laRegione
Mountain bike
05.09.18 - 18:300
Aggiornamento : 18:47

Schurter dà spettacolo e regala il primo oro alla Svizzera

Nella gara a squadre, prima prova dei Mondiali di Lenzerheide, i rossocrociati (tra cui anche il ticinese Filippo Colombo) si sono imposti davanti alla Germania

Sono iniziati nel migliore dei modi i Mondiali di Mountain bike di Lenzerheide per la Svizzera. Nella prova a squadre di cross-country, Filippo Colombo (U23), Alexandre Balmer (U19), Sina Frei (U23), Jolanda Neff e Nino Schurter hanno infatti conquistato la medaglia d'oro. Primo a scattare, il ticinese ha chiuso la sua frazione al quarto posto ma a soli 12 secondi dal rappresentante della selezione italiana, il più veloce del primo gruppo di atleti. L'atleta del Vc Monte Tamaro ha poi lasciato spazio a Balmer, bravo nel recuperare e lanciare la Frei al secondo rango provvisorio. La U23 ha però perso terreno (oltre un minuto) nei confronti dell'Australia, nel frattempo passata a condurre. Poco male, perché la Svizzera aveva tenuto i suoi due assi per ultimi: prima è toccato alla Neff, capace sì di recuperare sull'Australia ma a sua volta ripresa dalla rappresentante tedesca. Poi è stato il turno di Schurter, che ha subito staccato il collega germanico e ha logicamente sorpassato anche la U19 australiana, involandosi verso la vittoria (13” di margine sulla Germania, 34” sulla Danimarca).

Tags
schurter
svizzera
u23
oro
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile