora lunghissima‘, dice il rientrante Maccoppi
NUOTO
1 gior
Tre record ai Nazionali di Uster. E il Ticino fa la sua parte
Noé Ponti brilla ancora ai campionati svizzeri, polverizzando l'8'06''64 di Stefan Sigrist sugli 800 stile libero, che resisteva da dodici anni
Tennis
1 gior
A Bellinzona continua il sogno di Simona Waltert
La ventenne grigionese vince la sfida con la coriacea Jana Fett e si qualifica alle semifinali del torneo Itf W 60
Calcio
1 gior
Europei di calcio, dodici città pronte ad aprire al pubblico
In sospeso, oltre a quelle di Bilbao e Dublino, restano le sorti di Monaco e Roma. 'Hanno tempo fino al 19 aprile per informarci sui loro piani', dice l'Uefa
CICLISMO
1 gior
Doppietta Deceuninck con Honoré e Cerny
Al Giro dei Paesi Baschi la corsa si deciderà domani con sette salite in 112 km. Al comando sempre lo statunitense McNulty
CALCIO
1 gior
Lugano, c'è quel 2-0 da vendicare
I bianconeri ricevono il Losanna che a fine febbraio aveva dominato la sfida della Tuilière. Maurizio Jacobacci: ‘I presupposti sono diversi’
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile