laRegione
PATTINAGGIO
04.02.20 - 14:52

Pattinaggio e abusi, la Procura francese apre un'inchiesta

Sulla base delle rivelazioni della ex campionessa di pattinaggio Sarah Abitbol, la quale ha accusato l'ex allenatore Gilles Beyer

pattinaggio-e-abusi-la-procura-francese-apre-un-inchiesta
Sotto accusa anche il presidente della federazione francese di pattinaggio Gailhaguet

La Procura francese ha aperto un’inchiesta sulle accuse di stupro e violenze sessuali su minorenne dopo le rivelazioni sugli abusi che sarebbero stati subiti negli anni ‘90 da Sarah Abitbol, ex campionessa di pattinaggio artistico, dieci volte campionessa nazionale, plurimedagliata agli Europei e ai Mondiali in coppia. Abitbol ha destato grande scalpore pubblicando in questi giorni un libro – (“Un si long silence”, un silenzio così lungo) – in cui accusa l’ex allenatore Gilles Beyer di averla violentata più volte fra il 1990 e il 1992, quando lei aveva tra i 15 e i 17 anni. L’ex atleta ha accusato anche il capo della Federazione, Didier Gailhaguet, di non aver saputo proteggere adeguatamente i suoi atleti di alto livello e chiede il rinnovo dei vertici del pattinaggio.

Sotto accusa anche altri allenatori

Il procuratore Rémy Heitz ha spiegato che le investigazioni saranno volte a identificare altre vittime nel medesimo ambito al quale il libro fa riferimento Venerdì Gilles Beyer (62 anni) aveva ammesso di avere avuto relazioni «intime e inappropriate» con Sarah Abitbol, per le quali si è scusato. Scuse che l’ex campionessa non ha accettato, confidando in sviluppi giudiziari che facciano luce sulla responsabilità di quanti sapevano e hanno coperto i colpevoli, nel club e in federazione. All’inizio del 2000, sulla base di una segnalazione di genitori, Gilles Beyer era già stato messo sotto inchiesta giudiziaria, senza però che il procedimento riuscisse a stanarlo, e di una anche amministrativa. Quest’ultima aveva indotto il ministero dello sport a sollevarlo dall’incarico in seno alla federazione nazionale, il 31 marzo 2001. Nonostante questo provvedimento, Beyer aveva potuto proseguire l’attività in seno al club parigino dei ‘Français volants', presieduto dal fratello Alain, fin al licenziamento dello scorso venerdì, e ha ricevuto (fino al 2018) alcuni mandati dall’ufficio esecutivo della Federazione francese degli sport sul ghiaccio (Ffsg). Altre ex pattinatrici hanno nel frattempo lanciato accuse simili all’indirizzo di Beyer e di altri allenatori. Hélène Godard ha tirato in ballo Beyer per rapporti sessuali quando aveva 13 e 14 anni. Anne Bruneteaux e Béatrice Dumur hanno puntato il dito contro Michel Lotz, accusato di aver abusato di loro negli Anni 80, quando avevano 13 anni. Oggi è attesa la conferenza stampa del presidente della Ffsg Didier Gailhaguet, in carica dal 1998, le cui dimissioni sono state chieste dal ministro dello sport francese Roxana Maracineanu.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tennis
1 ora
Djokovic più forte di tutti e di tutto
Il serbo ha conquistato l’Open australiano mostrando, oltre a una netta superiorità tecnica, pure una forza mentale impressionante
Calcio
8 ore
Gattuso lascia il Valencia
Il campione del mondo 2006, 14° in classifica nel campionato spagnolo, se ne va in accordo col club
Hockey
8 ore
Addio a Bobby Hull
Una delle leggende della Nhl - e dei Chicago Blackhawks - si è spenta lunedì a 84 anni
Calcio
11 ore
‘Situazione difficile, aiuteremo i giocatori’
Dopo il fallimento del Fc Chiasso, i sindacati hanno incontrato i calciatori e hanno spiegato loro come muoversi per far valere i propri diritti
CROSS
13 ore
Roberto Delorenzi vince a Moghegno
La prova generale dei Campionati svizzeri di cross 2024 nobilitata dalla presenza di alcuni talenti confederati protagonisti delle prove di Cross Cup
BASKET
15 ore
Juwann James, quando il senso del dovere è più forte del dolore
Asterischi a margine della finale di Sbl Cup vinta dalla Spinelli Massagno. Lo statunitense avrebbe meritato il riconoscimento di Mvp
COSE DELL’ALTRO MONDO
16 ore
Eagles e Chiefs staccano il biglietto per il Super Bowl
Philadelphia supera San Francisco colpito dalla sfortuna, Kansas City si prende la rivincita su Cincinnati grazie a uno stupido fallo
Hockey
17 ore
Il Davos rinforza la difesa con Aaron Irving
Il ventiseienne canadese arriva dal SaiPa in Finlandia e si è accordato con i gialloblù fino al termine della stagione
Calcio
20 ore
Un mese di stop per Allan Arigoni
Il terzino del Lugano ha subito una lussazione acromion-clavicolare di secondo grado della spalla sinistra
IL DOPOPARTITA
1 gior
Sono le situazioni a rendere speciale il ‘Rappi’
Un ottimo Lugano costretto alla resa dal powerplay sangallese. Gianinazzi: ‘Dobbiamo crescere in boxplay e stare alla larga dalla panchina’
© Regiopress, All rights reserved