laRegione
22.09.22 - 17:05
Aggiornamento: 17:20

Le mani di Bond sull’Hollywood Walk of Fame

Onorificenza conferita a Barbara Broccoli e Michael Wilson, produttori del franchise

Ansa, a cura di Red.Cultura
le-mani-di-bond-sull-hollywood-walk-of-fame
Keystone
Mani in alto

I produttori del franchise James Bond entrano nella storia con l’impronta delle mani lungo l’Hollywood Walk of Fame a Los Angeles. Con una cerimonia che si è svolta al Tcl Chinese Theatre, Michael G. Wilson e Barbara Broccoli hanno lasciato l’impronta delle loro mani nei blocchi di cemento nel piazzale antistante lo storico cinema. Da circa 30 anni, il duo controlla il franchise James Bond. L’ultimo capitolo ‘No Time to Die’, ha incassato 774 milioni a livello globale.

Dopo l’addio al personaggio da parte di Daniel Craig, ultimo attore ad aver interpretato il ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo, i due produttori sono ancora alla ricerca di un successore, non è escluso che la scelta possa ricadere su una donna. Secondo quanto scrive Variety, chiunque sarà scelto per il ruolo, sarà a lungo termine. Intanto i due produttori sono impegnati per le celebrazioni del 60esimo anniversario di Bond. Il primo film ‘Dr. No’, con Sean Connery e Ursula Andress uscì infatti il 5 ottobre del 1962. Nel calendario degli eventi è prevista anche un’asta, ‘Sixty Years Of James Bond’, che si svolgerà da Christie’s il prossimo 28 settembre con circa 60 oggetti iconici dei 25 film del franchise.

Leggi anche:

I 25 temi di James Bond per celebrare i sessant’anni di 007

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Curiosità
Curiosità
19 ore
Il principino al compagno: ‘Stai attento, mio papà sarà re’
A rendere noto il divertente aneddoto, Katie Nicholl, firma del Daily Mail, nel suo ultimo libro ‘The New Royals’
Curiosità
2 gior
Gli anziani sempre più a ‘dieta’ di frutta e verdura
Il costo della vita mette a dura prova la terza e la quarta età, costrette a fare i conti con il proprio borsello e il carrello della spesa
Curiosità
3 gior
Il libro esplosivo che scuote la Gran Bretagna
Il 6 ottobre esce ‘Cortigiani, il potere nascosto dietro la Corona’ e già è atteso come l’ultimo scoop che coinvolge la famiglia reale inglese
Curiosità
5 gior
Le scarpe biodegradabili che si sciolgono in mare dopo tre mesi
Merito dei ricercatori dell’Università della California a San Diego e dei nuovi materiali plastici biodegradabili a base di schiume di poliuretano.
Curiosità
6 gior
Un turgoviese campione del mondo di volo in mongolfiera
Il sette volte campione svizzero e cinque volte campione europeo ha battuto un centinaio di concorrenti nella competizione tenutasi in Slovenia
Curiosità
6 gior
I defunti? Verranno trasformati in concime per campi
Non più solo sepoltura o cremazione, con il 2027 in California i morti potranno portare beneficio all’ambiente
Curiosità
1 sett
Dopo tre anni torna il cricket. Ed è subito ressa e... rissa
Caos in India per la prevendita in vista del primo match internazionale previsto il 25 settembre. Sette persone all’ospedale
Curiosità
1 sett
Scopre su Facebook di essere stata scambiata nella culla
La vicenda è venuta alla luce in Puglia dopo una milionaria richiesta di risarcimento da parte di due donne che nel 1989 furono protagoniste di un errore
Curiosità
1 sett
Crea drone rilevatore di mine antiuomo e vince 100mila dollari
Un diciassettenne ucraino ha sbaragliato 7’000 concorrenti arrivati da 150 Paesi: la sua ‘creatura’ sbaglia con un margine di due centimetri
Curiosità
1 sett
Una foto straordinaria? Guarda la ‘rottura’ della cometa
Gerald Rhemann è la vincitrice dell’Astronomy Photographer of the Year, il più grande concorso di astrofotografia al mondo
© Regiopress, All rights reserved